Premio nazionale AlberoAndronico, vince una poesia del prof. di Barletta Dellisanti
Premio nazionale AlberoAndronico, vince una poesia del prof. di Barletta Dellisanti
Eventi

Premio nazionale AlberoAndronico, vince una poesia del prof. Dellisanti

Premiata l'opera "Magliette rosse" nella sezione "Ambiente e territorio"

Non solo scienza. Il geologo e professore barlettano Ruggiero Maria Dellisanti ha ricevuto un prestigioso riconoscimento ricevuto lo scorso 15 marzo a Roma in Campidoglio durante la cerimonia di premiazione del premio nazionale AlberoAndronico, per la sezione D - Ambiente e territorio, con la lirica "Magliette rosse". Il concorso, aperto a partecipanti di ogni età, è dedicato a varie forme artistiche quali poesia, narrativa, fotografia, cortometraggi e pittura, e quest'anno è giunto alla tredicesima edizione. Ecco la lirica del prof. Dellisanti premiata nella Sala della Protomoteca in Campidoglio da una giuria prestigiosa.

Magliette rosse
di Ruggiero Maria Dellisanti

Quando l'ombra della sera spegne lentamente il sole all'orizzonte e
l'infinito avvolge silenzioso il mare, s'odono rantoli che rompono la quiete
del lento sciabordio dell'onda sulla risacca.
Minuscoli puntini bianchi spuntano uno ad uno come lucciole
a voler illuminare l'oscurità delle tenebre,
in una notte di mezza estate senza luna.
Sono occhi spalancati che cercano, nella luce delle tenebre, un approdo.
Volti stremati, affaticati e sofferenti emergono
lentamente dalle calme acque di un mare ingeneroso.
Disperati e sfiniti, cercano la salvezza,
in un mondo che solo distrattamente li accetta.
Affondano il viso nell'umida rena, baciano il suolo amico
felici di toccare una terra dall'apparente promessa
che li accoglie nell'indifferenza, dopo il lungo viaggio
nel mare della sofferenza.
I fortunati s'abbracciano per la salvezza raggiunta, altri
piangono la disperazione delle magliette rosse spiaggiate.
Mare, madre amabile che crea la vita, mare crudele,
che toglie la vita e non restituisce i corpi per l'umana pietà.
Solo per alcuni il viaggio è concluso, altri, troppi, attendono
l'arrivo di un nuovo scafo che li porterà verso l'ignoto.
Lungo, impervio è il cammino dell'integrazione,
lingua, religione, tradizioni, abitudini del luogo natio
si scontrano con l'opulenta ed egoista terra straniera.
L'America è solo stenti e umiliazioni, non è la nuova vita sognata,
e mentre si fugge dagli orrori di una persecuzione, di cui non si ha colpa,
si chiede all'umanità, di comprendere l'umana ragione dell'essere rifugiato.
  • Poesia
  • Ruggiero Maria Dellisanti
Altri contenuti a tema
Nuovo ritrovamento carsico grazie al geologo barlettano Dellisanti Nuovo ritrovamento carsico grazie al geologo barlettano Dellisanti La nuova grotta scoperta a Minervino Murge è stata iscritta nel catasto del patrimonio speleologico di Puglia
Giornata Mondiale della Poesia, presente a Perugia la barlettana Giovanna Carpagnano Giornata Mondiale della Poesia, presente a Perugia la barlettana Giovanna Carpagnano L'iniziativa, voluta dall'UNESCO, sarà celebrata in numerose città
“La stradina dei poeti”, la poesia come segno d'amore per la propria terra “La stradina dei poeti”, la poesia come segno d'amore per la propria terra Si è svolta sabato la premiazione della dodicesima edizione del concorso poetico
La "Stradina dei poeti" torna a Barletta dal 13 al 16 agosto La "Stradina dei poeti" torna a Barletta dal 13 al 16 agosto Appuntamento ormai di rito nel programma dell'estate barlettana in vico Stretto
Barletta in poesia, si rinnova l'appuntamento con "La stradina dei poeti" Barletta in poesia, si rinnova l'appuntamento con "La stradina dei poeti" Iscrizioni aperte fino al 2 agosto: la premiazione avverrà il 15 settembre
1 Ancora uno sfregio per il Parco Regionale del fiume Ofanto Ancora uno sfregio per il Parco Regionale del fiume Ofanto Il professor Ruggiero Maria Dellisanti commenta la denuncia del nucleo di vigilanza IFAE
3 Erosione delle coste, cose ne pensano i candidati sindaco di Barletta? Erosione delle coste, cose ne pensano i candidati sindaco di Barletta? L'interrogativo sollevato dal professor Ruggiero Maria Dellisanti
Beat Generation e controcultura, il poeta Jack Hirschman sarà ospite a Barletta Beat Generation e controcultura, il poeta Jack Hirschman sarà ospite a Barletta Giovedì sarà l'unica data in Puglia del tour italiano dell'artista
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.