Papa Benedetto XVI
Papa Benedetto XVI
Religioni

Ordinato cardinale il barlettano Mons. Francesco Monterisi

Già arciprete della Basilica di San Paolo fuori le mura. Benedetto XVI ne ha dato annuncio stamane

Benedetto XVI ha annunciato stamani, all'udienza generale, l'indizione di un Concistoro, per il prossimo 20 novembre, nel quale creerà 24 cardinali, di cui 20 elettori. I nuovi porporati provengono da quattro continenti: 15 gli europei, di cui 10 italiani. Quattro gli africani, 4 gli americani, uno asiatico. Con il nuovo Concistoro, i porporati saranno complessivamente 203, di cui 121 elettori. Il servizio di Alessandro Gisotti:

Un annuncio gioioso per la Chiesa. Benedetto XVI, in un clima festoso, ha annunciato all'udienza generale la prossima creazione di 24 nuovi porporati. Ed ha innanzitutto sottolineato l'importanza dei cardinali nella vita della Chiesa ed in particolare per il Pontefice: «I Cardinali hanno il compito di aiutare il Successore dell'Apostolo Pietro nell'adempimento della sua missione di principio e fondamento perpetuo e visibile dell'unità della fede e della comunione nella Chiesa».

Al prossimo concistoro, il terzo del Pontificato di Benedetto XVI, riceveranno dunque la berretta cardinalizia mons. Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi; mons. Mauro Piacenza, prefetto della Congregazione del clero; mons. Gianfranco Ravasi, presidente del Pontificio consiglio della cultura; mons. Fortunato Baldelli, Penitenziere maggiore; mons. Velasio De Paolis, presidente della Prefettura degli affari economici della Santa Sede. Sempre tra gli ecclesiastici di Curia, saranno creati cardinali l'arcivescovo statunitense Raymond Leo Burke, prefetto della Segnatura apostolica; il presule svizzero Kurt Koch, presidente del Pontificio consiglio per la promozione dell'unità dei cristiani; mons. Robert Sarah, della Guinea Conakry, presidente di Cor Unum. Ancora, riceveranno la porpora mons. Paolo Sardi, pro-patrono dell'Ordine di Malta e mons. Francesco Monterisi, arciprete della Basilica di San Paolo.

Tra i vescovi a capo di diocesi, saranno creati cardinali mons. Paolo Romeo, arcivescovo di Palermo; mons. Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco di Baviera e Frisigna, mons. Kazimierz Nycz, arcivescovo di Varsavia. E ancora, mons. Donald W. Wuerl, arcivescovo di Washington, mons. Laurent Monsengwo Pasinya, arcivescovo di Kinshasa, mons. Medardo Joseph Mazombwe, arcivescovo emerito di Lusaka, mons. Malcom Ranjith Patabendige Don, arcivescovo di Colombo, mons. Raymundo Damasceno Assis, arcivescovo brasiliano di Aparecida, l'arcivescovo emerito di Quito, mons. Raul Eduardo Vela Chiriboga, e il Patriarca di Alessandria dei Copti, Antonio Naguib. Infine, il Pontefice creerà anche quattro cardinali ultraottantenni e dunque non elettori in Conclave. Si tratta di mons. José Manuel Estepa Llaurens, spagnolo, arcivescovo ordinario militare emerito; mons. Elio Sgreccia, già presidente della Pontificia accademia per la vita; mons. Domenico Bartolucci, già Maestro della Cappella Sistina e mons. Walter Brandmüller, tedesco, già presidente del pontificio comitato di Scienze storiche. Il Papa ha sottolineato come le diverse provenienze dei cardinali riflettano l'universalità della Chiesa: «Nella lista dei nuovi Porporati si riflette l'universalità della Chiesa; essi, infatti, provengono da varie parti del mondo e svolgono differenti compiti a servizio della Santa Sede o a contatto diretto con il Popolo di Dio quali Padri e Pastori di Chiese particolari. Vi invito a pregare per i nuovi Cardinali, chiedendo la particolare intercessione della Santissima Madre di Dio, affinché svolgano con frutto il loro ministero nella Chiesa».
  • Benedetto XVI
  • Mons. Francesco Monterisi
Altri contenuti a tema
Monterisi, il cardinale di Barletta inserito dal Papa nell'Ordine dei Presibiteri Monterisi, il cardinale di Barletta inserito dal Papa nell'Ordine dei Presibiteri Gli auguri da parte del Mons. Leonardo D'Ascenzo
Il cardinale Monterisi inviato speciale del Papa in Giappone Il cardinale Monterisi inviato speciale del Papa in Giappone Sarà a Tokyo per l'intronizzazione dell'Imperatore
1 Barletta risalda il legame con il concittadino padre Giuseppe Filograssi Barletta risalda il legame con il concittadino padre Giuseppe Filograssi Domani sarà dedicata una via nella nuova zona della città
1 San Ruggero, le parole dell'arcivescovo D'Ascenzo e di cardinal Monterisi San Ruggero, le parole dell'arcivescovo D'Ascenzo e di cardinal Monterisi Messaggi di fratellanza e civiltà nel giorno delle celebrazioni del santo patrono di Barletta
La Settimana Santa, dalla peste a Barletta nel 1656 fino ad oggi La Settimana Santa, dalla peste a Barletta nel 1656 fino ad oggi L'intero programma delle celebrazioni liturgiche nella Basilica S. Maria Maggiore
Barletta devota al suo Santo Patrono, San Ruggero Barletta devota al suo Santo Patrono, San Ruggero L'omelia di oggi di cardinal Monterisi
Cardinal Monterisi e onorevole Reichlin, forse in arrivo le cittadinanze onorarie Cardinal Monterisi e onorevole Reichlin, forse in arrivo le cittadinanze onorarie Un riconoscimento ai sentimenti di democrazia e alla vocazione religiosa
Messaggio di gioia del cardinale Monterisi sull'intitolazione del piazzale a don Tonino Bello Messaggio di gioia del cardinale Monterisi sull'intitolazione del piazzale a don Tonino Bello "Modello di dedizione e vicinanza alla gente"
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.