Onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana al prof. Giuseppe Lagrasta. <span>Foto FIOF</span>
Onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana al prof. Giuseppe Lagrasta. Foto FIOF
Scuola e Lavoro

Onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana al prof. Giuseppe Lagrasta

Lo scorso 2 giugno la cerimonia in Prefettura conclusa con l'inno nazionale cantato da studenti e studentesse del liceo

Il 2 giugno 2021, nel Palazzo del Governo, in occasione della Festa della Repubblica, il Prefetto, Sua Eccellenza, dott. Maurizio Valiante, in presenza del Sindaco di Barletta, dottor Cosimo Damiano Cannito ha conferito al prof. Giuseppe Lagrasta, l'onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

La motivazione è la seguente:

Il prof. Giuseppe Lagrasta, dirigente del Liceo Statale " A. Casardi" di Barletta nella sua ricca esperienza nella dirigenza scolastica si è contraddistinto per doti culturali e professionali svolgendo il proprio servizio di dirigente, insegnante ed educatore con professionalità e dedizione sempre ispirati all'obiettivo di sviluppare e promuovere l'istituzione scolastica. Nel corso degli anni ha dimostrato un profondo senso istituzionale collaborando sin dal 2015 con la Prefettura nell'organizzazione di diversi eventi quali: Il Giorno del Ricordo, La Giornata della Memoria e la Festa della Repubblica. Durante l'emergenza epidemiologica l'istituto diretto dal prof. Giuseppe Lagrasta, nonostante le inevitabili difficoltà dovute alla nuova modalità di didattica a distanza, si è distinto per iniziative finalizzate ad avvicinare la comunità scolastica alle istituzioni del territorio. Nel maggio 2020 ha promosso un convegno in videoconferenza durante il quale gli studenti hanno illustrato ai rappresentanti delle istituzioni il volume "La città degli adolescenti ", una antologia di racconti che rientra in un ampio programma di iniziative della Prefettura per promuovere nelle giovani generazioni il senso del radicamento di valori fondamentali per l'ordinata e democratica convivenza civile quali: il rispetto della legalità, la giustizia sociale, cittadinanza attiva e partecipata.

La cerimonia si è conclusa con il canto dell'inno nazionale degli studenti e delle studentesse del coro del Liceo Musicale "A. Casardi".

Foto: FIOF - Ruggiero Di Benedetto
  • Prefettura
Altri contenuti a tema
Il 2 giugno sarà il 76° anniversario della proclamazione della Repubblica Italiana Il 2 giugno sarà il 76° anniversario della proclamazione della Repubblica Italiana Cerimonia in Prefettura a Barletta: il programma della giornata
Accoglienza dall'Ucraina, il punto della Prefettura di Barletta Accoglienza dall'Ucraina, il punto della Prefettura di Barletta Nella mattinata il Prefetto ha riunito in videoconferenza i Sindaci del territorio, i rappresentanti della Asl Bt e dell’Ufficio Scolastico Regionale
3 Semi di legalità: l'appuntamento il 24 febbraio sulla pagina Facebook Semi di legalità: l'appuntamento il 24 febbraio sulla pagina Facebook Interverrà don Aniello Manganiello con la sua testimonianza
Per una Barletta migliore, positivo incontro tra associazioni e Prefetto Per una Barletta migliore, positivo incontro tra associazioni e Prefetto Aumento dell'organico delle forze dell'ordine, ma anche una maggiore valorizzazione sociale e culturale della comunità
1 Le ricerche di Michele Cilli continuano in modo mirato e in silenzio Le ricerche di Michele Cilli continuano in modo mirato e in silenzio Le dichiarazioni di Roberto Pellicone, questore di Barletta
Giorno della Memoria, consegna di tre medaglie d'onore in Prefettura Giorno della Memoria, consegna di tre medaglie d'onore in Prefettura Sarà presente in videoconferenza il Maestro Francesco Lotoro
Scomparsa Michele Cilli, attivato il piano provinciale per le persone scomparse Scomparsa Michele Cilli, attivato il piano provinciale per le persone scomparse La famiglia aveva sollecitato l'intervento della Prefettura per rafforzare le ricerche
1 Forte adesione al Patto Educativo in tutta la provincia Forte adesione al Patto Educativo in tutta la provincia L'iniziativa rivolta alle giovani generazioni per promuovere la legalità e la cittadinanza attiva
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.