PinKamP
PinKamP
Scuola e Lavoro

Nuove tecnologie in rosa, premio per la studentessa di Barletta Giulia Arbues

Ha conquistato il primo posto nella categoria "Siti web" del progetto PinKamP

La barlettana Giulia Elena Arbues, studentessa del quinto anno del Liceo Scientifico "Cafiero" di Barletta, si è distinta per la sua partecipazione a un interessante progetto promosso dal Dipartimento di Ingegneria e Scienze dell'Informazione e Matematica e dall'Università degli Studi dell'Aquila.

Si tratta del PinKamP, progetto ideato per ragazze creative e motivate, incuriosite dalle tecnologie digitali, che desiderano avvicinarsi all'informatica, all'ingegneria dell'informazione e alla matematica, e scoprire come queste possano essere applicate a tutte le discipline in modo creativo e divertente. L'obiettivo principale del PinKamP è avvicinare le ragazze alle discipline inerenti alla società digitale, oltre gli stereotipi di genere, cercando di rimuovere barriere e pregiudizi, (di)mostrando come le donne possano contribuire allo sviluppo e al miglioramento delle tecnologie del futuro, grazie alla loro creatività, sensibilità e attitudine al problem solving.

Insieme alle sue colleghe di progetto, Giulia ha vinto il primo posto nella categoria "Siti web" con il gruppo "Anita Borg", ispirato alla famosa informatica statunitense, fondatrice di Institute for Women and Technology e di Grace Hopper Celebration of Women in Computing. Il sito realizzato da Giulia Elena Arbues con le altre componenti del gruppo, vincitore del PinKamP, si può consultare qui, e rappresenta un inno contro la discriminazione di ogni tipo.

Giulia, unica pugliese tra le finaliste, con le compagne del gruppo afferma: "Il sito "UNITY IS AS BEAUTIFUL AS ONE" si pone lo scopo di rappresentare uno spazio sicuro per tutti coloro che vengono discriminati. Noi come Anita Borg, la scienziata alla quale ci siamo ispirate, abbiamo cercato con questo sito di portare avanti la lotta contro la discriminazione, affinchè un giorno non ci siano più luoghi comuni sulle donne e il mondo del lavoro".
  • Liceo Scientifico "C. Cafiero"
Altri contenuti a tema
1 Possibile aumento dei contagi, lo Scientifico di Barletta chiuso anche domani Possibile aumento dei contagi, lo Scientifico di Barletta chiuso anche domani Le attività didattiche proseguiranno in modalità telematica
Nuovi casi di Covid-19 al Liceo scientifico di Barletta: scuola chiusa per sanificazione Nuovi casi di Covid-19 al Liceo scientifico di Barletta: scuola chiusa per sanificazione Il numero elevato dei docenti coinvolti nelle diverse classi renderebbe impraticabile la didattica in presenza
Didattica a distanza e voglia di tornare tra i banchi di scuola Didattica a distanza e voglia di tornare tra i banchi di scuola Il prof Danilo Marano: «La condivisione in presenza è irrinunciabile per la crescita dei ragazzi»
Maturità ai tempi del Covid, ecco come sarà per il Liceo Cafiero di Barletta Maturità ai tempi del Covid, ecco come sarà per il Liceo Cafiero di Barletta Il Liceo scientifico "C. Cafiero" è pronto ad ospitare i 300 maturandi che da domani svolgeranno i loro esami
Il "Cafiero" si sfida a colpi di quiz per stare insieme Il "Cafiero" si sfida a colpi di quiz per stare insieme Marano: «Capita, a volte, che la Scuola si faccia Scuola anche fuori dalla Scuola»
Al Liceo "Cafiero" di Barletta il pendolo di Foucault più alto di Puglia Al Liceo "Cafiero" di Barletta il pendolo di Foucault più alto di Puglia Oggi pomeriggio si terrà l'inaugurazione del Museo delle Scienze
Il Politecnico di Bari si racconta al liceo "Cafiero" di Barletta Il Politecnico di Bari si racconta al liceo "Cafiero" di Barletta Incontro di orientamento organizzato dall'associazione AUP - “Azione Universitaria Politecnico”
Al liceo Cafiero di Barletta arriva la "Primavera dell'Europa" Al liceo Cafiero di Barletta arriva la "Primavera dell'Europa" L'incontro coinvolgerà gli studenti "first voters" delle quinte classi
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.