82° Reggimento fanteria
82° Reggimento fanteria "Torino" Barletta, conclusa l'esercitazione al “Combat-Ready”
Territorio

Nuove esercitazioni a fuoco nel poligono militare di "Torre di Nebbia" dell'82° Rgt "Torino"

L'attività addestrativa è prevista per i giorni 10 e 11 maggio

Il Comando dell'82° Reggimento fanteria "Torino" di Barletta ha diffuso un'ordinanza di sgombero, divieto di accesso, circolazione di persone (esclusi gli interessati) e animali (di proprietà) nelle aree del poligono di "Torre di nebbia", in agro di Andria, interessate all'esercitazione militare che si svolgerà martedì 10 e mercoledì 11 maggio.

I limiti dell'area interessata all'esercitazione a fuoco, l'ubicazione delle vedette, la durata dell'esercitazione sono riportati sulle cartine topografìche allegate all'ordinanza. La zona interdetta sarà delimitata attraverso vedette con appositi segnali (bandieroni rossi), ben visibili. L'esercitazione si svolgerà dalle 10 alle 13 di entrambi i giorni, dalle 17 alle 21 mercoledì e dalle 15 alle 19 giovedì.

Il Comando dell'unità della Brigata Meccanizzata "Pinerolo" ha ribadito «il divieto a chiunque, durante il corso dell'esercitazione a fuoco ed anche a distanza di tempo, di raccogliere o rimuovere proiettili inesplosi o ordigni esplosivi di qualsiasi genere. Chiunque rinvenga proiettili inesplosi, dovrà astenersi dal rimuoverli (senza alcuna eccezione) perché un proiettile inesploso può scoppiare anche se leggermente mosso. Del rinvenimento dovrà essere data immediata comunicazione al Comando o Reparto che svolge i tiri/esercitazioni (se ancora in zona) e al più vicino Comando Carabinieri».

Quanto agli indennizzi per i danni patrimoniali o pregiudizi economici - come sgomberi e sospensione lavoro, occupazione di immobili, danni alle colture - dipendenti dalle esercitazioni militari, sarà possibile fare richiesta al Comandante militare territoriale, ai sensi dell'articolo 438 del Dpr 90/2010, con istanza conforme ad apposito modello predisposto dal Ministero della Difesa e reperibile presso il CME Puglia, gli Uffici Comunali e, le locali Stazioni Carabinieri.

I contravventori saranno ritenuti responsabili di ogni danno che dovesse derivare in conseguenza di loro inosservanze e puniti, salvo che il fatto non costituisca più grave reato, ai sensi dell'articolo 336 del Decreto legislativo n° 66 del 15 marzo 2010 e/o degli articoli numeri 140, 141 e 142 del Codice Penale Militare di Pace.
  • 82° Reggimento fanteria 'Torino'
Altri contenuti a tema
Donazioni di sangue a Barletta: in campo anche l’Esercito Donazioni di sangue a Barletta: in campo anche l’Esercito Hanno donato il sangue nella caserma “Ruggero Stella”
Esercitazioni militari al poligono di Torre di Nebbia dei fanti del "Torino" Esercitazioni militari al poligono di Torre di Nebbia dei fanti del "Torino" Sulla Murgia per numerosi giorni del mese di marzo tiri d'artiglieria ed azioni a fuoco dei militari di Barletta
ANMIG Barletta: «I militari italiani hanno un cuore grande e credono nella divisa» ANMIG Barletta: «I militari italiani hanno un cuore grande e credono nella divisa» Incontro col’82° Reggimento Torino e il Reggimento San Marco
L'Esercito sostiene le persone bisognose L'Esercito sostiene le persone bisognose Per la giornata Nazionale della Colletta Alimentare l'esercito ha raccolto prodotti alimentari
"Una staffetta per il Milite Ignoto": la manifestazione a Barletta "Una staffetta per il Milite Ignoto": la manifestazione a Barletta L'evento ha avuto inizio con la rievocazione storica, seguita dalla corsa non competitiva
Celebrazione per il Milite Ignoto: la manifestazione sportiva a Barletta Celebrazione per il Milite Ignoto: la manifestazione sportiva a Barletta L'evento si terrà il 26 e 27 ottobre 2021
A Barletta l'Esercito a supporto delle famiglie bisognose A Barletta l'Esercito a supporto delle famiglie bisognose La raccolta di generi alimentari organizzata dall'82° Reggimento fanteria “Torino”
L'82° Reggimento Fanteria "Torino" commemora i fatti d'arme sul fronte russo L'82° Reggimento Fanteria "Torino" commemora i fatti d'arme sul fronte russo Iervolino: «Ognuno di noi deve ritrovare nell’esempio dei Fanti dell’82° la forza e la determinazione per assolvere il proprio dovere»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.