Convegno in prefettura
Convegno in prefettura
Istituzionale

Nuova Carta d’Identità Elettronica, se ne parla alla Prefettura di Barletta

Riunione sulle procedure relative all'ANPR (Anagrafe Nazionale Popolazione Residente)

Lo stato di avanzamento dell'ANPR (Anagrafe Nazionale Popolazione Residente) e del rilascio della nuova Carta d'Identità Elettronica. Se n'è discusso ieri mattina presso la Sala Riunioni del Palazzo del Governo di Barletta, nel corso di una giornata studi promossa dalla Prefettura di Barletta Andria Trani d'intesa con Anusca, l'Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d'Anagrafe, e rivolta agli operatori dei Servizi Demografici dei Comuni della provincia. Nel corso della giornata è stato esaminato lo stato dell'arte dei progetti relativi all'Anagrafe Nazionale Popolazione Residente, con problematiche di presubentro e subentro, e del rilascio della nuova Carta d'Identità Elettronica con le relative problematiche.

"L'odierna giornata di studi, promossa con la preziosa collaborazione dell'Associazione Anusca, rappresenta un importante momento di ricognizione sulle procedure relative all'Anagrafe Nazionale Popolazione Residente ed al rilascio della nuova Carta d'Identità Elettronica, due significativi strumenti di innovazione per la Pubblica Amministrazione - ha spiegato, nel corso del suo intervento, il Viceprefetto Vicario Gaetano Tufariello -. I servizi demografici dei Comuni hanno un'importanza strategica in quanto prima cassa di risonanza dei problemi che i cittadini pongono agli enti locali: è stato da subito un preciso obiettivo della Prefettura quello di supportarli nell'impegnativa fase di transizione di questo percorso impegnativo che si appresta a raggiungere la sua conclusione".
  • Prefettura
Altri contenuti a tema
I lavoratori del multiservizi in piazza a Barletta: «Chiediamo un adeguamento retributivo» I lavoratori del multiservizi in piazza a Barletta: «Chiediamo un adeguamento retributivo» Spera (Filcams Cgil): «È intollerabile che da circa 7 anni il contratto sia bloccato con retribuzioni lorde di 7 euro o poco più»
Movida e assembramenti, controlli stringenti disposti dalla Prefettura di Barletta Movida e assembramenti, controlli stringenti disposti dalla Prefettura di Barletta Ieri una riunione di coordinamento delle forze di polizia con il prefetto Valiante
La scuola riparte in sicurezza, il punto in Prefettura a Barletta La scuola riparte in sicurezza, il punto in Prefettura a Barletta In corso la somministrazione dei test sierologici per personale docente, amministrativo e tecnico
Controlli anti Covid di fine estate in tutta la Bat Controlli anti Covid di fine estate in tutta la Bat Massima attenzione ai locali della movida maggiormente affollati
1 Elezioni, ecco come sarà la campagna elettorale ai tempi del Covid-19 Elezioni, ecco come sarà la campagna elettorale ai tempi del Covid-19 Sarà garantito l’esercizio di voto presso la propria abitazione agli elettori sottoposti a trattamento domiciliare per Covid-19
Misure anti Covid, maggiori controlli anche a Barletta Misure anti Covid, maggiori controlli anche a Barletta Forze di Polizia impegnate nella vigilanza dei luoghi a rischio assembramenti
5 Più sicurezza a Barletta, Trani e Bisceglie. Vito Crimi per la firma dell’accordo Più sicurezza a Barletta, Trani e Bisceglie. Vito Crimi per la firma dell’accordo Sono stati firmati questa mattina presso la Prefettura di Barletta-Andria-Trani e dinanzi al viceministro dell’Interno, i patti per la sicurezza urbana
Nascono i Patti per la sicurezza urbana di Barletta, Trani e Bisceglie Nascono i Patti per la sicurezza urbana di Barletta, Trani e Bisceglie Giovedì la firma in prefettura con il viceministro dell'Interno Vito Crimi
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.