Nietta racconta Barletta
Nietta racconta Barletta
Viva

“Nietta racconta Barletta” da oggi con Barlettalife

Poesie in dialetto barlettano lette e raccontate da Nietta Borgia

Elezioni Regionali 2020
Il passato di una città e le sue tradizioni si rievocano in vari modi. Barlettalife sceglie di farlo dando la parola ad una cittadina illustre di Barletta, Nietta Borgia, che merita la conoscenza e riconoscenza di molti barlettani e no.

Strappandoci più di un sorriso, ci racconta di una Barletta semplice, scherzosa, di un passato non troppo lontano, eppure rievocando realtà assai diverse da quelle odierne. Lo facciamo attraverso la voce della memoria, di Nietta in questo caso, per assaporare il preziosismo di poesie in dialetto barlettano di alcuni autori della nostra città. Lo facciamo inaugurando una rubrica dal titolo "Nietta racconta Barletta" nella quale, a più puntate, pubblicheremo questi video-racconti, documenti di pezzi di storia della Barletta di un tempo.

La nuova rubrica di Barlettalife è sia un'operazione di memoria, per chi ha qualche anno in più e ritrova la propria giovinezza nelle immagini delle poesie, sia un'operazione di conoscenza, soprattutto per i giovani. Barlettalife risulta, infatti, molto seguita dai giovani barlettani, che possono acquisire a mani aperte il dono di un linguaggio che rischia di essere smarrito. Il primo racconto è dedicato ad una di quelle figure neglette del panorama tradizionale barlettano: Piripicchio, artista di strada, interpretato dal comico Michele Genovese, animatore di aneddoti e racconti scherzosi che accompagna i ricordi di tanti barlettani. Divertiamoci ascoltando, impariamo con una risata, ma rapiamone tutto ciò che possiamo, tutto ciò che è più prezioso per la nostra città.
  • BarlettaViva
  • Vernacolo
Altri contenuti a tema
«Barlettani, il virus non va in quarantena!»: ecco la poesia in vernacolo «Barlettani, il virus non va in quarantena!»: ecco la poesia in vernacolo Il sorriso scatenato dai versi dissacranti fa riflettere sui tratti contraddittori della città
Emergenza, solidarietà, politica: quanto vale la buona e libera informazione Emergenza, solidarietà, politica: quanto vale la buona e libera informazione BarlettaViva risponde alla missiva della Confraternita Misercordia per chiarire alcuni aspetti importanti
La cultura di Barletta non va in quarantena La cultura di Barletta non va in quarantena Dai nostri archivi, BarlettaViva propone ai lettori due rubriche culturali con la partecipazione di due barlettani d’eccezione
Restate a casa, vi teniamo noi in contatto con la città Restate a casa, vi teniamo noi in contatto con la città Scansiamo imprecisioni e fake news: facciamo la nostra parte, con informazioni affidabili e verificate
BarlettaViva, 10 anni di vita insieme a voi BarlettaViva, 10 anni di vita insieme a voi Festeggiamo con rinnovata maturità questo speciale traguardo
Che sia un anno migliore, che sia l'anno delle belle notizie Che sia un anno migliore, che sia l'anno delle belle notizie A voi, cari lettori, va il nostro ringraziamento più sentito
Le 5 notizie più lette di BarlettaViva nel 2019 Le 5 notizie più lette di BarlettaViva nel 2019 Da Jovanotti a Samara, dalle cronache alle interviste. Ecco un breve bilancio
Scuole chiuse domani a Barletta? È una fake news ed è virale su Whatsapp Scuole chiuse domani a Barletta? È una fake news ed è virale su Whatsapp Invitiamo tutti i lettori di BarlettaViva a monitorare il portale per le notizie ufficiali
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.