Consiglio comunale castello
Consiglio comunale castello
Politica

Niente maggioranza in aula, nulla di fatto per il consiglio comunale

Toni accesi di Sinistra Unita: «Basta ricorrere a queste scorciatoie»

Tanto tuonò che piovve. E come ampiamente previsto e annunciato il consiglio comunale convocato per oggi alle 16:30 - dopo una lunga pausa estiva - si è concluso con un nulla di fatto. Niente numero legale per la massima assise cittadina e le solite problematiche tornano a galla, così come denunciato dagli esponenti di Sinistra Unita, Maria Campese e Carmine Doronzo.

«Ma quale maggioranza? Tutti assenti! Il consiglio comunale convocato per la data odierna alle ore 16.30 non ha potuto insediarsi a causa della mancanza del numero legale. L'intera maggioranza era assente in aula al momento dell'appello. Un vero e proprio blitz messo a punto dai consiglieri del Partito Democratico, Buona Politica, Area Popolare – NCD che così facendo potranno convocare nuovamente il consiglio comunale in seconda convocazione ed approvare importanti punti all'ordine del giorno con numeri risicati.

Si tratta dell'ennesimo tentativo di nascondere la polvere sotto al tappeto visto che da mesi ormai non riescono a garantire la maggioranza utile ad approvare i provvedimenti che vengono proposti dall'amministrazione comunale, espressione delle loro stesse forze politiche. È questa la riprova che le scelte trasformistiche operate dal sindaco Cascella e dal Partito Democratico, che di fatto hanno cambiato la maggioranza che ha vinto le elezioni del 2013, sono state un fallimento. Si è così snaturato lo spirito che ha convinto ben 25.000 barlettani a credere in quel progetto politico oggi completamente tradito dall'inaffidabilità dei rappresentanti locali dei partiti sopra citati nonché dall'arroganza delle scelte operate a tutti i livelli da Renzi- Alfano-Verdini che oggi si abbattono anche su Comuni come il nostro. Invitiamo il sindaco Cascella, anche lui assente al momento dell'appello in aula, a prendere atto di non avere più una maggioranza e di assumere le decisioni conseguenti senza più ricorrere a scorciatoie come quella odierna che offendono l'intelligenza dei cittadini» concludono Doronzo e Campese.
  • Consiglio comunale
  • Maria Campese
  • Carmine Doronzo
Altri contenuti a tema
1 Nuova sede Bar.S.A., PD Barletta chiede confronto in consiglio comunale Nuova sede Bar.S.A., PD Barletta chiede confronto in consiglio comunale Rosa Cascella: «Prima dell'aggiudicazione definitiva dell'immobile, doveroso coinvolgere il Consiglio»
Antonella Crescente neo assessore nella giunta Cannito, il commento di Forza Italia Antonella Crescente neo assessore nella giunta Cannito, il commento di Forza Italia «Siamo certi che la competenza e la passione che accompagnano Antonella saranno di supporto a tutta la macchina amministrativa»
«Accordi sottobanco con parte del centrosinistra, cominciamo con il piede sbagliato» «Accordi sottobanco con parte del centrosinistra, cominciamo con il piede sbagliato» Dura accusa del capogruppo regionale di Con Emiliano, Giuseppe Tupputi
Marcello Lanotte eletto presidente del consiglio comunale Marcello Lanotte eletto presidente del consiglio comunale La nomina dopo solo una votazione, con 29 voti favorevoli e 3 schede bianche
Il 21 luglio si terrà il primo consiglio comunale della nuova amministrazione di Barletta Il 21 luglio si terrà il primo consiglio comunale della nuova amministrazione di Barletta All'ordine del giorno il giuramento del sindaco e l'elezione del presidente del Consiglio
12 Consiglio comunale di Barletta: avvenuta la proclamazione degli eletti Consiglio comunale di Barletta: avvenuta la proclamazione degli eletti Assente alla cerimonia l'opposizione, ad eccezione di Rosa Tupputi e Rosalia Dipaola
2 Gorgoglione: «Buon lavoro alla nuova giunta Cannito» Gorgoglione: «Buon lavoro alla nuova giunta Cannito» Il commento del consigliere più suffragato della lista “Mino Cannito Sindaco” dopo la nomina dell’esecutivo
68 L'opposizione in consiglio comunale traccia la rotta L'opposizione in consiglio comunale traccia la rotta Una dichiarazione di Santa Scommegna, già candidata sindaco, adesso consigliera
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.