Vittorio Sgarbi
Vittorio Sgarbi
Eventi

Mostra Boldini a Barletta, ieri la visita di Vittorio Sgarbi

Il sindaco Cannito: «La presenza di Sgarbi ha un significato molto importante e ancor di più l’apprezzamento che ha espresso»

Visita a sorpresa ieri, a Barletta, del critico d'arte Vittorio Sgarbi, il quale, accompagnato dal sindaco Cosimo Cannito, dalla presidente della Commissione Cultura Stella Mele e dalla dirigente alla Cultura Santa Scommegna, ha potuto ammirare e apprezzare l'allestimento delle opere di Giovanni Boldini, in mostra nella pinacoteca comunale "De Nittis", anche nella sua veste di presidente della Fondazione Ferrara Arte.

Lui, che i dipinti del maestro ferrarese li conosce molto bene, ha avuto parole di grande apprezzamento per l'esposizione a Palazzo Della Marra, complimentandosi con l'Amministrazione comunale per il rapporto di collaborazione stretto con le Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara e con la stessa Fondazione Ferrara Arte, che ha consentito a Barletta di organizzare la mostra "Boldini, l'incantesimo della Pittura" e a Ferrara la mostra "De Nittis e la rivoluzione dello sguardo". Un giudizio, quello espresso da Sgarbi, che ha voluto esprimere e condividere anche in diretta televisiva durante un collegamento che ha fatto proprio da Barletta e da una delle splendide sale di Palazzo Della Marra. "La presenza di Vittorio Sgarbi a Barletta ha un significato molto importante – ha detto il primo cittadino – e ancor di più l'apprezzamento che ha espresso e l'entusiasmo che ha mostrato per l'allestimento della mostra su Boldini, definito elegante, e per Palazzo Della Marra.

Stiamo lavorando con la consapevolezza che il patrimonio artistico sia un bene comune e, in quanto tale, è importante che sia ammirato e apprezzato, da tanti e in sedi prestigiose anche perché per De Nittis abbiamo grandi ambizioni, su tutte quella di conferirgli la giusta dimensione internazionale che, come più volte ho sottolineato, caratterizzò l'opera e la vita stesse dell'artista barlettano".
  • Palazzo della Marra
Altri contenuti a tema
Nuovo allestimento della collezione De Nittis, «quanto ci è costato?» Nuovo allestimento della collezione De Nittis, «quanto ci è costato?» Un'analisi del giornalista Nino Vinella in concomitanza con la riapertura di Palazzo della Marra
1 Una veste nuova per le opere d’arte di De Nittis Una veste nuova per le opere d’arte di De Nittis Presentato il nuovo allestimento nelle sale di Palazzo della Marra
Nuovo allestimento per la collezione De Nittis a Palazzo Della Marra Nuovo allestimento per la collezione De Nittis a Palazzo Della Marra “Rileggere De Nittis, oggi”, il nuovo allestimento della Pinacoteca. Oggi la presentazione e da domani l’apertura al pubblico
Coronavirus, chiudono tutti i luoghi di cultura a Barletta Coronavirus, chiudono tutti i luoghi di cultura a Barletta Tra i luoghi citati: Palazzo Della Marra, il Castello, la Cantina della Disfida, il Teatro G. Curci e le biblioteche
Alla scoperta di Boldini, gli ospiti della Fondazione Epasss in visita a Palazzo della Marra Alla scoperta di Boldini, gli ospiti della Fondazione Epasss in visita a Palazzo della Marra Costantino Saverio: «La bellezza dell'arte è sotto gli occhi di tutti, ma quella che riescono a cogliere i nostri ospiti è sotto gli occhi dei più attenti»
Checco Zalone a Barletta, non per "Tolo Tolo" ma per De Nittis Checco Zalone a Barletta, non per "Tolo Tolo" ma per De Nittis L'acclamato pugliese ora in sala col suo ultimo successo ha visitato le mostre a Palazzo della Marra
"Boldini, l’incantesimo della pittura", la mostra a Palazzo della Marra "Boldini, l’incantesimo della pittura", la mostra a Palazzo della Marra All'interno dell'articolo: orari e prezzi della mostra a Barletta
I capolavori di Boldini a Barletta, domani la presentazione I capolavori di Boldini a Barletta, domani la presentazione La mostra si terrà dal 7 dicembre prossimo al 3 maggio 2020 a Palazzo Della Marra
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.