Comune di Barletta
Comune di Barletta
La città

Lotta a blatte, topi e insetti, accordo di coordinamento fra Comune, Bar.s.a. e Aqp

Barletta, dopo Bari, è il secondo comune in Puglia in cui viene prevista questa attività sinergica

Un Accordo di coordinamento e collaborazione per l'ottimizzazione dei servizi di deblattizzazione, derattizzazione e disinfestazione sul territorio comunale di Barletta, per intervenire sulle zone e infrastrutture in cui si concentrano e proliferano insetti o animali nocivi alla salute dell'uomo, quali blatte e topi, è stato sottoscritto stamani a Palazzo di Città dal sindaco di Barletta Cosimo Cannito, dall'Amministratore unico di Bar.S.A. Michele Cianci e dal manager macroarea territoriale di Bari della Acquedotto pugliese (AQP), ingegnere Girolamo Vitucci. Erano presenti anche l'assessore comunale all'Ambiente Ruggiero Passero e il segretario generalo Domenico Carlucci.

Barletta, dopo Bari, è il secondo comune in Puglia in cui viene prevista questa attività sinergica e congiunta fra ente, con la Bar.s.a., e Aqp. Tali interventi sono finalizzati alla distruzione delle blatte (vettori per svariati microrganismi patogeni) e ad evitare la proliferazione di roditori, mosche e zanzare con particolare riguardo alla zanzara tigre. Con la sottoscrizione dell'accordo AQP si impegna ad eseguire due cicli di disinfestazione e derattizzazione sull'intera estensione della rete fognaria cittadina nera e a cosiddetto "sistema misto" e si rende disponibile ad effettuare interventi aggiuntivi sulla rete gestita su richiesta del Comune, che recepirà le eventuali segnalazioni dei cittadini, in quelle aree più esposte al rischio di proliferazione di blatte o di altri insetti o animali nocivi. Il Comune, in quanto proprietario delle reti e soggetto competente a vigilare sull'igiene urbana, si riserva la facoltà di richiedere ad AQP controlli a campione sui principi attivi utilizzati per le attività di sanificazione.

Bar.S.A. S.p.A., da parte sua, avrà l'obbligo di intervenire in base a quanto stabilito nel Disciplinare Tecnico Economico dei servizi di igiene urbana. Dovrà pertanto svolgere il servizio di sanificazione ambientale, che comprende la disinfestazione di tutte le zone urbane e gli insediamenti abitativi extra urbani compresi nel territorio del comune, la disinfezione e la derattizzazione. Saranno svolte, tra le altre, attività di lotta antilarvale fra aprile e ottobre nelle zone a rischio, di monitoraggio e cattura mediante trappole biologiche durante il periodo estivo, di derattizzazione negli edifici comunali e scolastici, nei giardini, parchi pubblici e in zone della città segnalate dall'Ufficio Ambiente comunale. Spetterà all'Assessorato all'Ambiente coordinare i cicli eseguiti da AQP con quelli di competenza di Bar.S.A., al fine di garantire l'efficacia che si deve alla contestualità dei trattamenti. Motivo per cui è fondamentale una proficua contestualità.

"Con la sottoscrizione di questo protocollo – ha detto il sindaco Cannito – Barletta e il suo territorio sarà tenuto sotto stretto controllo e l'azione sinergica e contestuale di Bar.s.a. e AQP conferirà efficacia delle operazioni di sanificazione". "A tal proposito – ha aggiunto il primo cittadino – sarà nostra premura coinvolgere gli altri enti gestori dell'energia elettrica e delle telecomunicazioni". "I nostri tecnici - commenta il Responsabile della Struttura tecnico-operativa di Bari- Bat di Acquedotto Pugliese, Girolamo Vitucci - lavorano in sinergie con le istituzioni locali per garantire un servizio sempre più efficiente sull'abitato".
  • Comune di Barletta
Altri contenuti a tema
Pulizia e sicurezza strade extraurbane, un accordo tra Anas e Comune di Barletta Pulizia e sicurezza strade extraurbane, un accordo tra Anas e Comune di Barletta Anas provvederà a raccogliere i rifiuti mentre Bar.s.a. si farà carico di ritirarli e smaltirli
3 Uffici comunali, dalla periferia si torna in centro Uffici comunali, dalla periferia si torna in centro La CISL scrive: «Anni fa si scelse di decongestionare il centro cittadino», e adesso?
Controlli obbligatori caldaie, venerdì la presentazione della legge che li regolamenta Controlli obbligatori caldaie, venerdì la presentazione della legge che li regolamenta Aggiornamento: conferenza rinviata per impegni istituzionali del sindaco
Mille borracce ecologiche per la scuola "Fieramosca" di Barletta Mille borracce ecologiche per la scuola "Fieramosca" di Barletta L'iniziativa è stata realizzata dal Comune con il contributo della Bar.S.A.
Chiesa dei greci a Barletta, iniziati i trattamenti antitarlo Chiesa dei greci a Barletta, iniziati i trattamenti antitarlo Dopo una approfondita indagine entomologica è stato infatti accertata la presenza dei parassiti nei manufatti
Controlli caldaie, al via gli accertamenti a tutela della sicurezza dei cittadini Controlli caldaie, al via gli accertamenti a tutela della sicurezza dei cittadini Saranno esclusivamente dei tecnici a poter certificare l’avvenuta verifica e comunicarlo a Bar.s.a.
Ufficio anagrafe in Piazza Moro e in via Ofanto chiusi il 2 dicembre Ufficio anagrafe in Piazza Moro e in via Ofanto chiusi il 2 dicembre Saranno comunque garantiti i servizi di stato civile ed elettorali
Erogazione dei contributi per il sostegno all’accesso delle abitazioni in locazione, pubblicato il bando Erogazione dei contributi per il sostegno all’accesso delle abitazioni in locazione, pubblicato il bando Tra i requisiti richiesti, per i quali si rimanda alla consultazione del bando, anche la residenza nel Comune di Barletta
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.