Rizek
Rizek
La città

“Like a drug”: Rizek rende omaggio al genio del jazz Miles Davis

Il nuovo stencil di Rizek in via d'Aragona

È tornato a far parlare di sé Rizek, lo street artist che aveva reso omaggio - a pochi passi dal castello svevo della città della Disfida - al sempre vivo e orgoglioso trionfo di Fieramosca su Guy la Motte e a Marlene Dietrich. Questa volta ha immortalato a grandezza naturale lungo le vie del centro cittadino - precisamente in via d'Aragona - Miles Davis, indiscussa icona della cultura pop e genio del jazz. L'opera intitolata "Like a drug" raffigura il compositore e trombettista jazz, annoverato tra i più importanti musicisti del secolo scorso.

Miles, innovativo, anticonvenzionale e originale come pochi- un po' come l'artista di strada che gli ha reso omaggio - diviene sicuramente il mezzo più indicato per veicolare il proprio messaggio incentrato sull'importanza della musica nella vita di ognuno. Infatti "Music is an addiction" è quanto campeggia a fianco del raffigurato musicista, che aveva fatto della musica il proprio stile di vita. Probabilmente figli diretti della pop art, gli artisti di strada come Rizek, regalano poesia popolare parlando alla gente attraverso i loro messaggi, i tratti più o meno definiti e gli slogan che li accompagnano. In un paese di santi, poeti e navigatori quale il nostro, scelgono di parlare non ad una élite ma al popolo, servendosi di un'immediatezza che solo l'arte di strada sa regalare, destando dal grigiore un muro incolore che assume risignificazione grazie ad un'arte dalla quasi minuziosa perfezione e all'incisivo messaggio d'impatto.
  • street art
Altri contenuti a tema
3 Street art, a Barletta un nuovo murale all'ombra del cavalcavia Street art, a Barletta un nuovo murale all'ombra del cavalcavia L’opera porta la firma di Antonella Palmitessa, docente presso la scuola media “R. Moro” di Barletta
1 Street art contro la plastica, la nuova opera di Borgiac Street art contro la plastica, la nuova opera di Borgiac Il murale dedicato al tema della plastica in mare è comparso sulla scalinata per il lungomare
3 L'arte sui muri di Barletta, Borgiac colpisce ancora L'arte sui muri di Barletta, Borgiac colpisce ancora Il maestro dedica un murale a San Pietro nel centro storico barlettano
Una bottega d’arte senza tempo nel cuore di Barletta Una bottega d’arte senza tempo nel cuore di Barletta Gli scorci nascosti e i ritratti nati dal pennello di Luigi Lanotte
Il Babbo Natale nascosto di Piazza Federico II Il Babbo Natale nascosto di Piazza Federico II Un disegno anamorfico pensato dallo street artist Octopus
«Babbo Natale ha il suo parcheggio» «Babbo Natale ha il suo parcheggio» Una delle due opere di strada natalizie ideate da Octopus
"Make Art Not War": la parola ad Ettore Fieramosca "Make Art Not War": la parola ad Ettore Fieramosca Il nuovo stencil di Rizek
La mano pesante della censura barlettana abbatte il bordello della città La mano pesante della censura barlettana abbatte il bordello della città L'opera "H24" ha riprodotto le case chiuse anni '30 per "un piacere solo momentaneo"
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.