Piattaforma petrolifera
Piattaforma petrolifera
Territorio

Legambient​e dice no al petrolio nelle Tremiti

Anche la sezione di Barletta si unisce alla campagna regionale. «Bisogna mettere la parola ‘fine’ alla deriva del petrolio voluta dal ministro Passera»

In occasione della manifestazione organizzata dalle Rete di Associazioni contro le piattaforme petrolifere per la ricerca di idrocarburi a largo delle Isole Tremiti, che su è svolta ieri a Manfredonia, il circolo di Legambiente Barletta si unisce a Legambiente Puglia e alle altre associazioni regionali di WWF, GreenPeace, Comitato 'No petrolio, sì energie rinnovabili', l'A.B.A.P. il Parco Nazionale del Gargano per dire " no" al petrolio nelle Tremiti. "L'estrazione del petrolio- dichiara Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia ̶ è un progetto folle che ipoteca lo sviluppo futuro della nostra economia, fondata sull'uso sostenibile del mare, sul turismo e sulla pesca. La Puglia non può e non deve essere privata del suo bene più prezioso: il mare".

Proprio Legambiente, insieme alle altre associazioni ambientaliste, lo scorso giugno aveva fatto ricorso al Tar del Lazio contro il decreto con cui il ministero dell'Ambiente dava il via libera alle ispezioni in Adriatico, nei pressi delle acque che circondano le Tremiti. Questo ricorso lo scorso 3 ottobre è stato accolto in modo da annullare l'autorizzazione di compatibilità ambientale per l'estrazione di petrolio al largo delle coste. "Siamo soddisfatti per il pronunciamento del Tar del Lazio sulla ricerca di petrolio al largo delle Isole Tremiti ̶ dichiara Tarantini, ̶ ma ciò non basta a evitare il rischio di piattaforme petrolifere nei mari italiani. Il Governo punti a una strategia energetica nazionale che non rilanci le fonti fossili e proceda alla cancellazione dell'art. 35 del Decreto Sviluppo. Solo percorrendo questa via si può pensare di mettere la parola 'fine' alla deriva del petrolio voluta dal Ministro Passera".

"In un momento così delicato sarebbe opportuno - conclude Tarantini – costituire un unico comitato sotto un unico simbolo che racchiuda tutti i comitati presenti sul nostro territorio in modo da rappresentare una sola voce senza divisioni e campanilismi".
  • Salvaguardia ambientale
  • Petrolio
  • Legambiente
Altri contenuti a tema
Tavolo per l’ambiente con Timac, enti e comitati Tavolo per l’ambiente con Timac, enti e comitati Invitati all'incontro i rappresentanti del comune di Barletta, della Provincia e della Confindustria
1 Il Nucleo Guardia Ambientale promuove "I veri amici si vedono nel momento del bisogno" Il Nucleo Guardia Ambientale promuove "I veri amici si vedono nel momento del bisogno" Seconda giornata di Sensibilizzazione contro le deiezioni canine e rispetto dell'ambiente
La Barletta-Bari tra le linee ferroviarie peggiori in Italia La Barletta-Bari tra le linee ferroviarie peggiori in Italia Lo stabilisce il Rapporto Pendolaria di Legambiente
"I veri amici si vedono nel momento del bisogno", un'iniziativa del nucleo guardia ambientale di Barletta Giornata di Sensibilizzazione contro le deiezioni canine e rispetto dell'ambiente
«Sulla questione ambientale a Barletta serve condivisione unanime di intenti» «Sulla questione ambientale a Barletta serve condivisione unanime di intenti» La nota della consigliera comunale di Con, Rosa Tupputi
19 «Introdurre a Barletta il bilancio ambientale» «Introdurre a Barletta il bilancio ambientale» Rociola e Damato favorevoli alla proposta di consiglio comunale monotematico
1 Situazione ambientale "sotto controllo"? Cianci si rivolge ai cittadini Situazione ambientale "sotto controllo"? Cianci si rivolge ai cittadini Il presidente del Comitato Operazione Aria Pulita replica alle affermazioni del primo cittadino in TV
7 Incontro Grimaldi-associazioni ambientaliste, Legambiente: «Noi non coinvolti» Incontro Grimaldi-associazioni ambientaliste, Legambiente: «Noi non coinvolti» La nota del presidente Raffaele Corvasce
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.