Federico II
Federico II
Associazioni

Le terre di Federico, nasce una nuova associazione

Educatori ambientali, ricercatori scientifici, appassionati storici. Per conoscere la storia e il territorio

Nasce a Trani l'associazione storico, culturale, cmbientale Le terre di Federico con la volontà di promuovere, proteggere, conservare e divulgare le bellezze e le caratteristiche del nostro territorio costiero e murgiano attraverso iniziative a carattere pubblico rivolte a cittadini, turisti e scolaresche di ogni ordine e grado attraverso seminari, visite guidate, escursioni naturalistiche, attività ludico-creative a indirizzo storico, archeologico, ambientale, ecologico, scientifico e culturale.

L'associazione nasce da esperienze pluriennali pregresse dei soci fondatori, il presidente Daniela Matera ed il vice presidente Gennaro Pignataro quali educatori ambientali, ricercatori scientifici, appassionati storici ed erboristici che innanzi alla scelta della fuga di cervelli e il mettere a disposizione della comunità territoriale il proprio sapere hanno scelto l'amore per la propria terra quale punto di partenza nella riunificazione e divulgazioni dei saperi attraverso un connubio intrinseco che pone l'uomo quale contenitore di storia, arte, bellezze, natura e cultura.

«Recuperiamo con le ricerche - spiega il presidente Matera - le testimonianze e gli studi tematici sugli aspetti folcloristici e li riproponiamo alle giovani generazioni attraverso iniziative varie che mirano al recupero della tradizione popolare e alla salvaguardia per le cose antiche, al fine di valorizzarli e preservarli. Inoltre poniamo attenzioni a tutte le problematiche ambientali che ci circondano, dall'energia alternativa a quella nucleare, dalla problematica delle discariche a quella della raccolta differenziata, dal cambiamento climatico in atto al valore delle risorse idriche con seminari e laboratori didattici a carattere scientifico».

L'associazione si farà promotrice di un ricco calendario di eventi. «Il 26 ed il 27 marzo - spiega il presidente - collaboreremo con la delegazione del Fai della provincia di Barletta, Andria, Trani alla diciannovesima giornata Fai di primavera nell'accompagnare turisti e scolaresche alle visite guidate programmate nel centro storico di Trani in un itinerario ecumenico ed artistico. Chi vuole avvicinarsi alla nostra associazione può trovare informazioni sul sito http://www.leterredifederico.it/ o contattarci attraverso l'indirizzo mail info@leterredifederico.it».
  • Associazioni
  • Federico II
Altri contenuti a tema
Incontro di Rete con gli enti del terzo settore Incontro di Rete con gli enti del terzo settore Appuntamento il 20 marzo nella sala conferenze del Castello di Barletta
Olfatto, cultura e ambiente: presentato a Barletta il libro "La Rosa della Lince" Olfatto, cultura e ambiente: presentato a Barletta il libro "La Rosa della Lince" In sala rossa un incontro a cui hanno preso parte varie realtà associative cittadine
"Creato, ambiente e gestione del verde pubblico", incontro promosso dalla Rete delle Associazioni "Creato, ambiente e gestione del verde pubblico", incontro promosso dalla Rete delle Associazioni Appuntamento presso la Chiesa di San Michele
Dalla conferenza interreligiosa al flash mob per la pace Dalla conferenza interreligiosa al flash mob per la pace La nota della Rete delle associazioni di Barletta
Dialogo e confronto, oggi la conferenza interreligiosa di Barletta Dialogo e confronto, oggi la conferenza interreligiosa di Barletta Dalle ore 18.30 l'incontro al Cinema Opera
"Il dono di Luca", il cuore dei barlettani supporta la ricerca "Il dono di Luca", il cuore dei barlettani supporta la ricerca Appuntamento venerdì 24 nella Sala Rossa del Castello
Come creare una ONLUS: tutti gli aspetti da considerare Come creare una ONLUS: tutti gli aspetti da considerare Requisiti e procedure da seguire
La Delegazione della Provincia Bat delle Guardie d’Onore alle reali tombe del Pantheon La Delegazione della Provincia Bat delle Guardie d’Onore alle reali tombe del Pantheon Numerose le attività del Gdos
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.