Eventi

Le scuole di Barletta partecipano alla Giornata nazionale dell'albero

Oltre 150 piantine saranno messe a dimora con la collaborazione della Bar.S.A.

Barletta partecipa alla Giornata nazionale dell'Albero promossa dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del territorio e del Mare con l'adesione di Legambiente. Dalle ore 9.00 di domani, giovedì 21 novembre, e per tutta la mattinata, in diversi luoghi emblematici della città – dai centrali giardini De Nittis alla nuove aree di urbanizzazione di Settefrati e della 167 fino alla litoranea di Levante – saranno poste a dimora, con la collaborazione della Barsa, oltre 150 nuove piantine messe a disposizione dall'Arif (Agenzia regionale attività irrigue forestali) e da alcuni vivai privati del territorio così da valorizzare la vegetazione autoctona.
I luoghi dove saranno messe a dimora le nuove piantine
Si tratta di iniziative in qualche modo simboliche, ma che segnalano la volontà dell'Amministrazione di perseguire obiettivi di riqualificazione del verde urbano rendendo accoglienti gli spazi pubblici, preservando le aree preesistenti e raccogliendo nuove istanze. All'evento sono state invitate le scuole delle zone interessate, anche per coinvolgere gli studenti nella cura delle piantine perché crescano e diano ossigeno alla città. L'iniziativa vuole aprire la strada alla programmazione, nel nuovo anno, di una vera e propria campagna di applicazione della legge che affida ai Comuni il compito di porre a dimora un albero per ogni neonato in modo da sancire sin dal momento della registrazione anagrafica il diritto di cittadinanza.

Questo il programma della festa dell'albero:
ore 9.00 - Giardini De Nittis (viale Giannone) - con la partecipazione di rappresentanze della scuola Massimo D'Azeglio;
ore 9.40 - via Tatò (scuole Giovanni Modugno e Renato Moro);
ore 10.20 - via Achille Bruni, rotonda via Fracanzano (scuole San Domenico Savio e Francesco Saverio Baldacchini);
ore 11.00 - via Petrarca (scuole Raffaele Girondi ed Ettore Fieramosca);
ore 11.40 - viale Regina Elena, litoranea di Levante (scuole Niccolò Fraggianni e Giuseppe De Nittis).
  • Amministrazione Comunale
  • Bar.S.A.
  • Scuola
  • Natura
Altri contenuti a tema
«Bar.S.A. senza timoniere né timone», la nota della FP Cgil Bat «Bar.S.A. senza timoniere né timone», la nota della FP Cgil Bat Il sindacato afferma: «Siamo fortemente preoccupati anche dei troppi silenzi della politica cittadina»
1 Bar.S.A., rigettato il ricorso dell’ex amministratore Cianci Bar.S.A., rigettato il ricorso dell’ex amministratore Cianci L’avvocato barlettano rimane ai domiciliari: prosegue la diatriba politica sulla guida della municipalizzata
Bar.S.A.: «Nessun problema a Barletta a seguito di problematiche della discarica di Conversano» Bar.S.A.: «Nessun problema a Barletta a seguito di problematiche della discarica di Conversano» «La situazione appare del tutto sotto controllo»
CPIA Bat, riscaldamento spento: a lezione con coperte e giacconi CPIA Bat, riscaldamento spento: a lezione con coperte e giacconi Il dirigente scolastico Paolo Farina spiega il paradosso che si sta vivendo
10 Riduzione consumi energia: nuovi orari per gli uffici comunali Riduzione consumi energia: nuovi orari per gli uffici comunali Il decreto firmato dal sindaco rimodula gli orari di apertura al pubblico
1 Cittadini improvvisano un faló, interviene Bar.S.A. Cittadini improvvisano un faló, interviene Bar.S.A. “State togliendo il sorriso ai bambini”
Raccolta rifiuti “porta a porta” attiva per la festivita’ dell’Immacolata Raccolta rifiuti “porta a porta” attiva per la festivita’ dell’Immacolata Il servizio sarà eseguito regolarmente
L'Istituto Professionale "Archimede" Barletta prima scuola in Puglia a sperimentare il progetto PATHS L'Istituto Professionale "Archimede" Barletta prima scuola in Puglia a sperimentare il progetto PATHS Attività volte a promuovere spazi e tempi per la riflessione
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.