L’incontro tra amministrazione e associazioni ambientaliste
L’incontro tra amministrazione e associazioni ambientaliste
La città

Le associazioni ambientaliste a Palazzo di città: «Confronto costruttivo con l'amministrazione»

Tanti i temi sul tavolo dell'incontro

«Un incontro positivo e costruttivo». Sono soddisfatti i rappresentanti delle associazioni ambientaliste al termine dell'incontro di ieri pomeriggio in sala giunta con l'amministrazione comunale. Convocati nelle scorse settimane dal sindaco, gli ambientalisti sono tornati a palazzo di città quasi un anno dopo l'ultima volta (datata luglio 2023) e a 3 mesi dal consiglio comunale monotematico dello scorso 5 febbraio che ha avviato un nuovo percorso di collaborazione tra associazioni e istituzioni.

«Finalmente - ha affermato Sandra Parente in rappresentanza di Uniti x l'ambiente - siamo riusciti a far focalizzare l'amministrazione comunale sulle problematiche ambientali che da anni affliggono la città. Abbiamo affrontato tante questioni ed ascoltato la relazione dell'assessore all'ambiente, siamo però ancora scettici sulle soluzioni emerse per affrontare problematiche complicate». Tra i vari ostacoli da superare c'è l'assenza dei tecnici, figure necessarie per fronteggiare questioni come quella del monitoraggio ambientale o del rinnovo dell'AIA per le aziende di via Trani «mancano - ha sottolineato Parente - le figure tecniche in grado di fare il punto delle criticità. La concertazione tra istituzioni e cittadini è l'unica vera arma che possiamo mettere in campo».

Per il presidente del comitato Operazione Aria pulita Bat Michele Cianci è stato «un incontro interessante, stiamo aspettando le richieste di AIA di Timac e Buzzi per poter fare le nostre deduzioni, ma devo riconoscere di aver visto il sindaco schierato dalla parte dei cittadini. Con l'amministrazione al fianco si possono condurre battaglie in maniera più efficace ed in questo senso il consiglio comunale monotematico ha segnato un punto di partenza utile: da quel momento maggioranza ed opposizione, rappresentata all'incontro da Rosa Cascella e Adelaide Spinazzola, si sono unite per un obiettivo comune, quello di tutelare la salute dei cittadini». I prossimi passaggi del percorso sono imminenti «credo - ha chiosato Cianci - che nei prossimi giorni sarà pubblicato sul sito della provincia la richiesta di AIA della Timac e di lì cominceremo a trarre le nostre conclusioni».
  • Ambiente
Altri contenuti a tema
Il comitato di quartiere “Medaglie d’oro” chiede incontro al sindaco Cannito Il comitato di quartiere “Medaglie d’oro” chiede incontro al sindaco Cannito Sul tavolo la manutenzione del verde pubblico
Ministro dell'Ambiente in visita a Barletta, «disappunto per la gestione dell'invito all'incontro» Ministro dell'Ambiente in visita a Barletta, «disappunto per la gestione dell'invito all'incontro» La nota della presidente e dei componenti della Commissione Ambiente
L'associazione 3Place in campo per la pulizia del molo dei pescatori L'associazione 3Place in campo per la pulizia del molo dei pescatori 166 kilogrammi di rifiuti raccolti
Timac incontra i comitati ambientalisti di Barletta Timac incontra i comitati ambientalisti di Barletta L'esito del confronto avvenuto mercoledì nella sede di via Trani
Una passeggiata naturalistica lungo il litorale di Ponente a Barletta Una passeggiata naturalistica lungo il litorale di Ponente a Barletta Il resoconto dell'iniziativa dello scorso 5 maggio
Timac Agro risponde al Comitato OAP e convoca nuovo tavolo per l’ambiente a Barletta Timac Agro risponde al Comitato OAP e convoca nuovo tavolo per l’ambiente a Barletta L'invito verrà esteso a Comune, Provincia e organi di informazione
Uniti x l’Ambiente Barletta: «Approvata la delibera sulle questioni ambientali, ora incontro con la provincia» Uniti x l’Ambiente Barletta: «Approvata la delibera sulle questioni ambientali, ora incontro con la provincia» La nota dell'associazione ambientalista
Uniti x l'ambiente: «Bene il consiglio comunale monotematico, pronte altre iniziative» Uniti x l'ambiente: «Bene il consiglio comunale monotematico, pronte altre iniziative» La nota degli attivisti
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.