Rosa Tupputi
Rosa Tupputi
Politica

Lavori pubblici, Rosa Tupputi replica al gruppo di Forza Italia

«Aspetto che mi risponda il sindaco e chi di dovere, in maniera dettagliata e supportata da atti e documenti»

«Ieri, dopo avere ricevuto l'invito dal sindaco Cosimo Cannito a fare visita con gli altri componenti della Commissione Lavori pubblici a visitare i cantieri in città, gli ho risposto pubblicamente spiegando perché non sia né opportuno né "regolare" tale "tour" fra i cantieri, ribadendo la necessità, per i cittadini, di conoscere nel dettaglio lo stato dell'arte dei lavori, visti i disagi e le attese - scrive la consigliera comunale di CON Rosa Tupputi - Bene, la risposta del sindaco non l'ho ancora ricevuta, mentre è arrivata, inattesa e non richiesta, quella del gruppo di Forza Italia, i cui consiglieri, di fatto, si sono sostituiti al primo cittadino».
«Grazie per il pensiero - scrive Tupputi - ma non dovevate preoccuparvi, aspetto che mi risponda il sindaco e chi di dovere e, soprattutto, in maniera dettagliata e supportata da atti e documenti!

Ora veniamo al significato politico di quanto accaduto, con un partito di maggioranza che fa da ventriloquo al sindaco, un sindaco che ha basato tutta la sua campagna elettorale a ripetere ossessivamente che era libero, che sarebbe rimasto libero e che avrebbe liberato Barletta. E invece, con sorprendente solerzia, rispondono persino al posto suo, ovvero prima che lo faccia lui.

Sindaco, a questo punto io le chiedo, pensa di godere della piena fiducia, e non solo politica, della sua maggioranza? Ma badi bene, questa è una domanda che le pongo solo per offrirle uno spunto di riflessione personale, non è importante che risponda a me, ma a se stesso e, così facendo, a quanti realmente hanno riposto fiducia in lei, votandola.

Pretendo, invece, da cittadina, che mi sia data risposta in merito a questioni di pubblica utilità, quale lo stato dei cantieri nella nostra città. Perché è di Barletta che dobbiamo occuparci!».
  • Rosa Tupputi
Altri contenuti a tema
«Sulla questione ambientale a Barletta serve condivisione unanime di intenti» «Sulla questione ambientale a Barletta serve condivisione unanime di intenti» La nota della consigliera comunale di Con, Rosa Tupputi
1 Aumento Imu, "Con" Bat risponde al Pd di Barletta: «Su Rosa Tupputi dichiarazioni incomprensibili» Aumento Imu, "Con" Bat risponde al Pd di Barletta: «Su Rosa Tupputi dichiarazioni incomprensibili» La nota del segretario provinciale Sebastiano De Feudis
1 Rosa Tupputi: «La città annega nei rifiuti e il sindaco rifiuta fototrappole» Rosa Tupputi: «La città annega nei rifiuti e il sindaco rifiuta fototrappole» La denuncia della consigliera comunale di Con Emiliano
1 Vallone Tittadegna, Rosa Tupputi:  «Nessun finanziamento perso» Vallone Tittadegna, Rosa Tupputi: «Nessun finanziamento perso» La nota della consigliera comunale di CON Barletta
17 Voragini in città, Rosa Tupputi: «Sindaco lasci stare i cantieri e si preoccupi della sicurezza e incolumità dei cittadini» Voragini in città, Rosa Tupputi: «Sindaco lasci stare i cantieri e si preoccupi della sicurezza e incolumità dei cittadini» La nota della consigliera di CON Barletta
Rosa Tupputi: «Il Sindaco propone visite conoscitive sui cantieri ai consiglieri, ma i cittadini vogliono notizie sullo stato dell’arte» Rosa Tupputi: «Il Sindaco propone visite conoscitive sui cantieri ai consiglieri, ma i cittadini vogliono notizie sullo stato dell’arte» La nota della consigliera comunale di CON Emiliano
Usi civici e terreni demaniali Ofanto, Rosa Tupputi (CON): «Che fine ha fatto l’avviso pubblico per reperire periti?» Usi civici e terreni demaniali Ofanto, Rosa Tupputi (CON): «Che fine ha fatto l’avviso pubblico per reperire periti?» La nota della consigliera comunale di opposizione
6 Rosa Tupputi: «Cannito, per Bar.s.a. fai il sindaco!» Rosa Tupputi: «Cannito, per Bar.s.a. fai il sindaco!» La nota della consigliera comunale di Con Emiliano
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.