via Turbine
via Turbine
La città

Lavori di soppressione passaggio a livello via Milano, chiusura parziale di via Turbine

Domani e dopodomani sarà chiusa al traffico veicolare per consentire la rimozione dei cavi elettrici dell’Enel

Per due giorni, a partire da domani, giovedì 8 novembre, via Turbine sarà parzialmente chiusa al traffico veicolare. Tale provvedimento si è reso necessario per consentire l'esecuzione dei lavori di rimozione e riposizionamento dei cavi elettrici dell'Enel, nell'ambito dei più complessivi interventi per la soppressione del passaggio a livello di via Milano.

A moderare il traffico in via Turbine ci saranno due vigili urbani che regolamenteranno la circolazione automobilistica. "Tale situazione creerà inevitabilmente disagi ai cittadini – ha detto il sindaco Cosimo Cannito, che si è recato sul posto insieme all'assessore ai lavori pubblici Gennaro Calabrese – e per questo ci scusiamo, ma si tratta di un passaggio necessario per non allungare ulteriormente i tempi di svolgimento dei lavori e arrivare alla loro conclusione per restituire alla città, ai residenti e agli esercenti della zona, condizioni di vivibilità che rendano giustizia del grande sacrificio che tutti stiamo facendo per il miglioramento e la crescita di Barletta".

Oggi, intanto, sono iniziati i lavori di rimozione di altri sottoservizi, ma senza ulteriori disagi, in quanto ricadenti nell'area di cantiere già interdetta.
  • Cosimo Cannito
  • via Milano
Altri contenuti a tema
1 Nuovo prato verde fra la Cattedrale e i giardini del Castello di Barletta Nuovo prato verde fra la Cattedrale e i giardini del Castello di Barletta Il sindaco Cannito: «Costantemente impegnati nella cura e nel decoro della città»
Scenari possibili per il faro napoleonico di Barletta, struttura dell'800 Scenari possibili per il faro napoleonico di Barletta, struttura dell'800 L'obiettivo sarà quello di restituire in tempi celeri il monumento alla città
Il sindaco Cannito incontra gli alunni della scuola "G. Modugno" Il sindaco Cannito incontra gli alunni della scuola "G. Modugno" Le parole del primo cittadino: «I bambini sono il futuro della città, importante soddisfare le loro esigenze»
Caos aule al "Cassandro-Fermi-Nervi", il sindaco Cannito scrive a Nicola Giorgino Caos aule al "Cassandro-Fermi-Nervi", il sindaco Cannito scrive a Nicola Giorgino Le parole del primo cittadino: «Intervenire al più presto per assicurare serenità all'intero corpo scolastico»
1 Passaggio a livello di via Milano, avviati i lavori per il riposizionamento dei sottoservizi Passaggio a livello di via Milano, avviati i lavori per il riposizionamento dei sottoservizi Le operazioni sono iniziate questa mattina e hanno comportato l’interdizione al traffico automobilistico di via Turbine
1 I cento anni di nonna Renata, un ciak per lo straordinario traguardo I cento anni di nonna Renata, un ciak per lo straordinario traguardo La vedova di Paolillo ha tagliato il traguardo del secolo tra l'affetto dei suoi tre figli, nipoti e pronipoti
1 Commemorazione dei defunti, la cerimonia presso il cimitero di Barletta Commemorazione dei defunti, la cerimonia presso il cimitero di Barletta Alla celebrazione presenti anche il sindaco Cannito ed il Prefetto Dario Sensi
L'Amministrazione comunale approva i progetti di mensa sociale e dormitorio Caritas L'Amministrazione comunale approva i progetti di mensa sociale e dormitorio Caritas Il sindaco Cannito e l'assessore Lasala: «Contributo prezioso per l'integrazione sociale»
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.