Giunta Cannito
Giunta Cannito
Politica

Lacerenza sollevata dall’incarico, Nicola Salvemini arriva in Giunta

Subentra per la delega alle Politiche Sociali: questa mattina il decreto di nomina

Ci ha messo meno tempo del previsto, ma è arrivato proprio come lo si aspettava: senza nessun preavviso. La Giunta Cannito ha il suo nuovo assessore ai Servizi Sociali che prenderà il posto dell'uscente Anna Maria Lacerenza, sollevata dall'incarico per il venir meno – si legge nel decreto di revoca – del rapporto fiducia con la stessa.

Il nuovo arrivo in Giunta, come già anticipato, è Nicola Salvemini, figlio dell'ex consigliere comunale Andrea Salvemini, socialista vicino a Cannito. Anche il decreto di nomina dovrebbe essere pubblicato questa mattina sull'albo pretorio del comune di Barletta.

Resta da chiarire, tuttavia, se Salvemini subentrerà nella stessa quota della Lacerenza, quindi nella lista Barletta Attiva, rappresentata in Consiglio comunale da Ruggiero Marzocca. Il consigliere però, in una nota diffusa nei giorni scorsi, smentiva ogni ipotesi di sostituzione. Allora, se così non fosse? L'alternativa, già tracciata da qualcuno, è che Nicola Salvemini entri in Giunta in rappresentanza del gruppo misto, formato da Vincenzo Laforgia e Massimo Spinazzola, quest'ultimo intrattenutosi fino a sera, ieri, a Palazzo di Città.

Un simile risvolto, probabilmente, genererebbe ulteriore scompiglio nella maggioranza, potenziando il diritto di rivendicazione di un posto in Giunta anche per Forza Barletta, la lista dei consiglieri Stella Mele e Giuseppe Losappio. A tal punto, quale altra testa dovrà cadere?

L'equilibrio della maggioranza appare ora più precario che mai, facendo presagire un'implosione interna della stessa. I primi segni del suo cedimento, infatti, potrebbero arrivare già nel prossimo Consiglio comunale, in calendario per il 30 ottobre, in cui si discuterà della situazione politico-amministrativa della città.

Starà alle opposizioni, in quell'occasione, pretendere risposte adeguate allo spettacolo politico al quale la città sta assistendo, mentre il sindaco e la sua maggioranza, questa volta, dovranno fornirle.
  • Giunta comunale
Altri contenuti a tema
1 Il documento della maggioranza sul rimpasto: «Se ne discuta in Consiglio comunale» Il documento della maggioranza sul rimpasto: «Se ne discuta in Consiglio comunale» «Rimaniamo a tua disposizione e di tutte le forze politiche di maggioranza, per condividere e determinare ogni decisione»
1 Delega a metà per il nuovo assessore Salvemini: strategia politica? Delega a metà per il nuovo assessore Salvemini: strategia politica? A Nicola Salvemini solo la delega per le Politiche Sociali
2 Il “ballo della Giunta”, il prossimo passo? Solo questione di tempo Il “ballo della Giunta”, il prossimo passo? Solo questione di tempo Il “bersaglio” in Giunta resta Anna Maria Lacerenza: la decisione potrebbe arrivare questa settimana
Barletta Attiva smentisce: «Al momento nessun cambio nell’esecutivo cittadino» Barletta Attiva smentisce: «Al momento nessun cambio nell’esecutivo cittadino» Secondo quanto dichiara il Movimento civico, l'assessore Lacerenza resta nella Giunta. Ma per quanto?
2 La segreta nomina del nuovo assessore di Barletta e l'ironia dei social La segreta nomina del nuovo assessore di Barletta e l'ironia dei social Formalizzate le dimissioni di Ciniero, nominata per la delega alla cultura Graziana Carbone
1 Ciniero fuori dalla giunta di Barletta? Manca l'ufficialità Ciniero fuori dalla giunta di Barletta? Manca l'ufficialità La rotazione per l'assessore di Iniziativa Democratica era già nell'aria
Contro la violenza sulle donne la giunta di Barletta ci mette la faccia Contro la violenza sulle donne la giunta di Barletta ci mette la faccia Il sindaco Cannito: «Da uomo chiedo scusa a tutte le donne»
La Giunta comunale approva lo schema di bilancio di previsione 2019 per Barletta La Giunta comunale approva lo schema di bilancio di previsione 2019 per Barletta Il sindaco Cannito soddisfatto: «Obiettivo raggiunto grazie all'impegno della squadra amministrativa»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.