Palazzo San Giorgio Trani
Palazzo San Giorgio Trani
Eventi

La Puglia che va, il 3 marzo giornata di approfondimento a Palazzo San Giorgio

Si parlerà delle opportunità e criticità di fare impresa in Puglia

Parte dalle esigenze del dinamico quanto frastagliato tessuto imprenditoriale pugliese l'idea di organizzare il convegno "La Puglia che va. Fare impresa in Puglia: opportunità e criticità" a cura dello Studio di consulenza fiscale e del lavoro Assi con Health Collection Institute, formazione e sicurezza sul lavoro di Marco del Rosso, e Studio Piccolo & Cafagna Associati.

La giornata di approfondimento, che mira a far dialogare il mondo istituzionale e quello delle aziende, si terrà a Palazzo San Giorgio a Trani (BT) venerdì 3 marzo, a partire dalle ore 9,30. Essa punta, al fine di un maggiore e qualificato sviluppo sostenibile, a restituire lo stato dell'arte delle nostre imprese e delle prospettive che si profilano per la nostra regione. Una Puglia che, anche se con difficoltà oggettive, dimostra vivacità, cresce, riesce a sfruttare le fonti finanziarie comunitarie, è capace di programmare e spendere risorse, crea sinergie tra il mondo accademico e quello aziendale, mediante la ricerca universitaria. Una Puglia che va, appunto.

«Sebbene l'ultima fotografia scattata dall'ISTAT rappresenti ancora un'Italia a due velocità in cui il Mezzogiorno corre meno rispetto al resto dello stivale – sottolinea Giovanni Assi, consulente del lavoro Studio Assi -, non possiamo non accogliere con entusiasmo i continui segnali che la nostra regione ha in termini di attrattività anche da parte dell'esterno. Un ruolo determinante è giocato dalle misure messe a disposizione dalla Regione Puglia, politiche mirate ad aiutare, rafforzare ed estendere la competitività delle nostre imprese, di cui si discuterà in questo convegno, ma anche dalle risorse in arrivo con il PNRR, che dovranno contribuire ad accorciare le distanze tra il nostro territorio e il centro-nord».

Lo studio Assi e la rete di professionisti di importanti strutture consulenziali del territorio della BAT operanti in materia di finanza agevolata, consulenza del lavoro, formazione e sicurezza hanno organizzato questo appuntamento che aiuterà le aziende ad orientarsi nel mare magnum delle possibilità esistenti, facendo conoscere gli strumenti a supporto di un maggiore sviluppo delle attività imprenditoriali, come le misure politico-finanziarie regionali, con un focus sull'attrattività della nostra regione che, grazie a queste stesse misure, consente anche a multinazionali o aziende non pugliesi di investire nel nostro territorio. Tanto senza tralasciare l'analisi delle pur esistenti criticità, al fine di fare sintesi.

Dopo i saluti istituzionali affidati al sindaco della città di Trani Amedeo Bottaro, diverse voci si alterneranno durante la mattinata. Illuminanti per una pianificazione strategica di successo, per cogliere le opportunità di crescita, di innovazione, in grado di garantire uno sviluppo sostenibile in un contesto in continua evoluzione, saranno gli interventi di carattere tecnico della dirigente della Regione Puglia Gianna Elisa Berlingerio, direttrice del dipartimento dello Sviluppo Economico.

Uno dei temi fondanti è sicuramente quello della nuova Programmazione '21-'27. Nell'incontro di venerdì prossimo potranno essere illustrate ai rappresentanti delle aziende presenti direttrici ed obiettivi che la Regione vuole tracciare con la nuova programmazione, indicando tempistiche di avvio e novità di alcuni prossimi bandi per start up, microimprese o aziende già strutturate.
Interverrà anche l'assessore alla Formazione e Lavoro, Politiche per il lavoro dell'istituzione regionale Sebastiano Leo. La Regione e i suoi dipartimenti, in qualità di bracci strategici ed operativi, svolgono un ruolo fondamentale nel tracciare la visione prospettica di un territorio che intende crescere ed attrarre sempre più.

Si parlerà anche del tema strategico della Formazione finanziata e della sicurezza con interventi della direttrice del Dipartimento Politiche del Lavoro, Istruzione e Formazione della Regione Puglia Silvia Pellegrini e di Vito De Palma, componente della Commissione permanente Finanze alla Camera dei Deputati.

Tra i relatori anche il magnifico rettore del Politecnico di Bari, Francesco Cupertino, al fine di evidenziare il ruolo di cerniera di Poliba tra il territorio regionale e le aziende, con un supporto importante nella ricerca industriale. Esempio lampante di tale ruolo è l'ubicazione di nuove importanti aziende in Puglia nonché le partnership nei Contratti di Programma e PIA. Un collegamento, quello tra aziende e ricerca, che con la nuova programmazione '21-'27 dovrebbe avere una continuità e un ulteriore sviluppo, per suggellare maggiormente un networking tra privati e mondo scientifico-accademico per implementare la capacità innovativa delle imprese.

Il convegno si propone, inoltre, di chiarire quanto incidano sulla competitività delle nostre aziende, per esempio, le lungaggini della giustizia per i contenziosi. Ad illustrare lo scenario il viceministro della Giustizia, sen. Francesco Paolo Sisto.
Attesi gli interventi dei rappresentanti delle associazioni datoriali di categoria come quelli di Mario Aprile, vicepresidente Giovani Imprenditori Confindustria, Vito D'Ingeo, vicepresidente Confcommercio Bari, Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia, Fara Cinzia Bellini, presidente Unimpresa Puglia.

Pasquale Casillo del gruppo Casillo porterà la testimonianza dell'azienda di cui è presidente che si misura in un contesto competitivo non più solo regionale ma nazionale e internazionale.
A questi interventi si aggiungeranno quelli di dieci imprenditori e manager, rappresentanti di altrettante imprese innovative e virtuose della Puglia, che illustreranno le loro "case history" di aziende di eccellenza e di successo che privilegiano la sostenibilità e l'economia circolare.

Un vero e proprio focus sull'importanza di una cultura d'impresa che punta su nuovi modelli organizzativi e di governance, finalizzati ad una nuova strategia di sviluppo più sostenibile, misurando l'impatto delle agevolazioni per gli investimenti sulla produttività delle imprese e sul contrasto alla crisi.

Il convegno, che si fregia della partnership della RAI Puglia, sarà moderato dal caporedattore della Testata Giornalistica Regionale della RAI della Puglia Giancarlo Fiume.

Iscrizioni (a numero chiuso) rivolte ad aziende, istituzioni e professionisti sono possibili on-line sul sito Health Collection www.hcinstitue.eu/la-puglia-che-va oppure inviando una mail a convegni@healthcollection.it
Evento gratuito
  • Trani
  • Evento
Altri contenuti a tema
Un contest per la valorizzazione dell'area Boccadoro-Ariscianne Un contest per la valorizzazione dell'area Boccadoro-Ariscianne L'iniziativa promossa da Legambiente Trani e ArkadiHub
Fondazione S.E.C.A., per “Cabaret di Stelle” arriva il mattatore Nicola Pignataro Fondazione S.E.C.A., per “Cabaret di Stelle” arriva il mattatore Nicola Pignataro Appuntamento il 16 febbraio al Polo Museale Diocesano di Trani
Cabaret di stelle, la nuova rassegna a cura della Fondazione S.E.C.A. Cabaret di stelle, la nuova rassegna a cura della Fondazione S.E.C.A. In arrivo quattro grandi artisti del panorama comico pugliese
9 Visite a pagamento superando le liste d'attesa, domiciliari a un dirigente medico del PTA di Trani Visite a pagamento superando le liste d'attesa, domiciliari a un dirigente medico del PTA di Trani Stessa misura cautelare anche per un'infermiera del reparto Radiologia dell'ex ospedale San Nicola il Pellegrino
TEDxBarlettaSalon, tutto pronto per il nuovo appuntamento TEDxBarlettaSalon, tutto pronto per il nuovo appuntamento L’evento questa sera alle 19:00 a Palazzo Corsi
Dal 3 dicembre al 6 gennaio è tempo di “Natale a Barletta” Dal 3 dicembre al 6 gennaio è tempo di “Natale a Barletta” Presentato il cartellone degli eventi cittadini: si comincia domenica con l’accensione dell’albero di luci in Piazza Moro
La cultura come lavoro, a Barletta si parla della riforma del terzo settore La cultura come lavoro, a Barletta si parla della riforma del terzo settore Sabato in sala rossa un convegno per portare alla luce le problematiche principali del settore cultura e spettacolo
Il 24 novembre a Barletta la voce degli studenti per l’eliminazione della violenza sulle donne Il 24 novembre a Barletta la voce degli studenti per l’eliminazione della violenza sulle donne Giunge alla seconda edizione il Festival per la Promozione delle Pari Opportunità
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.