Shopping
Shopping
La città

Decreto liberalizzazione aperture domenicali, la nota del Presidente Ambrosi

La Confcommercio Bari BAT è d'accordo a demandare alle regioni la regolamentazione sulle aperture domenicali

La Confcommercio Bari BAT condivide l'idea di rivedere il decreto Salva Italia di Monti che ha previsto la liberalizzazione delle aperture domenicali e nei giorni festivi dei negozi.

Secondo il Presidente di Confcommercio Bari BAT Sandro Ambrosi: «occorre al più presto un intervento di regolamentazione delle aperture festive nel commercio, che non sono assolutamente risultate utili in termini di fatturati o di incrementi occupazionali. Bisogna demandare alle regioni la regolamentazione sulle aperture domenicali, fatta eccezione per le domeniche coincidenti con le festività, per le quali deve vigere la chiusura, per le altre restanti è opportuno e utile tornare al passato, quando qualche anno fa erano le regioni a decidere il numero di domeniche di apertura, nel corso dell'anno. Siamo d'accordo con i sindacati e il ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro Luigi Di Maio, sulla possibilità di rielaborare il decreto Salva Italia del 2012, e aprire al più presto un tavolo di confronto per rivederne le norme. Sarebbe un primo passo contro l'eccesso di liberalizzazione. Voglio ricordare che i negozi di vicinato, a causa di questo decreto, sono stati costretti a subire una concorrenza sleale da parte dei grandi gruppi e, l'effetto della liberalizzazione è stato di sostituire posti qualitativamente migliori con assunzioni estemporanee caratterizzate dal precariato».

«Come è stato dichiarato anche dal segretario generale della FISASCAT Cisl Davide Guarini – continua Ambrosi - l'unico effetto concreto delle liberalizzazioni è stato il peggioramento delle condizioni e degli orari di lavoro, in cui il tanto proclamato equilibrio tempi di vita/lavoro non ha trovato più riconoscimento, scardinando così la contrattazione sull'organizzazione del lavoro costruita nelle aziende».
  • Confcommercio
Altri contenuti a tema
Nasce a Barletta il gruppo Giovani imprenditori di Confcommercio Nasce a Barletta il gruppo Giovani imprenditori di Confcommercio Divenuto: «L'obiettivo è quello di creare un team che possa mettere in campo nuove idee di sviluppo»
Orizzonte "smart" per il commercio a Barletta: presentato il progetto Smart DUC Orizzonte "smart" per il commercio a Barletta: presentato il progetto Smart DUC Confcommercio, Confesercenti e Comune di Barletta uniti per valorizzare le attività commerciali cittadine
1 Polemiche sulla Notte Bianca a Barletta, la risposta di Francesco Divenuto Polemiche sulla Notte Bianca a Barletta, la risposta di Francesco Divenuto Il presidente di Confcommercio: «Sono certo che i gestori dei locali in disaccordo si siano ricreduti»
Confcommercio presenta: "Turismo, arte e legalità. Confguide per il territorio" Confcommercio presenta: "Turismo, arte e legalità. Confguide per il territorio" Domani alle 11 in Fiera del Levante
Chiusure domenicali, l'opinione di Confcommercio Bari-Bat Chiusure domenicali, l'opinione di Confcommercio Bari-Bat Intervista al direttore Leo Carriera: «Necessario conciliare le esigenze di tutti»
Nasce a Barletta grazie a Confcommercio l'Associazione Promoter e DJ Nasce a Barletta grazie a Confcommercio l'Associazione Promoter e DJ Una realtà per sostenere il riconoscimento, la promozione e la tutela di nuove figure professionali
Sacchetti bio, difficoltà per gli esercenti obbligati a richiederne il pagamento Sacchetti bio, difficoltà per gli esercenti obbligati a richiederne il pagamento Confcommercio: «Si tratta di un principio virtuoso ma tempistiche poco graduali»
Dal 5 gennaio iniziano i saldi anche in Puglia: i consigli della Confcommercio Dal 5 gennaio iniziano i saldi anche in Puglia: i consigli della Confcommercio Ogni famiglia spenderà in media 331 euro per l'acquisto di capi d'abbigliamento, calzature ed accessori
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.