Comune di Barletta
Comune di Barletta
Istituzionale

Indagine di mercato per il nuovo servizio di assistenza domiciliare

Tra le figure professionali richieste sono previsti educatori con specifica esperienza in merito all’utilizzo del metodo ABA

L'Amministrazione comunale promuove un'indagine di mercato tramite "Richiesta di offerta" (RDO), finalizzata all'affidamento del nuovo servizio di assistenza domiciliare educativa per persone affette da autismo residenti a Barletta. L'Ente civico, e in particolare l'Ambito Territoriale Sociale sensibile alla problematica, intende farsi promotore della innovazione, provvidenziale per contrastare il deciso incremento dei disturbi dello spettro autistico, soprattutto a carico dei minori, registrati negli ultimi decenni.

Il servizio, a carattere sperimentale, dovrà prevedere tra l'altro azioni di tutela del disabile e il trattamento del nucleo familiare di appartenenza attraverso il potenziamento delle autonomie, delle capacità comunicative, delle abilità sociali, nonché la gestione dei comportamenti-problema e delle stereotipie, gli interventi di supporto alle figure genitoriali, l'accompagnamento nell'utilizzo delle strutture socio-sanitarie territoriali. Previsto per 30 utenti, dovrà svolgersi presso il domicilio del disabile bisognoso degli interventi educativi qualificati.

Tra le figure professionali richieste sono previsti educatori con specifica esperienza in merito all'utilizzo del metodo ABA (Applied Behavior Analysis, l'Analisi del comportamento).
Si invita alla attenta lettura dell'avviso sull'indagine di mercato (pubblicato sul portale istituzionale) per conoscere, dettagliatamente, modalità e termine di partecipazione, i requisiti necessari (anche per la successiva procedura negoziata), le modalità di affidamento, il personale impiegato, i criteri di valutazione delle offerte tecniche ed economiche, i riferimenti utili per le informazioni.
Per poter beneficiare del servizio, invece, sarà emanato un ulteriore avviso esplicativo rivolto agli interessati.
  • Comune di Barletta
Altri contenuti a tema
Dalla giunta ok al Piano Sociale di Zona e al fondo di solidarietà comunale 2023 Dalla giunta ok al Piano Sociale di Zona e al fondo di solidarietà comunale 2023 La nota dell'assessore ai servizi sociali Francesca Piccolo
Il via alla domanda per il servizio di supporto alla monogenitorialità Il via alla domanda per il servizio di supporto alla monogenitorialità Rivolto al genitore sia esso la madre o il padre di stato civile libero, che da solo ha riconosciuto figli minori di anni 18 residenti nel Comune di Barletta
"8 ore di Barletta" e "Mostra Mercato": le limitazioni al traffico per il weekend "8 ore di Barletta" e "Mostra Mercato": le limitazioni al traffico per il weekend Il primo si terra il 17 dicembre e il secondo, il 18 dicembre 2022
Il 20 dicembre Consiglio Comunale presso la Sala Consiliare Il 20 dicembre Consiglio Comunale presso la Sala Consiliare Si discuterà del nuovo Patto dei Sindaci per il clima e l'energia e le linee programmatiche di mandato
Due cerimonie di intitolazione in città Due cerimonie di intitolazione in città Intitolate strade a Vittorio Grimaldi e Vittoria Titomanlio
L’artista Marta Riefolo dona opera alla città di Barletta L’artista Marta Riefolo dona opera alla città di Barletta Il quadro raffigura simbolicamente la provincia Bat
Organizzazione e sviluppo risorse umane: le procedure prossime alla scadenza Organizzazione e sviluppo risorse umane: le procedure prossime alla scadenza Le domande devono essere inviate entro le ore 23.59 del 15 dicembre 2022
14 Sottopasso Imbriani, da lunedì 28 al via il riammodernamento Sottopasso Imbriani, da lunedì 28 al via il riammodernamento Lavori propedeutici a quelli per il secondo fronte della stazione di Barletta
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.