Visita al trabucco
Visita al trabucco
Scuola e Lavoro

In visita al trabucco di Barletta, protagonisti i ragazzi della "Modugno-Moro"

Raccontata anche la storia della famiglia Ricatti, storici custodi del trabucco

Agli inizi di settembre il Sindaco della città di Barletta, Cosimo Cannito, durante un piacevole incontro con alcuni studenti dell'Istituto Comprensivo Modugno-Moro, alla presenza del Dirigente Scolastico, Dottoressa Lucia Riefolo, di alcuni docenti e di una componente dei genitori, ha fatto una promessa ai giovani cittadini della Città di Barletta: permettere loro di visitare il Trabucco, dopo gli interventi di ristrutturazione. Promessa mantenuta! Una splendida mattinata soleggiata di inizio Ottobre è stata la cornice in cui si sono mosse alcune scolaresche dell'Istituto Modugno-Moro in visita verso uno dei luoghi più emblematici della Città, in un viaggio nella storia di Barletta.

Ad accogliere docenti, genitori, nonni e alunni, l'Assessore Gennaro Calabrese ed un padrone di casa d'eccellenza, il Sig. Gaetano Ricatti, la cui famiglia, da diverse generazioni, custodisce lo storico "ragno di mare". Con grande emozione il Sig. Ricatti ha ricordato la storia della sua famiglia ed un commovente applauso ha omaggiato suo padre Antonio, il cui desiderio era quello di dare vita ad un'associazione denominata "I racconti del Trabucco".

Una giovanissima platea ha ascoltato attentamente notizie storiche e racconti popolari legati ad uno dei pochi trabucchi storici presenti in Puglia, simbolo dell'antico legame tra il mare e i cittadini di Barletta. Anche il Sindaco Cosimo Cannito, nonostante i suoi numerosi impegni istituzionali, ha voluto presenziare a questo importante momento, mostrando ancora una volta una grande sensibilità nei confronti delle future promesse della nostra Città, esortando i ragazzi al rispetto del senso civico ed invitandoli a fargli visita al Palazzo di città, che, confidando sul senso di responsabilità dei ragazzi, ha definito la loro "casa".
Visita al trabuccoVisita al trabuccoVisita al trabucco
  • Trabucco
Altri contenuti a tema
Gli ospiti della Comunità Riabilitativa Psichiatrica Epasss Asl Bt al Trabucco di Barletta Gli ospiti della Comunità Riabilitativa Psichiatrica Epasss Asl Bt al Trabucco di Barletta Una giornata ricca di emozioni ed entusiasmo per gli ospiti
1 Aggiudicato il servizio di sorveglianza del Trabucco Aggiudicato il servizio di sorveglianza del Trabucco Dopo la moda di questa estate dei tuffi liberi, arriva la tutela del bene
29 A Barletta ci si tuffa anche dal trabucco a ferragosto A Barletta ci si tuffa anche dal trabucco a ferragosto La segnalazione è partita dai social
1 «Mentre si demoliscono i silos, il Comune di Barletta pensa a come vigilare sul Trabucco» «Mentre si demoliscono i silos, il Comune di Barletta pensa a come vigilare sul Trabucco» L'avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per la sorveglianza temporanea del Trabucco
Trabucco di Barletta, Mennea: «Recuperiamo la storia, ma guardando al futuro» Trabucco di Barletta, Mennea: «Recuperiamo la storia, ma guardando al futuro» «Il recupero della nostra storia non ci fa perdere di vista il futuro, che è rappresentato dal nostro porto»
1 Riqualificazione del Molo di Levante: il Trabucco di Barletta tornerà fruibile Riqualificazione del Molo di Levante: il Trabucco di Barletta tornerà fruibile Sottoscritto questa mattina il protocollo d'intesa tra Comune di Barletta ed Autorità Portuale
1 Trabucco, tra un mese l’antica macchina da pesca sarà restituita alla città Trabucco, tra un mese l’antica macchina da pesca sarà restituita alla città L’opera restituirà alla città della Disfida la sua identità marinara
Trabucco di Barletta, denunciato furto e atti vandalici nel cantiere Trabucco di Barletta, denunciato furto e atti vandalici nel cantiere La ditta appaltatrice ha constatato diversi danneggiamenti e la mancanza del materiale in legno
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.