Salvatore Livrieri
Salvatore Livrieri
La città

In ricordo di Salvatore Livrieri, dirigente scolastico a Barletta

25 anni fa la scomparsa in un incidente stradale

Scuola, mondo della cultura, istituzioni ricordano Salvatore Livrieri. Venticinque anni fa venne strappato alla vita ed agli affetti da un incidente stradale avvenuto mentre andava a Barletta a prendere servizio, era dirigente scolastico della "Dimiccoli". Era il 22 febbraio del 1994.

Salvatore Livrieri, docente di storia e filosofia e dirigente scolastico dal 1989, è stato anche un grande cultore di musica popolare ed è stato uno dei fondatori del "Canzoniere altamurano", gruppo musicale finalizzato a rielaborare i canti della tradizione orale della cultura contadina dell'Alta Murgia barese, con un attento e scrupoloso lavoro di ricerca. Per Salvatore Livrieri sono in cantiere nuove attività per onorarne la memoria, soprattutto per iniziativa della moglie Maria Teresa D'Alessandro e dei figli, in collaborazione con quanti sono sempre pronti a ravvivarne il ricordo.

L'amministrazione comunale di altamura lo ricorda oggi con un messaggio in cui sottolinea le doti umani e professionali: "Educatore di spiccata integrità morale, sostenitore di una scuola inclusiva e responsabile, intellettuale, musicista, cultore della poesia e delle tradizioni popolari, Salvatore Livrieri ha lasciato in eredità alle giovani generazioni, un esempio di onestà, dedizione e amore per la sua terra".

Fonte: Altamuralife (o.br.)
  • Commemorazione
Altri contenuti a tema
Mese della Memoria, conferenza stampa di presentazione Mese della Memoria, conferenza stampa di presentazione Barletta commemorerà le vittime della rappresaglia nazista del 1943
Un monumento per ricordare i caduti del Cacciatorpediniere Turbine Un monumento per ricordare i caduti del Cacciatorpediniere Turbine Scoperto oggi il monumento nei giardini del castello di Barletta
L’omaggio dell’amministrazione di Barletta a Francesco Di Cataldo L’omaggio dell’amministrazione di Barletta a Francesco Di Cataldo Deposta una corona di fiori presso la casa natale in via XX settembre
Barletta ricorda il maresciallo Francesco Di Cataldo, vittima del terrorismo Barletta ricorda il maresciallo Francesco Di Cataldo, vittima del terrorismo Oggi alle 11 la commemorazione davanti alla casa natale in via XX settembre
Barletta ricorda Giuseppe Marchisella, ucciso nel 1975 Barletta ricorda Giuseppe Marchisella, ucciso nel 1975 Domani mattina una cerimonia commemorativa al cimitero
Crollo di via Magenta 66 anni dopo, Barletta non dimentica Crollo di via Magenta 66 anni dopo, Barletta non dimentica Il ricordo del giornalista Nino Vinella: furono 17 i morti e 12 i feriti
Il ricordo dell’eccidio di Murgetta Rossi alla caserma di Barletta Il ricordo dell’eccidio di Murgetta Rossi alla caserma di Barletta Questa mattina un incontro a cui parteciperanno anche le scolaresche
59 anni dal crollo di via Canosa, Barletta ricorda le 58 vittime 59 anni dal crollo di via Canosa, Barletta ricorda le 58 vittime Domenica sera una messa in suffragio di coloro che persero la vita nella tragedia
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.