Agricoltura
Agricoltura
Istituzionale

In Puglia divieto di lavoro nei campi agricoli nelle ore più calde

L’ordinanza del presidente della Regione Puglia

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha emanato un'ordinanza regionale che vieta "il lavoro in condizioni di esposizione prolungata al sole, dalle ore 12:30 alle ore 16:00 con efficacia immediata e fino al 31 agosto 2021".

La decisione giunge anche in seguito all'episodio di Brindisi, dove un bracciante agricolo di 27 anni è morto dopo aver lavorato molte ore sotto il sole, a temperature elevate.

L'ordinanza vale sull'intero territorio regionale "nelle aree o zone interessate dallo svolgimento di lavoro nel settore agricolo, limitatamente ai soli giorni in cui la mappa del rischio indicata sul sito www.worklimate.it/scelta-mappa/sole-attivita-fisica-alta/ segnali un livello di rischio Alto", si legge.

Nei giorni scorsi anche il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, aveva adottato un'ordinanza analoga, vietando il lavoro nei campi dalle 12 alle 16, da lunedì 28 giugno al 31 agosto quando la mappa Inail indicherà Rischio Alto nel territorio.

Tre lavoratori morti nella grande afa in due giorni in Puglia e il sindaco Pippi Mellone invita tutti ad adottare l'ordinanza anti-caldo in vigore da cinque anni nel proprio comune, Nardò (Lecce): vieta infatti il lavoro nei campi durante l'estate nelle ore più calde della giornata - tra le 12:30 e le 16 - per tutelare i braccianti agricoli. Ai ministri del Lavoro, delle Politiche Agricole e della Salute - Andrea Orlando, Stefano Patuanelli e Roberto Speranza -, ai presidenti di Anci (Antonio Decaro), Regione Puglia (Michele Emiliano) e Inail (Franco Bettoni) chiede l'estensione del divieto a tutte le zone più esposte al caldo, come il Salento.
  • Agricoltura
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Covid in Puglia, il numero dei ricoverati scende ancora: sono 185 Covid in Puglia, il numero dei ricoverati scende ancora: sono 185 Oltre mille nuove positività nell'ultima settimana ma alla stragrande maggioranza dei contagiati è suficiente l'isolamento domiciliare
164 nuovi casi Covid in Puglia ma nessun decesso nelle ultime ore 164 nuovi casi Covid in Puglia ma nessun decesso nelle ultime ore Stabile il numero dei ricoverati
Nella Bat saranno circa 400 i tamponi salivari da fare nelle scuole ogni 15 giorni Nella Bat saranno circa 400 i tamponi salivari da fare nelle scuole ogni 15 giorni Al via in Puglia il monitoraggio della circolazione del virus nelle scuole sentinella
Covid in Puglia, nessun decesso nelle ultime ore ma risale il numero dei ricoverati Covid in Puglia, nessun decesso nelle ultime ore ma risale il numero dei ricoverati Cresce l'incidenza delle ospedalizzazioni rispetto ai nuovi casi positivi a causa della diffusione delle varianti del virus
Bollettino Covid, in Puglia ancora una giornata con oltre 100 nuovi casi positivi Bollettino Covid, in Puglia ancora una giornata con oltre 100 nuovi casi positivi I dati sono stati diffusi in notevole ritardo rispetto al previsto. Nessun decesso, 203 i ricoverati negli ospedali
Nessun decesso per Covid in Puglia nelle ultime ore Nessun decesso per Covid in Puglia nelle ultime ore Indice di positività sui nuovi test di poco superiore all'1%. Sostanzialmente stabile il dato riguardante i ricoveri nelle strutture sanitarie
Lavoro e formazione, le richieste dei giovani pugliesi alla Regione Lavoro e formazione, le richieste dei giovani pugliesi alla Regione È ancora possibile partecipare al questionario online per definire le politiche giovanili del futuro
Covid, attualmente positivi in discesa in Puglia Covid, attualmente positivi in discesa in Puglia Registrati 5 decessi nelle ultime 24 ore
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.