Cristo morto, parrocchia Sant'Andrea
Cristo morto, parrocchia Sant'Andrea
Religioni

Il viaggio culturale della Quaresima di Barletta: il "Cristo morto"

Presente nella Chiesa di Sant’Andrea e frutto di restauro terminato nel 2021

Il periodo di Quaresima, momento di riflessione per i credenti, coincide fortemente nella vita culturale della nostra città in maniera indissolubile.

La storia, i segni della fede, le opere visive, letterarie e musicali sono parte di un patrimonio culturale che nonostante tutto segnano la storia, il tempo e i secoli.

Protagonista di quest'oggi è una statua antica custodita nella parrocchia di Sant'Andrea Apostolo nel centro storico della città.

Un'opera che nel restauro terminato nel 2021 ha cambiato totalmente la sua identità, portando alla luce il suo antico splendore e nel tempo erano stati numerosi gli strati di vernice a coprirne.
Altare Madonna del Vivarini e Cristo Morto Sant’AndreaPredica all’oscuro Sant’AndreaCristo Morto Sant’Andrea
Particolari evidenziati dal restauro sono gli occhi socchiusi del Cristo come se fosse dormiente o addirittura in una fase di risveglio preresurrezionale.

L'opera è collocabile nel XVI secolo e che in verità - prima del restauro tanto voluto dal parroco Don Francesco Fruscio e realizzato dal restauratore Cosimo Cilli - le condizioni critiche e le rivestiture di vernice, ne avevano compromessa anche la sua databilitá.

La statua è protagonista di un forte momento, sentito non solo dalla comunità parrocchiale ma anche da quella cittadina, ed è quello della 'predica all'oscuro', alla sera del venerdì santo.

Non solo quindi fede e devozione. È anche e soprattutto cultura. Sarà una quaresima all'insegna dell'arte, delle opere, della musica.

Nel sacro c'è il nostro patrimonio più importante. Quello che pandemie e crisi non potranno mai distruggere.
  • Patrimonio culturale
  • Religione
  • Chiesa di S. Andrea
  • Turismo religioso
  • turismo
  • Quaresima: simboli e pietà popolare
Altri contenuti a tema
Testimoni di Geova, anche a Barletta la commemorazione della morte di Cristo Testimoni di Geova, anche a Barletta la commemorazione della morte di Cristo Il 24 marzo è un giorno speciale per milioni di persone in tutto il mondo
Qualità della vita in Puglia: i numeri a confronto con il resto d'Italia Qualità della vita in Puglia: i numeri a confronto con il resto d'Italia Il settore turistico ha un impatto positivo sull'economia locale e arricchisce anche la qualità della vita dei residenti
Viaggio con gli amici: quali sono i pro e contro Viaggio con gli amici: quali sono i pro e contro Un modo sostenibile di viaggiare
Barletta Ricettiva al convegno dell'Associazione Extralberghiero Puglia Barletta Ricettiva al convegno dell'Associazione Extralberghiero Puglia Approfondimento sull'accoglienza in Fiera del Levante
Il 7 gennaio torna "Domenica al museo": ingressi gratuiti anche in Puglia Il 7 gennaio torna "Domenica al museo": ingressi gratuiti anche in Puglia L'elenco dei siti culturali che hanno aderito all'iniziativa
Costa Sveva? È un "ossimoro storico-geografico" Costa Sveva? È un "ossimoro storico-geografico" Interviene Ruggiero Crudele, presidente Italia Viva BAT
13 Vacanze al museo: i siti aperti in Puglia nelle prossime festività Vacanze al museo: i siti aperti in Puglia nelle prossime festività Il 2024 si apre con tre giornate per conoscere il nostro patrimonio artistico-culturale
Festa di Santa Lucia: le celebrazioni a Barletta Festa di Santa Lucia: le celebrazioni a Barletta Mercoledì 13 dicembre la tradizionale processione
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.