Teatro Fantasia
Teatro Fantasia
Eventi

Il teatro come limbo, tra segreti e coraggio di raccontarsi

«L’idea di questo spettacolo - spiega Alessandro Piazzolla - è figlia del lockdown»

"Essendo un essere umano, come tutti, non ho la percezione e allo stesso tempo la certezza di cosa accadrà nell'attimo immediatamente successivo alla morte ma se dovessi immaginare questo momento mi verrebbe in primo luogo in mente il limbo, che penso essere come una stanza nella quale, infinitamente, ognuno viene giudicato secondo i parametri del bene e del male".

Parole queste di Alessandro Piazzolla, il quale nello studio teatrale "Limbo" ha cercato di concretizzarle mettendole in scena nella nuova cornice del Teatro Fantasia situata, a partire da marzo 2020, in via Imbriani 144 a Barletta.

"Immagino che ad accogliere il defunto nel limbo - spiega Piazzolla - sia proprio Satana, pertanto ho scelto di collocarlo all'ingresso della sala, poi ho posizionato a destra del palco i santi Pietro e Paolo simbolo del Cristianesimo e dislocati sul palco altri personaggi che incarnavano la giustizia e il tempo. Ed ecco che a turno, ho deciso di far alternare sul palco gli attori, o meglio le loro anime, chiamate a rivelare i propri segreti oscuri al cospetto di Dio".

"L'idea di questo spettacolo - aggiunge Alessandro Piazzolla - è figlia del lockdown un momento nel quale, improvvisamente catapultati in casa, ci siamo trovati a convivere con i nostri segreti che talvolta hanno causato screzi e la fine di molti rapporti. Per questo, al mio ritorno in teatro, ho deciso di ispirarmi a quanto avevo notato ed ho chiesto agli attori di raccontarmi i loro segreti. Mi tocca ammettere che sia stato estremamente difficile per loro farlo, tuttavia se stasera posso parlarti di questo spettacolo lo devo proprio al loro coraggio di sapersi raccontare".

Abbiamo inoltre chiesto all'attore come sia stato tornare sulla scena in questo momento del tutto insolito. L'artista ha spiegato di non aver incontrato difficoltà ad adeguare l'intera struttura alle norme imposte dal DPCM, tuttavia ha palesato il disagio che si trova a vivere l'attore della sua compagnia che, non abituato a lavorare in quarta parete, sente il bisogno di ricevere il feedback del pubblico anche mediante un sorriso ma non può farlo.
  • Teatro
Altri contenuti a tema
Una favola sulla disabilità, il cortometraggio dei ragazzi del Teatro senza barriere Una favola sulla disabilità, il cortometraggio dei ragazzi del Teatro senza barriere «La disabilità diventa abilità per tutti i nostri ragazzi che vivono la magia del teatro nel colore della vita»
“Beate noi”, l’attrice Mariella Parlato: «Vorrei che l’otto marzo fosse ogni giorno» “Beate noi”, l’attrice Mariella Parlato: «Vorrei che l’otto marzo fosse ogni giorno» In scena per il festival “Barletta in prosa” lo spettacolo dedicato ai colori dell’arcobaleno femminile
1 Al Castello di Barletta doppio spettacolo con Gabriele Cirilli Al Castello di Barletta doppio spettacolo con Gabriele Cirilli Recupero dell'evento teatrale annullato a marzo causa Covid-19
“Talenti internazionali al teatro Curci di Barletta”: una rassegna musicale in streaming “Talenti internazionali al teatro Curci di Barletta”: una rassegna musicale in streaming Il via domenica 17 maggio, alle ore 18.30, con talenti provenienti da Turchia, Polonia, Spagna e Italia
2 Uccio De Santis saluta i ragazzi del Teatro senza barriere di Barletta Uccio De Santis saluta i ragazzi del Teatro senza barriere di Barletta «Ritorneremo più forti di prima», la risposta dei ragazzi
Stagione teatro Curci, presentato il cartellone a Palazzo Della Marra Stagione teatro Curci, presentato il cartellone a Palazzo Della Marra Fabio Troiano: «Una stagione desiderosa di abbracciare un pubblico vasto, con un cartellone che fa spazio a più generi»
Autismo On The Road diventa lo spettacolo per un matrimonio Autismo On The Road diventa lo spettacolo per un matrimonio Per la prima volta i ragazzi saranno coinvolti in uno spostamento su lunga distanza
Mani in Pasta, la compagnia teatrale di Autismo On The Road in scena a Barletta Mani in Pasta, la compagnia teatrale di Autismo On The Road in scena a Barletta Le “Pecore nere” si esibiranno in un eccentrico noir da loro scritto ed interpretato
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.