Cosimo Cannito. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Cosimo Cannito. Foto Cosimo Campanella
Scuola e Lavoro

Il futuro del Polivalente di Barletta, Cannito: «Inevitabili doppi turni e didattica a distanza»

I risultati degli ulteriori esami effettuati sui tre plessi scolastici si conosceranno il prossimo 6 agosto

Elezioni Regionali 2020
«È stata una riunione ancora interlocutoria, ma con una precisa visione realizzabile che troverà a giorni soluzione». Riassume così il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, la riunione svoltasi questa mattina in Prefettura con la Provincia Bat, la Protezione civile e alcune sigle sindacali chiamate ad un ulteriore confronto sulle soluzioni da mettere in campo per il rientro in classe degli studenti del Polivalente, chiuso dallo scorso 24 giugno a causa di problemi legati alla staticità della struttura.

Tutto dipenderà dagli esiti degli ulteriori esami condotti sui tre plessi del "Cassandro-Nervi-Fermi" che dovrebbero essere diffusi il prossimo 6 agosto. È per questo motivo che Cannito decide di non anticipare molto sulla soluzione individuata dal tavolo tecnico di questa mattina che, tuttavia, si prospetta come composita. «È tutto nelle mani del Presidente della Provincia e della Protezione civile - prosegue il primo cittadino - ma anche del Comune di Barletta che si rende disponibile alla risoluzione di alcuni problemi partendo, però, da un punto: saranno inevitabili doppi turni e didattica a distanza, almeno nei prossimi mesi»

«Tutte le opzioni in campo verranno adottate a fronte di altre situazioni», dice Cannito lasciando immaginare la possibilità di una soluzione articolata che potrebbe prendere in considerazione più interventi, tra i quali (come già anticipato dal Presidente della Provincia Bat, Bernardo Lodispoto) anche l'utilizzo dei moduli scolastici predisposti dalla Protezione civile.
Social Video4 minutiPolivalente e Garrone: in protesta studenti, genitori e docentiCosimo Giuseppe Pastore
  • Cosimo Cannito
  • Polivalente “Fermi –Nervi-Cassandro”
Altri contenuti a tema
Polivalente di Barletta, saranno messi in sicurezza i tre plessi Polivalente di Barletta, saranno messi in sicurezza i tre plessi La decisione ha fatto seguito all'ultimo tavolo tecnico tenutosi nei giorni scorsi in Prefettura
2 Murale imbrattato, Cannito: «Un'offesa alla comunità cittadina» Murale imbrattato, Cannito: «Un'offesa alla comunità cittadina» Il primo cittadino: «È stato vandalizzato un bene comune, un segno della memoria collettiva della nostra città»
Emergenza sangue, l’appello del sindaco Cannito ai barlettani a donare Emergenza sangue, l’appello del sindaco Cannito ai barlettani a donare «Io vi prego di donare perché quella sacca di sangue può servire a salvare una vita»
3 Plessi in sicurezza, il Polivalente di Barletta sta risolvendo l'emergenza Plessi in sicurezza, il Polivalente di Barletta sta risolvendo l'emergenza «Si allontana lo spettro dell’abbattimento, i ragazzi torneranno nella loro scuola più sicura di prima»
Un milione di euro dalla Provincia per il Polivalente di Barletta Un milione di euro dalla Provincia per il Polivalente di Barletta Controlli affidati alla Protezione Civile: il prossimo 30 luglio si conosceranno i risultati delle nuove indagini
Studenti, genitori e insegnanti in protesta: futuro incerto per Polivalente e Garrone Studenti, genitori e insegnanti in protesta: futuro incerto per Polivalente e Garrone È stato convocato per la tarda mattinata di oggi un tavolo tecnico in Prefettura
1 Nuova speranza per il Polivalente, rassicurazioni dal consiglio d'istituto Nuova speranza per il Polivalente, rassicurazioni dal consiglio d'istituto I genitori: "Si valuterà lo stato degli immobili entro agosto"
Emergenza Polivalente: «A Barletta scuola condannata a mendicare aule» Emergenza Polivalente: «A Barletta scuola condannata a mendicare aule» La lettera aperta di più di 100 docenti dell'Istituto superiore "N. Garrone"
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.