Mino Cannito
Mino Cannito
Religioni

Il Consiglio pastorale zonale incontrerà l'amministrazione di Barletta

Colloquio tra sindaco Cannito, clero e vicario episcopale mons. Filippo Salvo

Dialogo tra la Comunità ecclesiale di Barletta e l'Amministrazione comunale: il Sindaco di Barletta, il Dott. Cosimo Damiano Cannito, incontrerà le parrocchie della Città e i sacerdoti. Il giorno 20 febbraio, nella Sala Giunta del Comune, alle ore 19.00, è fissato l'incontro tra il Sindaco Cannito, Amministrazione Comunale e il Consiglio pastorale zonale, una rappresentanza del clero cittadino e il Vicario Episcopale mons. Filippo Salvo.

L'iniziativa non è altro che l'epilogo di una lettera inoltrata al Sindaco di Barletta in data 10 dicembre 2018, in cui il Prof. Luigi Corcella, Vicepresidente del Consiglio Pastorale della Zona Pastorale San Ruggero, tra l'altro scrive: "Il CPZ desidera confrontarsi con l'Amministrazione, essendo a conoscenza del desiderio del Primo cittadino, quello di incontrare le diverse comunità parrocchiali, per entrare in dialogo con le persone e conoscere i relativi problemi del territorio. Con la presente il CPZ Le chiede un incontro agli amministratori della città al fine di un confronto circa la gestione del bene comune e per interfacciarsi su alcuni problemi a noi particolarmente a cuore legati essenzialmente alla famiglia, alla sicurezza e all'ambiente". In allegato alla lettera un breve documento contenente quesiti e proposte sui citati temi.

Non si è fatta attendere la risposta del Dott. Cannito che, in data 27 dicembre 2018, scrive: "accolgo con gran piacere la richiesta di incontro avanzata per confrontarsi su importanti questioni legati alla 'famiglia, 'sicurezza', e 'ambiente'".
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Stadio “Puttilli”, Sindaco Cannito: «Nessun ottimismo per l'agibilità parziale» Stadio “Puttilli”, Sindaco Cannito: «Nessun ottimismo per l'agibilità parziale» Il sindaco di Barletta ha effettuato un sopralluogo per fare il punto sui lavori di demolizione delle tribune
Global strike for future, Sindaco Cannito: «Siamo tutti responsabili delle sorti del pianeta» Global strike for future, Sindaco Cannito: «Siamo tutti responsabili delle sorti del pianeta» A Barletta sono scesi in piazza centinaia di ragazzi per lo sciopero studentesco mondiale contro i mutamenti climatici
“Question time”, nuovo appuntamento ogni primo lunedì del mese “Question time”, nuovo appuntamento ogni primo lunedì del mese Le sedute saranno dedicate allo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata
Disagi per gli agricoltori di Barletta, un incontro con l'assessore regionale Di Gioia Disagi per gli agricoltori di Barletta, un incontro con l'assessore regionale Di Gioia Il sindaco Cannito chiede un incontro per risolvere le criticità sollevate dal comparto agricolo locale
Deiezioni canine e norme per i proprietari, continuano le sanzioni a Barletta Deiezioni canine e norme per i proprietari, continuano le sanzioni a Barletta Il sindaco Cosimo Cannito: «Il nostro obiettivo è tenere la città pulita e decorosa»
5 Lavori in via Andria, le parole del sindaco di Barletta Cosimo Cannito Lavori in via Andria, le parole del sindaco di Barletta Cosimo Cannito «Quest'opera ricucirà la città eliminando finalmente, dopo almeno 25 anni, queste due ghigliottine»
1 Protesta agricoltori, a Roma una delegazione dell’Amministrazione di Barletta Protesta agricoltori, a Roma una delegazione dell’Amministrazione di Barletta Cosimo Cannito: «In questa piazza c'è la speranza di un futuro per la nostra terra»
Rimozione passaggi a livello, cambiano i sensi di marcia per Barletta Rimozione passaggi a livello, cambiano i sensi di marcia per Barletta All'interno dell'articolo l'elenco delle strade interessate
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.