I barlettani Maria e Alessandro Spera ai Soliti Ignoti su Rai 1
I barlettani Maria e Alessandro Spera ai Soliti Ignoti su Rai 1
La città

I barlettani Maria e Alessandro Spera ai Soliti Ignoti su Rai 1

«L’obiettivo era quello di fare un’esperienza diversa»: hanno giocato al "parente misterioso"

Sarà parso a molti di riconoscere due volti comuni durante la trasmissione di Rai 1 ''I soliti ignoti'' nella serata del 24 gennaio. I barlettani Maria e Alessandro Spera sono stati infatti ospiti di Amadeus - in procinto di presentare il 73esimo Festival di Sanremo - e Alessandro non ha nascosto la sua soddisfazione in questa sua nuova esperienza: «Sono molto contento di aver partecipato a questa trasmissione su Rai 1, con mia sorella come parente misterioso. Sono stato contattato dalla redazione attraverso la mia azienda in quanto vendiamo su tutto il territorio nazionale e internazionale prodotti innovativi, ossia eleganti cofanetti di fiori stabilizzati. L'obiettivo era innanzitutto quello di fare un'esperienza diversa dal solito. Sono rimasto sbalordito dal numero di persone che ci hanno riconosciuto in tv. Abbiamo ricevuto tantissimi messaggi da parte di parenti, amici e conoscenti che ci hanno visto in televisione, non siamo ancora riusciti a rispondere a tutti. Siamo molto soddisfatti e abbiamo deciso di partecipare perché spesso ci capita di vedere questa trasmissione».

Oltre la gioia personale Alessandro parla anche della motivazione che nonostante l'emozione l'ha visto protagonista di questa avventura: «Inizialmente eravamo emozionati, ma col passare del tempo ci siamo sciolti. È stata un'esperienza divertente e coinvolgente. Amadeus è una persona cordiale e molto gentile. Ho deciso di partecipare soprattutto per pubblicizzare il mio brand e in modo particolare il mio lavoro e soprattutto in questo periodo in cui ci troviamo a ridosso della festività più importante dell'amore, San Valentino».
  • Trasmissione televisiva
  • Televisione
Altri contenuti a tema
4 Giuseppe, ingegnere "netturbino": a Barletta le telecamere RAI di Agorà Giuseppe, ingegnere "netturbino": a Barletta le telecamere RAI di Agorà Intervistato l'operatore della Bar.S.A. «Non ho mai pensato di chiedere il reddito di cittadinanza, il lavoro è dignità»
11 È di Barletta la vincitrice di "Don't forget the lyrics" È di Barletta la vincitrice di "Don't forget the lyrics" Si chiama Grazia Dibendetto
Iniziano le riprese di "Paesi che vai" a Barletta Iniziano le riprese di "Paesi che vai" a Barletta Si parte dalla Basilica del Santo Sepolcro
2 Barletta chiama, Pinuccio "rispondi?": a Striscia il caso del Vallone Tittadegna Barletta chiama, Pinuccio "rispondi?": a Striscia il caso del Vallone Tittadegna L'inviato del programma satirico ha intervistato Antonio Binetti
Canone RAI, le conseguenze per chi non lo paga Canone RAI, le conseguenze per chi non lo paga Approfondimento sul tema
Il barlettano Giovanni Tesse alla prima puntata di "Amici" Il barlettano Giovanni Tesse alla prima puntata di "Amici" Il giovane ma già pluripremiato ballerino ha partecipato al famoso talent di Maria De Filippi
Jova Beach Party, la tappa di Barletta arriva su RaiPlay Jova Beach Party, la tappa di Barletta arriva su RaiPlay Immagini dell'evento e riprese dal backstage del maxi concerto sulla spiaggia barlettana
Enrico Letta contestato a Barletta, la diretta finisce su La7 Enrico Letta contestato a Barletta, la diretta finisce su La7 Momenti di tensione per la presenza del candidato sindaco di Taranto Luigi Abbate
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.