Cosimo Cannito
Cosimo Cannito
Politica

Giunta Cannito: poker di delibere pre-bilancio

I provvedimenti esaminati nella recente riunione di giunta

Nella seduta di martedì 15 dicembre, la Giunta (tutti presenti tranne l'assessora Graziana Carbone) ha approvato e "scodellato" il pacchetto-poker dei quattro "assi" ovvero quei provvedimenti propedeutici alla sessione del bilancio di previsione, sessione da portare in Consiglio comunale comunque in netto ritardo rispetto all'anno scorso anche, ma non solo, per l'emergenza Covid-19.

Nella raffica degli atti, pubblicati ieri all'albo informatico pretorio come riportiamo, l'amministrazione Cannito ha votato in ordine: la delibera di giunta n. 220 (Modifiche e integrazioni alla delibera g. c. n. 51 del 27/02/2020 inerente l'approvazione del piano esecutivo di gestione, del piano degli obiettivi e del piano delle performance); la numero 221 (programmazione di fabbisogni 2021-2023); la numero 222 (approvazione del piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari 2021, ai sensi dell'art. 58 della legge 133/2008 di conversione del d. l. n. 112/2008 ed infine la numero 223 (approvazione documento unico di programmazione 2021/2023).

Il pacchetto-poker trova ragion d'essere nell'ottica di una spesa pubblica comunale da affrontare e di responsabilità di tipo politico-amministrativo sulle quali la nostra Redazione informerà i Lettori di BarlettaViva con successivi e più specifici approfondimenti nei prossimi giorni.

Resta il dato strettamente politico e appunto dei numeri in Consiglio Comunale come dimostra la (sempre) pericolante tenuta della Giunta Cannito come navicella perennemente nella procella direbbe Dante, navicella spesso incagliatasi sulle secche o addirittura sugli scogli: come dimostrato dalle dimissioni (poi rientrate a seguito pubblica esortazione civico-morale del sindaco in primis) dell'assessora Tupputi, sorella del neo consigliere regionale in lista Noi con Emiliano.

Faceva sapere l'anno scorso a San Silvestro il sindaco nel comunicato stampa tuttora leggibile nell'archivio telematico: "Il consiglio comunale ha approvato il Bilancio di Previsione 2020 - 2022 nonché la relativa nota di aggiornamento del Dup, il Documento unico di programmazione 2020/2022, premessa essenziale al bilancio di previsione, in quanto recepisce la proposta delle linee di mandato politico amministrative e, dunque, dell'indirizzo strategico – politico dell'Amministrazione comunale.

"Per il secondo anno consecutivo, l'Amministrazione comunale - ha detto il sindaco Cosimo Cannito – è riuscita a raggiungere questo risultato importantissimo per la città, dimostrando grande senso di responsabilità politica, istituzionale e umana. Approvare il bilancio di previsione entro il 31 dicembre è un obiettivo che solo pochi comuni raggiungono e che consente di programmare e pianificare l'azione politica e di godere di una serie di premialità e di bonus che si traducono in servizi, opportunità e vantaggi per la cittadinanza".

Il primo cittadino, fuori Italia per ricongiungersi alla sua famiglia per le festività natalizie, coglie l'occasione per rivolgere alla cittadinanza gli auguri per questa giornata in cui si festeggia il santo patrono e per l'arrivo del nuovo anno. "Auguro a noi tutti un anno proficuo, di impegno, lavoro e tanti risultati per la nostra cara città, ma permettetemi, ancora una volta, attesa la mia assenza, di ringraziare il Consiglio comunale e in particolare i consiglieri di maggioranza, oltre alla squadra di governo, all'assessore alle Finanze Gennaro Cefola, al segretario generale Domenico Carlucci, il dirigente Michelangelo Nigro e il personale del settore Programmazione economica e finanziaria. Ma ripeto, ringrazio in particolare i consiglieri di maggioranza perché provvedimenti e atti come questi sono la risposta migliore ai detrattori dell'Amministrazione comunale. Mentre loro si perdono in polemiche e filippiche demagogiche, l'Amministrazione comunale opera e lavora portando a casa risultati concreti per il bene pubblico, nell'esclusivo interesse della città e a vantaggio della comunità barlettana".

Altri tempi?
  • Giunta comunale
Altri contenuti a tema
Sostegno agli inquilini morosi per difficoltà legate al Covid-19 Sostegno agli inquilini morosi per difficoltà legate al Covid-19 La recente delibera approvata dalla giunta comunale di Barletta
7 Rosa Tupputi ci ripensa, pronta a tornare nella giunta di Barletta Rosa Tupputi ci ripensa, pronta a tornare nella giunta di Barletta Dopo aver rassegnato le sue dimissioni irrevocabili, il sindaco Cannito le ha chiesto di ritirarle
2 Cannito: «Chiedo a Rosa Tupputi di ritirare le dimissioni» Cannito: «Chiedo a Rosa Tupputi di ritirare le dimissioni» L'ex assessore ha rassegnato ieri le sue irrevocabili dimissioni
Nuova scossa nella Giunta di Barletta, si dimette Rosa Tupputi Nuova scossa nella Giunta di Barletta, si dimette Rosa Tupputi L’assessore lascia vacanti le deleghe all’Edilizia pubblica e privata e alle Pari opportunità
Grimaldi dimissionario, ma slitta il voto in Commissione: Presidente cercasi Grimaldi dimissionario, ma slitta il voto in Commissione: Presidente cercasi Pier Paolo Grimaldi motiverà le sue dimissioni solo dopo la nomina di un nuovo presidente
1 Nuove nomine nella Giunta di Barletta, Grimaldi si dimette da presidente di commissione Nuove nomine nella Giunta di Barletta, Grimaldi si dimette da presidente di commissione È bufera nel centrodestra cittadino dopo la nomina di Oronzo Cilli in quota Stella Mele
3 Oronzo Cilli entra in Giunta, ma Stella Mele viene esclusa dalla lista Forza Barletta Oronzo Cilli entra in Giunta, ma Stella Mele viene esclusa dalla lista Forza Barletta Lo comunicano in una nota Giovanni Ceto e Giuseppe Losappio
2 Cannito nomina i due nuovi assessori di Barletta, ma Forza Italia resta in attesa Cannito nomina i due nuovi assessori di Barletta, ma Forza Italia resta in attesa Se non si dovesse trovare la quadra, la possibilità che Forza Italia abbandoni la maggioranza potrebbe essere dietro l'angolo
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.