Menorah nella piazza d’armi del Castello
Menorah nella piazza d’armi del Castello
Eventi

Giorno della Memoria, a Barletta la marcia silenziosa degli studenti

Simbolicamente accesa la Menorah nella piazza d’armi del Castello

Elezioni Regionali 2020
"Disumanizzare le persone, privarle della dignità, del fatto di essere umani, annientarli. Questo è stato fatto nei confronti degli ebrei e nei confronti di chi era diverso, questo è accaduto e non dovrà più ripetersi ed è compito nostro e vostro impedirlo, perché i sopravvissuti ai campi di sterminio ci hanno affidato questo impegno morale e civile che voi ragazzi dovete praticare ogni giorno, contro ogni sopruso e abuso, contro ogni forma di razzismo. Non fidatevi di chi vi racconta il contrario, siate liberi e non restate mai indifferenti, non abbiate timore di intervenire in difesa chi chi è in difficoltà perché farete una cosa giusta".

Lo ha detto il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, agli studenti che ieri mattina hanno celebrato il Giorno della Memoria, sfilando per le vie del centro di Barletta, da piazza Moro al castello, e ritrovandosi nella piazza d'armi del maniero federiciano per la tradizionale cerimonia che si è conclusa con l'accensione della Menorah. La manifestazione, che apre un programma di eventi, voluti e definiti dall'Amministrazione comunale in collaborazione con la biblioteca "Sabino Loffredo" e con l'Archivo della Resistenza e della Memoria e il coordinamento del professor Luigi Dicuonzo, ha coinvolto gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado di Barletta e due istituti di San Ferdinando di Puglia, il "Dell'Aquila", e l'istituto "Staffa" di Trinitapoli. Gli intermezzi musicali sono stati eseguiti dall'orchestra della scuola media "Fieramosca". Uno studente per ciascuna scuola ha portato un contributo alla manifestazione leggendo stralci di scritti sulla Shoah, commemorando con le testimonianze dei protagonisti le persecuzioni nazifasciste.

Solo alla fine sono intervenuti i rappresentanti istituzionali e le autorità civili e militari, fra cui la senatrice Assuntela Messina, monsignor Filippo Salvo per la Diocesi, rappresentanti delle forze dell'ordine e della Prefettura, l'assessore alla Cultura Michele Ciniero, il presidente del consiglio comunale Sabino Dicataldo.

Anche il corteo che ha sfilato silenzioso dal centro città al castello, quest'anno si è aperto con i ragazzi, mentre il primo cittadino, con gli altri rappresentanti istituzionali, ha voluto chiuderlo. Non una composizione casuale ma simbolica, a voler dare loro la precedenza e, con essa, la responsabilità di conservare e tramandare, l'impegno civile di ricordare.
  • Giornata della Memoria
Altri contenuti a tema
Giorno della Memoria, «Barletta è una città antifascista» Giorno della Memoria, «Barletta è una città antifascista» Medaglie alla memoria consegnate ai familiari di cinque militari barlettani deportati nei lager nazisti
Domani a Barletta le celebrazioni del “Giorno della Memoria” Domani a Barletta le celebrazioni del “Giorno della Memoria” L'incontro in programma alle 9:30 presso la Sala Rossa "V. Palumbieri" del castello
"Parole e musica per ricordare": a Barletta ospite Ugo Foà "Parole e musica per ricordare": a Barletta ospite Ugo Foà Una giornata che l'Istituto "N. Garrone" di Barletta dedica interamente alla Memoria e al rispetto delle diversità
Il giorno della memoria: la storia, i giovani, il territorio della Bat Il giorno della memoria: la storia, i giovani, il territorio della Bat A Barletta lunedì 18 febbraio nella Sala Rossa del Castello Svevo
La musica del maestro Lotoro risuona al Quirinale La musica del maestro Lotoro risuona al Quirinale Presente il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
“Mese della Memoria”, domani la presentazione del programma “Mese della Memoria”, domani la presentazione del programma L'evento è organizzato per commemorare le vittime della rappresaglia nazista del 1943
Nella prefettura di Barletta si celebra la Giornata della Memoria Nella prefettura di Barletta si celebra la Giornata della Memoria La simbolica accensione della Menorah e le medaglie alla memoria dei deportati nei lager nazisti
Giornata della Memoria, domani la commemorazione a Barletta Giornata della Memoria, domani la commemorazione a Barletta Saranno consegnate medaglie d'oro alla memoria di due cittadini italiani internati nei lager nazisti
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.