Donazione Malini
Donazione Malini
Eventi

Giornata europea della cultura ebraica: a Barletta la mostra “Thesaurus Memoriae”

La mostra è dedicata alle opere d'arte che il poeta, scrittore e storico genovese Roberto Malini

A Barletta, presso Palazzo Della Marra, in occasione della rassegna di eventi legati alla Giornata Europea della Cultura Ebraica (14-15 settembre), manifestazione annuale che in 30 Paesi europei punta a far conoscere al grande pubblico tradizioni e cultura dell'ebraismo europeo,si terrà la mostra-anteprima "Thesaurus Memoriae" dedicata alle opere d'arte che il poeta, scrittore e storico genovese Roberto Malini ha donato alla Fondazione Istituto di Letteratura Musicale Concentrazionaria e che presto troveranno collocazione definitiva presso la Cittadella della Musica Concentrazionaria, l'hub internazionale in cui saranno custodite, studiate ed eseguite le migliaia di partiture musicali composte nei campi di concentramento e nei luoghi di prigionia civile e militare del mondo fra il 1933 e il 1953, raccolte in 30 anni dal pianista barlettano Francesco Lotoro, presidente della Fondazione.

La mostra (ad ingresso libero come tutti gli eventi in programma) si inaugura alle ore 21.15 oggi, sabato 14 settembre, e consentirà per la prima volta al pubblico di conoscere in anteprima, grazie ad una significativa selezione, un gruppo di opere realizzate da artisti ebrei scomparsi nella Shoah o sopravvissuti ai Campi di sterminio e raccolte da Malini nel corso degli anni. Malini si dedica da tempo al recupero di tali opere per sottrarle alla dispersione e all'oblio, impegno che gli è valso il Premio Pasquale Rotondi-Mecenatismo 2018. "Per salvare le opere degli artisti scomparsi nei campi di morte o sopravvissuti alla Shoah – ha dichiarato il mecenate - mi sono trasformato in un instancabile cacciatore di quadri dipinti prima, durante e dopo la persecuzione dei nazisti contro gli ebrei, alcuni di grande valore artistico e tutti profondamente emozionanti. La collezione - ha aggiunto - è stata pensata come punto di riferimento di un luogo di comunità, simbolo della crescita civile e culturale di quel luogo e meta educativa per le istituzioni scolastiche". Tra le opere in mostra a Barletta - testimonianze preziose per la memoria collettiva - anche un olio di Jacob Vassover (Musicisti klezmer, 1980), una litografia di Marc Chagall (Crocifissione mistica, 1950) e una drammatica silografia di Ari Glass (Rabbino-La Notte dei Cristalli, 1943).

A pochi giorni dall'inaugurazione, Malini ha annunciato la donazione alla Fondazione, e quindi alla Città di Barletta, di un nuovo dipinto: si tratta de La donna velata della pittrice ebrea pesarese Wanda Coen Biagini, figura di spicco apprezzata da artisti del calibro di Giorgio De Chirico e Giacomo Balla ma la cui carriera si interruppe bruscamente con l'entrata in vigore nel '38 delle Leggi razziali. La Giornata Europea della Cultura Ebraica è stata organizzata a Barletta da UCEI (Unione delle Comunità Ebraiche italiane), Fondazione ILMC, Comune di Barletta.
  • Palazzo della Marra
Altri contenuti a tema
I dipinti di De Nittis in chiave danzante, protagonisti 100 alunni di Barletta I dipinti di De Nittis in chiave danzante, protagonisti 100 alunni di Barletta Il VII Circolo Didattico “Giovanni Paolo II” ha rivisitato le opere del pittore presso Palazzo della Marra
Barletta partecipa alla Giornata Europea della Cultura Ebraica Barletta partecipa alla Giornata Europea della Cultura Ebraica Eventi culturali a ingresso libero nelle sale di Palazzo della Marra
1° settembre a Barletta, accesso gratis ai musei 1° settembre a Barletta, accesso gratis ai musei L’invito al pubblico si estende al Castello, con la mostra nel Museo Civico e i reperti del Lapidarium
1 "Centri e Periferie della Bellezza", mostra a Palazzo della Marra "Centri e Periferie della Bellezza", mostra a Palazzo della Marra Venerdì un simposio sul tema della riqualificazione urbana
“Extrabilia, mutazioni e alchimie varie”, esposte le opere dell’art designer Corcella “Extrabilia, mutazioni e alchimie varie”, esposte le opere dell’art designer Corcella La mostra sarà allestita da domani al 2 giugno presso il Palazzo Della Marra
Prima domenica del mese, musei e biblioteca aperti a Barletta Prima domenica del mese, musei e biblioteca aperti a Barletta Si ripropone l’apertura straordinaria della biblioteca comunale “Sabino Loffredo”
A Barletta un convegno a un anno dalla scomparsa di Raffaele Licinio A Barletta un convegno a un anno dalla scomparsa di Raffaele Licinio Un weekend nel segno della storia a Palazzo della Marra
Domenica nel segno di arte e cultura, oggi musei aperti a Barletta Domenica nel segno di arte e cultura, oggi musei aperti a Barletta Accesso gratuito a Palazzo Della Marra e Castello Svevo
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.