Gilet arancioni
Gilet arancioni
Politica

Gilet arancioni, interviene anche il senatore di Barletta Dario Damiani

«Forza Italia è con gli agricoltori che sono il motore economico ed occupazionale dell'economia pugliese»

«Gli agricoltori hanno dato una grande lezione alla politica sorda del governo nazionale e della Giunta regionale che ha deciso di non ascoltare il loro grido di dolore: la straordinaria partecipazione alla manifestazione, a cui abbiamo convintamente preso parte, è il segno tangibile di una sofferenza forte del settore ma anche della determinazione di uomini e donne che rivendicano attenzione verso chi produce un bene essenziale come il cibo». Lo dichiarano i parlamentari pugliesi di Forza Italia Mauro D'Attis (Commissario regionale), Dario Damiani, Francesco Paolo Sisto ed i consiglieri regionali Nino Marmo, Giandiego Gatta e Domenico Damascelli, che hanno partecipato alla manifestazione degli agricoltori a Bari.

«Nessuna bandiera, nessuna divisione tra le varie organizzazioni di categoria - affermano - ma un coro unanime di lavoratori che hanno denunciato le omissioni, gli errori e le disattenzioni del governo giallo-verde e della Giunta Emiliano. Dalla gestione fallimentare del Piano di Sviluppo Rurale alla catastrofe della Xylella e alle gelate che hanno decimato le produzioni a fine febbraio 2018: sono questi i grandi pilastri della protesta. E sono anche i temi oggetto delle nostre battaglie quotidiane a tutti i livelli occupazionali, dalla Puglia al Parlamento: giova ricordare che siamo stati proprio noi di Fi a denunciare per primi il disastro del Psr e le inefficienze regionali sull'accertamento dei danni delle gelate. Forza Italia - concludono - è con gli agricoltori, che sono il motore economico ed occupazionale dell'economia pugliese, e continueremo a batterci per essere il megafono della categoria».
  • Dario Damiani
  • Forza Italia
Altri contenuti a tema
1 Ferrovia Barletta-Spinazzola, approvata la proposta del senatore Damiani Ferrovia Barletta-Spinazzola, approvata la proposta del senatore Damiani Restano comunque escluse le comunità di Minervino e Spinazzola
Danni in agricoltura, nota del senatore di Barletta Dario Damiani Danni in agricoltura, nota del senatore di Barletta Dario Damiani «Ok interventi d'emergenza ma necessaria revisione generale»
Cresce il collegamento ferroviario Barletta-Roma, soddisfatto Damiani Cresce il collegamento ferroviario Barletta-Roma, soddisfatto Damiani Il senatore di Forza Italia: «Vince la politica dell'impegno comune su obiettivi concreti»
1 Emergenze in agricoltura, parlano i senatori di Barletta Damiani e Messina Emergenze in agricoltura, parlano i senatori di Barletta Damiani e Messina Approvato il Decreto Emergenze: si rinforza la lotta alla xylella
1 Forza Italia Bat: «Lega partito distante dalle battaglie della gente del Sud» Forza Italia Bat: «Lega partito distante dalle battaglie della gente del Sud» Luigi De Mucci parla dei programmi del centro destra a livello provinciale
1 Ferrovia Barletta-Spinazzola, Damiani presenta un emendamento al dl "sblocca cantieri" Ferrovia Barletta-Spinazzola, Damiani presenta un emendamento al dl "sblocca cantieri" Interviene il senatore barlettano: «Non si possono escludere le comunità di Minervino e Spinazzola»
Gelate e xylella, il sen. Damiani di Barletta: «Otto milioni per la Puglia» Gelate e xylella, il sen. Damiani di Barletta: «Otto milioni per la Puglia» «È passato il nostro emendamento per dare un sostegno concreto al settore oleario»
Damiani: «Grande passione dei produttori di Barletta al Vinitaly a Verona» Damiani: «Grande passione dei produttori di Barletta al Vinitaly a Verona» «Il settore vinicolo della città della Disfida si distingue con prodotti sempre più apprezzati»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.