gemellaggio scientificosuger 02
gemellaggio scientificosuger 02
Eventi

Gemellaggio tra il Liceo Scientifico Carlo Cafiero di Barletta e il Liceo Suger di Saint-Denis (Parigi)

Freschezza, gioia di vivere, felicità. Tutto in tanti sorrisi dei giovani alunni. Lo scambio culturale come migliore tra le opportunità

Nell'ambito delle attività per l'ampliamento dell'offerta formativa, il liceo Cafiero ha inteso offire agli alunni del Liceo linguistico una straordinaria opportunità di incontro culturale con coetanei francesi. La liason tra i due istituti ha una base culturale: è recente la mostra internazionale del nostro De Nittis presso il Petit Palais, di grande successo. Ciò ha motivato i docenti francesi (in particolare Giuseppe Saponaro -insegnante, originario di Barletta, del Liceo Suger-, Mafhoud Merchi, Sandra Millot) a voler maggiormente conoscere la realtà storico culturale della città di cui il famoso pittore impressionista era originario.

Collaborazione assolutamente produttiva, e grande la disponibilità da parte dei docenti del Liceo Cafiero (Bertéa Françoise, Peschechera Maddalena, Leone Annalisa) che hanno in breve tempo e superando non poche difficoltà organizzativo-logistiche creato un'atmosfera di accoglienza degna dell'evento. Rimane forte l'obiettivo didattico e formativo del gemellaggio, che intende diffondere l'idea dell'integrazione e dello scambio culturale come migliore opportunità per avvicinare altre realtà. Ciò a dimostrazione di quanto il piacere e l'amore per il bello, il fascino per la cultura, riesca ad avvicinare espressioni umane e culturali lontane geograficamente ma vicine sul piano umano e culturale.

Grandemente apprezzato l'evento culturale dai ragazzi, che ben dimostravano come qualsiasi differenza, qualsiasi tentativo di creare distacco, qualsiasi tentativo di annullare l'integrazione, è destinato a fallire. Respiravo un'atmosfera buona, genuina, tra i discenti, tra le loro feste di accoglienza, il fresco desiderio di farsi fotografare con i loro nuovi (e duraturi) amici. La cultura non può fare altro che questo. E non è poco, anzi.



Jumelage entre le Lycée scientifique "C. Cafiero" de Barletta et le Lycée Suger de Saint-Denis (Paris).

Dans le cadre des activités destinées à amplifier l'offre de formation, le lycée Cafiero de Barletta a voulu offrir à ses élèves une extraordinaire opportunité de rencontre culturelle avec des élèves français. La culture a réuni les deux établissements : l'exposition internationale de Giuseppe De Nittis au Petit Palais, qui a connu un grand succès à Paris. Aussi les professeurs français (en particulier Giuseppe Saponaro –enseignant originaire de Barletta du Lycée Suger-, Mafhoud Merchi, Sandra Millot) ont-ils voulu mieux connaitre la réalité historique et culturelle de la ville où le peintre impressionniste est né.

La collaboration très productive entre les deux lycées ainsi que la grande disponibilité des professeures du lycée Cafiero (Bertéa Françoise, Peschechera Maddalena, Leone Annalisa) et de leurs collègues français ont permis de très vite gérer l'organisation et l'accueil qu'un tel évènement entraîne.

L'objectif didactique et éducatif du jumelage est de promouvoir une intégration et un échange culturel qui permettent à deux univers de s'enrichir réciproquement. Cela prouve que le plaisir du beau, la fascination pour la culture réussissent à faire se rapprocher des mondes certes lointains géographiquement mais proches sur le plan humain et culturel.

L'évènement a été apprécié par les jeunes Italiens et Français qui ont démontré que toute différence, toute tentative de créer de la distance et de limiter l'intégration est destinée ici à échouer. L'atmosphère qui régnait était conviviale et sympathique avec un fort désir de se faire photographier en compagnie de ses nouveaux amis. C'est l'effet magique de la culture.

30 fotoGemelleggio Liceo Scientifico Cafiero e Suger di Parigi
Gemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - SugerGemellaggio Cafiero - Suger
Traduzione in francese a cura della prof.ssa Sandra Millot
  • Giuseppe De Nittis
  • Patrimonio culturale
  • Gemellaggio
  • Liceo Scientifico "C. Cafiero"
  • Petit palais
Altri contenuti a tema
Barletta Creattiva, un omaggio a De Nittis con le opere di Antonella Palmitessa Barletta Creattiva, un omaggio a De Nittis con le opere di Antonella Palmitessa La mostra del Comitato in occasione del 178° anniversario di nascita del pittore
1 Anniversario della nascita di Giuseppe De Nittis, il racconto di Michele Grimaldi Anniversario della nascita di Giuseppe De Nittis, il racconto di Michele Grimaldi 178 anni fa nasceva il grande pittore barlettano
A Palazzo Reale di Milano arriva Giuseppe De Nittis A Palazzo Reale di Milano arriva Giuseppe De Nittis Ieri l'inaugurazione di una monografica aperta fino al 30 giugno
"Giuseppe e Leontine: una grande storia d’amore" "Giuseppe e Leontine: una grande storia d’amore" Il centro studi "Barletta in rosa" racconta l'evento dello scorso 14 febbraio
Il centro studi "Barletta in rosa" celebra Giuseppe De Nittis Il centro studi "Barletta in rosa" celebra Giuseppe De Nittis Iniziativa in collaborazione con l.C. "D'Azeglio-De Nittis", appuntamento domani nel foyer del teatro Curci
11 Il panettone dedicato a Giuseppe De Nittis: l’idea della pasticceria Genny Il panettone dedicato a Giuseppe De Nittis: l’idea della pasticceria Genny Si chiama “Dolcezza d’autore”, sulla confezione le opere più famose del pittore barlettano
«Dal Washington​ Post meritatissimo sigillo di qualità alla mostra De Nittis» «Dal Washington​ Post meritatissimo sigillo di qualità alla mostra De Nittis» Interviene il senatore Dario Damiani
Per il Washington Post la mostra su Giuseppe De Nittis tra le dieci migliori allestite nel 2023 negli Stati Uniti Per il Washington Post la mostra su Giuseppe De Nittis tra le dieci migliori allestite nel 2023 negli Stati Uniti "An Italian Impressionist in Paris" è stata allestita al museo The Philips Collection
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.