Crollo di via Roma
Crollo di via Roma
La città

Furto sul luogo del crollo di Barletta, «gesto indegno e oltraggioso»

Le parole del sindaco Cannito dopo la scomparsa della maglia con i nomi delle vittime

"Non posso neanche immaginare che qualcuno possa avere portato via la maglia dedicata alle donne morte sotto le macerie della palazzina di via Roma crollata il 3 ottobre del 2011, sarebbe un gesto inqualificabile, vergognoso e che mai ci saremmo immaginati. Io mi auguro che quella maglia, che è un simbolo di grande valore, prima di tutto per i familiari di quelle donne ma anche per la comunità cittadina, torni al suo posto".

Con queste parole il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, stigmatizza quanto accaduto e denunciato dalla sorella di una delle vittime di quel disastro, Nunzia Zaza, la quale ha riferito di essersi accorta ieri della mancanza della maglia che ogni anno, in occasione delle cerimonie per l'anniversario del crollo, fissa al reticolo metallico che delimita ancora l'area, per poi conservarla per tutelarla dalle intemperie. Ma ieri la maglia, con i nomi di Antonella Zaza, Tina Ceci, Giovanna Sardaro, Matilde Doronzo e Maria Cinquepalmi, non era più al suo posto.
"Questo gesto è indegno e oltraggioso del dolore che proviamo per quanto accaduto e della memoria che la città conserva anche attraverso i simboli – ha concluso il primo cittadino – e spero che chi ne è responsabile voglia porvi rimedio".
  • Crollo
Altri contenuti a tema
Crollo in via Roma, scompare la felpa nera con i nomi delle vittime Crollo in via Roma, scompare la felpa nera con i nomi delle vittime La sorella di una delle vittime scrive su Facebook: «È vergognoso! Rimettetela al posto!»
Crollo di Barletta, «questa triste ricorrenza deve essere un momento di riflessione» Crollo di Barletta, «questa triste ricorrenza deve essere un momento di riflessione» Interviene anche il senatore Ruggiero Quarto
Tragedia in via Roma, sen. Messina: «Dividiamo con i parenti il peso del lacerante dolore» Tragedia in via Roma, sen. Messina: «Dividiamo con i parenti il peso del lacerante dolore» «Il crollo della palazzina di via Roma portò con sé la vita di cinque donne lasciandosi dietro solo macerie e disperazione»
Crollo in via Roma, sindaco di Barletta: «Ricordare è un dovere morale, civile e politico» Crollo in via Roma, sindaco di Barletta: «Ricordare è un dovere morale, civile e politico» Alle 12,21, ora in cui si è consumata la tragedia, si è tenuto un minuto di silenzio in ricordo delle sfortunate vittime
Crollo in via Roma, sen. Damiani: «Nessuno di noi dimentichi quella giornata» Crollo in via Roma, sen. Damiani: «Nessuno di noi dimentichi quella giornata» «La malaedilizia è la turpe conseguenza di chi antepone il proprio profitto al valore inestimabile della vita umana»
Crollo palazzina in via Roma, Barletta ricorda le cinque vittime Crollo palazzina in via Roma, Barletta ricorda le cinque vittime Domani alle ore 12,00 è previsto un momento di raccoglimento, proprio nei pressi della palazzina crollata
“Il Crollo di via Canosa… 60 anni dopo”: una mostra video-fotografica a Barletta “Il Crollo di via Canosa… 60 anni dopo”: una mostra video-fotografica a Barletta Sarà possibile visitare la mostra sabato 21 settembre, presso Palazzo Prefettura
Sessant'anni dopo il crollo di via Canosa, le celebrazioni a Barletta Sessant'anni dopo il crollo di via Canosa, le celebrazioni a Barletta Il crollo portò alla morte ben 58 vittime della malaedilizia segnando una pagina di dolore in tutta Italia
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.