Tir in fiamme
Tir in fiamme
Cronaca Aggiornamenti in Diretta

Fumo sulla SS16bis, circolazione bloccata verso Canne della Battaglia

Un mezzo pesante ha preso fuoco, si è trattato di un tentato assalto a un portavalori

Traffico in tilt sulla strada statale 16 bis a causa di un incidente avvenuto nel tratto tra Barletta e Margherita di Savoia, a poca distanza dallo svincolo Trinitapoli-Margherita di Savoia, in direzione sud.

Un mezzo pesante è stato completamente avvolto dalle fiamme, generando una vasta nube di fumo nero visibile anche a chilometri di distanza. Non un guasto di natura tecnica, ma la conseguenza del tentativo di assalto armato ad un portavalori.

Il trambusto derivato dalle fiamme che si sono impadronite di un tir (e di un'auto) sulla strada statale 16 è frutto dell'azione compiuta da malviventi pronti a tutto. Secondo le prime ricostruzioni, i componenti del commando, armati e a volto coperto, hanno disseminato chiodi sull'asfalto e bruciato sia il mezzo pesante che l'auto con l'obiettivo di bloccare il transito del blindato, il cui conducente è riuscito invece a fuggire, evitando la trappola

Sul posto mezzi dei Vigili del Fuoco, ambulanze del 118, Carabinieri e Polizia di Stato. L'allarme è scattato intorno alle ore 7:30 di mercoledì 3 agosto. Il conducente del mezzo blindato dovrebbe essere riuscito a mettersi in salvo. Ci sarebbe una persona ferita, con ogni probabilità l'uomo a bordo del tir.

A causa del fumo la circolazione è stata bloccata in entrambi i sensi di marcia, con lunghe code. «A seguito di una tentata rapina ad un portavalori, è temporaneamente chiusa al traffico in entrambe le direzioni la strada statale 16 Adriatica al km 736,300 all'altezza di Trinitapoli» è quanto comunicato dall'Anas. La situazione è migliorata progressivamente nel corso della mattinata.

Aggiornamento viabilità ore 12.50 - Come riferito Anas, i tratti di strada che risultano ancora chiusi sono quello compreso tra l'incrocio di San Ferdinando Di Puglia sud al Km 729,8 e l'incrocio L'oliva-Trinitapoli al Km 736,4, in entrambe le direzioni. Gli obblighi di uscita sono al km 738+300, svincolo per Canne della Battaglia sulla carreggiata in direzione Bari e al km 736+100 svincolo per Trinitapoli / Margherita di Savoia.
  • Incendio
Altri contenuti a tema
Principio di incendio nei giardini del Castello Principio di incendio nei giardini del Castello Dal rogo si è sollevato molto fumo ben visibile
Incendio in casa, l'eroico gesto di un poliziotto per salvare una donna Incendio in casa, l'eroico gesto di un poliziotto per salvare una donna L'episodio è avvenuto ieri mattina: attimi concitati in corso Cavour, sul posto anche i Vigili del Fuoco
1 Automobile incendiata nella notte nella zona 167 di Barletta Automobile incendiata nella notte nella zona 167 di Barletta Il gesto vandalico ripreso con uno smartphone
35 Incendio in via Milano, in fiamme un materasso abbandonato Incendio in via Milano, in fiamme un materasso abbandonato È accaduto stanotte: sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco
Incendio all'alba in via Solferino, i vigili del fuoco salvano una famiglia Incendio all'alba in via Solferino, i vigili del fuoco salvano una famiglia A causare l'incidente sarebbe stata una bombola di gas
Fiamme e fumo, a Barletta bruciano sterpaglie in zona parco degli Ulivi Fiamme e fumo, a Barletta bruciano sterpaglie in zona parco degli Ulivi I vigili del fuoco sono intervenuti per placare l'incendio
Diciannove pini in fiamme a Canne della Battaglia Diciannove pini in fiamme a Canne della Battaglia Il comitato Pro Canne espone denuncia per la tutela di una zona boschiva che dovrebbe essere di interesse collettivo
Incendio nell'area protetta del fratino sulla costa di Barletta Incendio nell'area protetta del fratino sulla costa di Barletta L'appello di ENPA: "Non gettate mozziconi di sigaretta sulla sabbia e sulla vegetazione"
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.