Ferrovia Barletta Spinazzola
Ferrovia Barletta Spinazzola
Territorio

Ferrovia Barletta-Spinazzola, Damiani presenta un emendamento al dl "sblocca cantieri"

Interviene il senatore barlettano: «Non si possono escludere le comunità di Minervino e Spinazzola»

Un emendamento al decreto legge 32/2019 cosiddetto "sblocca cantieri", assegnato in prima lettura al Senato, per completare l'elettrificazione della tratta ferroviaria Barletta-Spinazzola è stato depositato ieri, 8 maggio, dal senatore di Forza Italia Dario Damiani. L'obiettivo è integrare quanto previsto dal progetto regionale che contempla l'elettrificazione della linea e il raddoppio dei binari solo nel tratto compreso fra Barletta e Canosa di Puglia, penalizzando comuni come Minervino Murge e Spinazzola.

"Per lo sviluppo delle zone interne della provincia di Barletta Andria Trani è fondamentale il potenziamento della rete infrastrutturale. Purtroppo ancora una volta il piano regionale in merito non è esaustivo e risolutivo di una questione che da decenni non viene affrontata con la dovuta attenzione. Escludere le comunità di Minervino e Spinazzola dall'ammodernamento dell'infrastruttura ferroviaria equivale a condannarle ancora al gap sociale, con gravi disagi per i giovani studenti, per i lavoratori pendolari, per gli anziani che necessitano di cure nei presidi sanitari vicini", evidenzia il senatore Damiani. L'emendamento presentato prevede, quindi, la elettrificazione completa della linea ferroviaria Barletta-Spinazzola. I fondi necessari potranno essere reperiti dal Fondo di Sviluppo e Coesione territoriale 2014-2020 di cui alla legge 147/2013, senza ulteriori oneri economici per lo Stato.

"Lo snodo ferroviario che raggiunge Spinazzola è inoltre essenziale per chi debba recarsi in regioni limitrofe alla Puglia come la Campania, dove da Salerno è possibile usufruire dell'alta velocità verso il Nord Italia - precisa il senatore azzurro nell'emendamento - Evidenti anche i benefici in termini di impatto ambientale in un territorio di particolare pregio come quello murgiano derivanti dalla sostituzione delle locomotrici a trazione biodiesel".
  • Dario Damiani
  • Barletta-Spinazzola
Altri contenuti a tema
Lavori SS16 bis, Damiani: «Tempestivo riscontro di ANAS» Lavori SS16 bis, Damiani: «Tempestivo riscontro di ANAS» «Numerosi sono stati purtroppo i sinistri avvenuti di recente, alcuni con gravi conseguenze»
Disfida di Barletta 2019, una presentazione a Roma Disfida di Barletta 2019, una presentazione a Roma Questa mattina conferenza stampa presso la Sala dei Presidenti a Palazzo Giustiniani
1 A Barletta torna la Festa di San Cataldo, parla il senatore Damiani A Barletta torna la Festa di San Cataldo, parla il senatore Damiani «Una tradizione cara in particolare al quartiere della marineria cittadina»
1 Pessimi odori, sen. Damiani: «Questione all'attenzione della Commissione parlamentare» Pessimi odori, sen. Damiani: «Questione all'attenzione della Commissione parlamentare» «Le responsabilità esistono e vanno individuate»
Damiani: «Il governo svende il settore balneare» Damiani: «Il governo svende il settore balneare» La nota del senatore barlettano sull'incontro fra governo e operatori del settore balneare
Videosorveglianza nella zona a traffico limitato, concessa l'autorizzazione Videosorveglianza nella zona a traffico limitato, concessa l'autorizzazione Il sen. Damiani ricorda che il responsabile dello scippo ai danni di un 90enne è stato individuato grazie alle immagini delle videocamere
Aggressione a un 90enne di Barletta, Damiani: «Serve più videosorveglianza» Aggressione a un 90enne di Barletta, Damiani: «Serve più videosorveglianza» «Maggiore attività di controllo sul territorio al fine di prevenire questi reati»
Scippo ai danni di un 90enne a Barletta, il sen. Damiani chiede più controlli Scippo ai danni di un 90enne a Barletta, il sen. Damiani chiede più controlli In Senato è stata approvata una legge che aumenta le pene per chi commette reati contro gli anziani
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.