Bruciato il cumulo di legna per il falò dell'Immacolata
Bruciato il cumulo di legna per il falò dell'Immacolata
Cronaca

Falò dell'Immacolata, incendiato questa notte il cumulo di legna a Ponente

Atto vandalico o bravata, tanta la rabbia dei cittadini: si mobilita l'associazione "Barlett e Avest"

Un triste risveglio per tutta la città di Barletta. Durante la notte, il cumulo di legna che sarebbe stato utilizzato domani sera in occasione del consueto falò per la vigilia dell'Immacolata sul lungomare di Ponente è stato dato alle fiamme.

Da giorni adulti e ragazzi erano impegnati nella raccolta della legna per regalare alla città un grande spettacolo, e questa notte tutto è andato perso. Il falò, per tutti i barlettani "a fanov", è un simbolo antico in grado di unire tutti sotto lo stesso cielo. L'evento è stato organizzato dall'associazione Barlett e Avest e da alcune chiese del centro storico. Il luogo scelto: le Mura del Carmine.

Alla notizia dell'incenerimento della catasta, è arrivato subito lo sgomento e la rabbia di tanti cittadini barlettani, nonché di esponenti della politica cittadina. Sulla pagina Facebook il consigliere comunale Carmine Doronzo - ad esempio - lancia un sentito appello e amareggiato scrive: «Non so se si tratta di una bravata o di altro, sinceramente spero nella prima ma da una comunità attanagliata dall'arroganza e dal malaffare ci si può aspettare davvero di tutto. Faccio appello ai miei amici di dare una mano, anche con un piccolo pezzetto di legna a testa, affinché quel falò possa essere ricostruito e una speranza, quella di una città migliore, possa tornare a brillare domani sera davanti agli occhi di centinaia di bambini».

Già questa mattina sono all'opera i componenti dell'associazione Barlett e Avest per ripristinare il falò in modo che domani sera sia comunque garantito lo spettacolo previsto. L'appello è per tutti di portare vecchi pezzi di legno, purché si tratti di legno non trattato, per prevenire danni alla salute dei cittadini e all'ambiente.
4 fotoIn cenere il falò dell'Immacolata sulla litoranea di Ponente a Barletta
In cenere il falò dell'Immacolata sulla litoranea di Ponente a BarlettaIn cenere il falò dell'Immacolata sulla litoranea di Ponente a BarlettaIn cenere il falò dell'Immacolata sulla litoranea di Ponente a BarlettaIn cenere il falò dell'Immacolata sulla litoranea di Ponente a Barletta
  • Barlett e Avest
Altri contenuti a tema
Tutti a pulire il braccio di Levante Tutti a pulire il braccio di Levante Questa mattina l'iniziativa "Spiagge e fondali puliti 2016"
Sul lungomare "Pietro Mennea" non solo bagnanti ma anche cinghiali Sul lungomare "Pietro Mennea" non solo bagnanti ma anche cinghiali Inusuale presenza a Ponente
“Barlett e Avest”, ultima serata estiva per la sagra della barlettanità “Barlett e Avest”, ultima serata estiva per la sagra della barlettanità Vernacolo e intrattenimento presso i giardini del Castello
“Barlett e Avest”, anche Fiorello si cimenta nel tormentone “Barlett e Avest”, anche Fiorello si cimenta nel tormentone Il mattatore siciliano affronta la barlettanità
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.