Dario Damiani
Dario Damiani
Politica

Covid, Damiani: «I pugliesi lottano anche contro la schizofrenia del governo regionale»

«Siamo davvero alla follia, all'ultimo gradino della serietà istituzionale e mediatica»

«La Puglia è ormai una regione in trincea, ma non soltanto nella battaglia contro il Covid-19. I pugliesi, infatti, sono costretti a subire anche una seconda patologia, ovvero la schizofrenia del governo regionale». Ne è convinto il senatore di Forza Italia Dario Damiani, alla luce delle ultime dichiarazioni di Emiliano.

«Se fino a pochi giorni fa il presidente Emiliano implorava disperato il ministro Speranza affinché blindasse in zona rossa almeno le province di BAT e Foggia, in cui la situazione sanitaria era al limite della pressione sostenibile, e ammetteva che la situazione era fuori controllo dal punto di vista dei tracciamenti e dei ritardi nel processare i tamponi, oggi per magia annuncia che in Puglia va tutto bene: addirittura saremmo una delle regioni con il quadro generale migliore fra basso indice Rt e disponibilità di terapie intensive.
La gravità della situazione sarebbe stata, a suo dire, enfatizzata dalla stampa, mentre sul fronte della carenza di personale sanitario le colpe sarebbero di 30 anni di politiche sanitarie nazionali sbagliate. Ergo, si autoassolve da ogni responsabilità per quanto sta accadendo in Puglia dalla fine dell'estate. Che cosa stia effettivamente accadendo, in realtà non si capisce: un giorno il presidente Emiliano comunica ai cittadini che siamo con due piedi nel baratro, il giorno dopo che si tratta di invenzioni della stampa. Forse la richiesta di zona rossa al governo per BAT e Foggia l'ha presentata la stampa all'insaputa di Emiliano...? È evidente che siamo davvero alla follia, all'ultimo gradino della serietà istituzionale e mediatica», conclude il senatore.
  • Dario Damiani
Altri contenuti a tema
1 Dario Damiani: «Vaccino anche per volontari degli enti sanitari» Dario Damiani: «Vaccino anche per volontari degli enti sanitari» Il senatore di Forza Italia ha sollecitato il direttore generale dell'Asl Bt
1 Bilancio di fine anno a cura del senatore Dario Damiani Bilancio di fine anno a cura del senatore Dario Damiani «Abbiamo affrontato una situazione drammatica senza precedenti nell'ultimo secolo»
1 Damiani: «La Puglia in ritardo sui ristori promessi e sui test rapidi» Damiani: «La Puglia in ritardo sui ristori promessi e sui test rapidi» Nessuna notizia sulle somme promesse ai residenti nei 20 comuni classificati "zona arancione"
1 Ritardi sui tamponi presso medici di base e farmacisti, la denuncia del senatore Damiani Ritardi sui tamponi presso medici di base e farmacisti, la denuncia del senatore Damiani «A fronte di operatori sanitari responsabili come i medici di base e i farmacisti, i vertici regionali sono latitanti»
1 È di nuovo zona arancione per 20 Comuni, Damiani: «Chiedo un'indagine ministeriale» È di nuovo zona arancione per 20 Comuni, Damiani: «Chiedo un'indagine ministeriale» Il senatore barlettano: «Abbiamo davvero toccato il fondo della incapacità di gestire la situazione»
2 Il senatore Damiani: «Invece di dare risposte Lopalco le cerca in giro per la Bat» Il senatore Damiani: «Invece di dare risposte Lopalco le cerca in giro per la Bat» «Ci faccia sapere quando gli ospedali di Barletta e Andria torneranno a essere efficienti per tutti, malati Covid e non»
Anche Damiani ricorda Vincenzo Desario: «Uomo fedele alle istituzioni» Anche Damiani ricorda Vincenzo Desario: «Uomo fedele alle istituzioni» «Alla famiglia la mia vicinanza in questo momento di grande dolore»
1 Il senatore Damiani: «In Puglia il M5S sedotto dalle poltrone» Il senatore Damiani: «In Puglia il M5S sedotto dalle poltrone» «Chi ha votato per mandare a casa sua Emiliano adesso se lo ritrova addirittura convivente e congiunto»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.