Stella Mele
Stella Mele
Politica

Elezioni europee 2019: non passa Stella Mele, unica candidata di Barletta

A livello nazionale risulta nella rosa dei primi 11 candidati di Fratelli d’Italia

«E' con questi risultati che si mettono le basi più solide e durature per il futuro politico di Barletta. Ringrazio i miei concittadini, che ancora una volta hanno creduto in me con ardore e fiducia. La mia città mi ha scelta, il risultato dell'8,80% di Fratelli d'Italia ne è prova tangibile. Arrivare al risultato di essere la più suffragata dopo Matteo Salvini e Silvio Berlusconi mi dà una responsabilità ulteriore, vuol dire che i valori in cui crediamo sono condivisi e, ancor più, desiderati. Ma questo è solo l'inizio, perché anche la provincia Barletta-Andria-Trani ha condiviso con me il progetto politico, permettendo a FdI di attestarsi all'8,30% sul territorio». ​

Così Stella Mele marchia a fuoco il suo grazie, unica barlettana candidata al Parlamento Europeo nella tornata elettorale di questo maggio 2019. A livello nazionale spicca nella rosa dei primi 11 candidati di Fratelli d'Italia, ​ tra più suffragati tra tutti i collegi dello stivale. «Questi numeri - afferma la Mele - rappresentano il volano per una crescita costante del partito e per prospettive più ampie di affermazione».
  • Stella Mele
  • Elezioni europee 2019
Altri contenuti a tema
4 Barletta antifascista, Mele: «Ho scelto di non farmi strumentalizzare» Barletta antifascista, Mele: «Ho scelto di non farmi strumentalizzare» «Mi chiedo quale sia il contributo che l'ANPI fornisce al Paese e perché finanziarla con soldi pubblici»
Cambi in giunta, Mele: «Il sindaco di Barletta asseconda i capricci personali» Cambi in giunta, Mele: «Il sindaco di Barletta asseconda i capricci personali» «Sarò l'anima critica di questa maggioranza. Resto dove sono per onorare il compito che l'elettorato mi ha conferito»
Fratelli d’Italia, anche a Barletta la raccolta firme per sostenere le proposte di legge Fratelli d’Italia, anche a Barletta la raccolta firme per sostenere le proposte di legge Tra le proposte di iniziativa popolare: elezione diretta del Presidente della Repubblica e abolizione dei Senatori a vita
Casa di riposo, Mele: «Dissento sui criteri adottati per le quattro nomine» Casa di riposo, Mele: «Dissento sui criteri adottati per le quattro nomine» «Dovremmo essere tutti chiamati a saper distinguere il giusto dall’utile»
A Bruxelles i giovani amministratori locali, da Barletta partecipa Stella Mele A Bruxelles i giovani amministratori locali, da Barletta partecipa Stella Mele La consigliera rappresenterà il gruppo ECR (Conservatori e Riformisti), di cui Fratelli d'Italia è parte
Crisi di Governo, Stella Mele (FI): «Accolto l’appello della Meloni: al voto subito o in piazza» Crisi di Governo, Stella Mele (FI): «Accolto l’appello della Meloni: al voto subito o in piazza» «Chiediamo di andare al voto subito per restituire la parola agli italiani»
Fondi per Canne della Battaglia e Disfida di Barletta, soddisfazione di Stella Mele Fondi per Canne della Battaglia e Disfida di Barletta, soddisfazione di Stella Mele «La sinergia fra le istituzioni è di fondamentale importanza»
1 Elezioni europee: «La Bat si conferma la provincia più forzista della Puglia» Elezioni europee: «La Bat si conferma la provincia più forzista della Puglia» Nota del commissario provinciale Luigi De Mucci
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.