Vaccino
Vaccino
Servizi sociali

«E se non ci vaccinassimo?»

La risposta del dott. Chiorazzo sul perché è meglio vaccinarsi

È avvenuta nella serata di giovedì 25 novembre presso il ristorante Il Brigantino 2 di Barletta l'incontro - organizzato dal Rotary Club di Barletta e presieduto dal dott. Montenero - che ha avuto come tema centrale le vaccinazioni.

«È un momento critico, notizia degli ultimi giorni è infatti il caso di meningite in Toscana. Proprio per tale ragione vi è ancora maggiore urgenza di affrontare l'argomento sull'utilità delle vaccinazioni » con queste parole ha introdotto l'incontro il dott. Montenero. Alla presenza del dott. Chiorazzo - direttore UOC di Pediatria presso l'ospedale Mons. Raffaele Dimiccoli di Barletta - sono state mostrate al pubblico presente, le ragioni circa l'importanza di vaccinarsi.

Dopo un breve excursus sulla storia della vaccinazione dal suo inventore sino alle più recenti applicazioni e sviluppi, il dott. Chiorazzo ha esposto gli obiettivi degli interventi di vaccinazione (quali eradicazione, eliminazione e controllo della malattia bersaglio) e i diversi tipi di vaccini esistenti, tutti però accomunati da capillare controllo prima della loro iniezione. Stando ad una ricerca condotta, le vaccinazioni antinfluenzali negli ultimi tre anni sono calate di oltre il 10%, passando dal 60% del 2012/2013 a poco più del 50% nel 2013/2014 per scendere al di sotto del 50% nell'ultima stagione. Ma quali vaccinazioni è opportuno fare e perché?

Tra le vaccinazioni obbligatorie per l'infanzia sono annoverate l'antidifterica (D), l'antitetanica(T), l'antipoliomelitica (IPV), l'antiepatite B (HB). Tra le vaccinazioni consigliate per l'infanzia ritroviamo quella antimorbillo, antiparotite, antirosolia, antipertosse, Haemophilus influenzae b (Hib), antipneumococco, antieningococco e HPV(Anti papilloma virus). Per saperne di più è possibile inoltre visitare (oltre al sito apposito del Ministero della Salute) www.apel.pediatri.it, www.epicentro.iss.it, www.levaccinazioni.it

Tra le ragioni esposte durante l'intervento sul perché è opportuno vaccinarsi senza timore emergono soprattutto le seguenti:
- non vi è alcuna correlazione tra la vaccinazione e l'insorgenza di malattie quali l'autismo
- gli effetti collaterali sono minimi rispetto ai benefici.

Dunque «e se non ci vaccinassimo?» senza dubbio correremmo il rischio di venir meno ad un diritto e un dovere sociale.
Convegno promosso dal Rotary Club Barletta, ospite il prof. Chiorazzo
  • Vaccinazioni
  • Salute pubblica
Altri contenuti a tema
A Bari la terza tappa del viaggio di AXA e Banca Mps dedicato alla Salute A Bari la terza tappa del viaggio di AXA e Banca Mps dedicato alla Salute “La Salute prima di tutto” è il titolo degli incontri organizzati dal Gruppo AXA Italia e Banca Monte dei Paschi di Siena per raccontare nuove possibili risposte e nuovi servizi dedicati alla salute e al benessere
Lotta alle zanzare, posizionate a Barletta le trappole per monitorarne la presenza Lotta alle zanzare, posizionate a Barletta le trappole per monitorarne la presenza Al termine della fase di analisi verrà valutata la quantità di insetti catturati
La salute dell'ambiente di Barletta passa dal biomonitoraggio delle unghie La salute dell'ambiente di Barletta passa dal biomonitoraggio delle unghie Firmato il protocollo d'intesa: soddisfatto il Forum Salute e Ambiente
Campagna vaccinale antinfluenzale 2018-2019, al via anche a Barletta Campagna vaccinale antinfluenzale 2018-2019, al via anche a Barletta Dr. Matera: «Medici e pediatri sono invitati a dare il buon esempio»
Niente scuola per i bambini di Barletta non vaccinati sotto i 6 anni Niente scuola per i bambini di Barletta non vaccinati sotto i 6 anni Ordinanza del sindaco Cannito inviata a tutti i dirigenti di asili nido e scuole dell'infanzia
Deblattizzazione a Barletta, ecco a chi fare richiesta Deblattizzazione a Barletta, ecco a chi fare richiesta Le richieste d'intervento saranno inoltrate all'Acquedotto Pugliese
1 Esalazioni in corso Vittorio Emanuele, perdita dalle condotte fognarie Esalazioni in corso Vittorio Emanuele, perdita dalle condotte fognarie Interviene il nucleo batteriologico: era idrogeno solforato dovuto ai liquami
Asl BT, tutte le vaccinazioni saranno eseguite in tempo Asl BT, tutte le vaccinazioni saranno eseguite in tempo Il sindaco Cascella ha incontrato il direttore generale Delle Donne
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.