“Domenica di carta”
“Domenica di carta”
La città

“Domenica di carta” a Barletta, 250 i visitatori registrati

Particolarmente richiesta la visita guidata alla torre libraria normalmente chiusa al pubblico

Elezioni Regionali 2020
C'è da registrare un grande successo di pubblico per la manifestazione "Domenica di Carta", promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali, a cui l'Amministrazione comunale di Barletta ha aderito, indetta con l'obiettivo di favorire l'apertura straordinaria di biblioteche e istituti archivistici e finalizzata ad ampliare la conoscenza dei luoghi storici della memoria e del patrimonio bibliotecario.

In particolare ben 250 sono stati i visitatori che si sono recati all'interno della biblioteca comunale "Loffredo" per ammirare il percorso espositivo gratuito "La Disfida nei libri" allestito per far ammirare tutti i documenti e le edizioni bibliografiche in possesso della biblioteca inerenti il fatto d'arme divenuto uno dei simboli della città. I visitatori sono venuti anche da località fuori regione (Avellino, Ancona) e da un nutrito numero di città pugliesi come Altamura, Gioia del Colle, Molfetta e i comuni della BAT).

C'è da registrare anche la presenza di 27 francesi particolarmente interessati all'episodio che ha coinvolto anche la storia del proprio Paese. Particolarmente richiesta la visita guidata alla torre libraria normalmente chiusa al pubblico che ha appassionato i numerosi bambini affascinati dalla mole di volumi presenti.
  • Castello di Barletta
Altri contenuti a tema
Castello di Barletta, riapertura al pubblico dal 1° luglio Castello di Barletta, riapertura al pubblico dal 1° luglio Resta sospeso l'ingresso gratuito nella prima domenica del mese
Museo civico del Castello di Barletta, dal 2 giugno la riapertura Museo civico del Castello di Barletta, dal 2 giugno la riapertura La pinacoteca invece riaprirà dopo il disallestimento della mostra su Boldini
Polo museale di Barletta, «bello e impossibile dopo il lockdown» Polo museale di Barletta, «bello e impossibile dopo il lockdown» Un approfondimento a firma del giornalista Nino Vinella
3 "Praefectus fabrum", una fortezza moderna da Barletta a New York "Praefectus fabrum", una fortezza moderna da Barletta a New York La fortezza di Barletta in una rete culturale internazionale: il progetto dell'architetto Massimiliano Cafagna e della dottoressa in storia dell’arte Simona Falcetta
I silos di Barletta: "Utensili senza storia o simboli di un futuro possibile?" I silos di Barletta: "Utensili senza storia o simboli di un futuro possibile?" Come i silos, il castello di Barletta nasce con quella stessa impressione di "fortezza"
I "gemelli" del Castello di Barletta, un viaggio tra le fortezze I "gemelli" del Castello di Barletta, un viaggio tra le fortezze L'idea di dare origine a un gemellaggio con il patrocinio dei comuni legittimerebbe operazioni artistiche ed eventi itineranti
Beni e siti culturali durante il periodo natalizio: tutte le informazioni Beni e siti culturali durante il periodo natalizio: tutte le informazioni I beni culturali cittadini saranno chiusi il 25 dicembre e il giorno di Capodanno
Sogno di Natale, il Castello di Barletta come luogo incantato Sogno di Natale, il Castello di Barletta come luogo incantato Anche quadri virtuali in 3D che immergeranno i più piccoli nel magico mondo natalizio
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.