Siringhe nel cestino dei rifiuti
Siringhe nel cestino dei rifiuti
La città

Dipendente Bar.S.A. ferita da siringhe, la nota di F.I.A.D.E.L.

«Ci auguriamo che il responsabile di tale gesto venga assicurato alla giustizia»

«Alla luce degli avvenimenti intercorsi nei giorni precedenti, che hanno riguardato una dipendente della Bar.S.A. ferita gravemente da siringhe mentre svolgeva il proprio lavoro; la scrivente Organizzazione Sindacale coglie l'occasione per esprimere il più sentito apprezzamento per l'operato svolto dall'azienda Bar.S.A., in particolar modo, dall'Amministratore unico avv. Michele Cianci, altamente sensibile a determinati episodi, che prontamente è intervenuto a difesa della dipendente, e dagli operatori delle Forze dell'Ordine, impegnati nell'attività di tutela nei confronti degli operatori ecologici che con dignità, ogni giorno, cercano di svolgere le proprie mansioni con diligenza. Con viva soddisfazione, siamo qui a sottolineare la celerità e la tempestività con cui le parti hanno interagito per l'individuazione del colpevole del gesto Criminale, evidenziando, ancor più, una ormai collaudata ed efficace sinergia operativa tra le stesse, focalizzata nella risoluzione dei problemi o difficoltà ove si presentano». Così riporta in una nota estesa alla stampa il sig. Giuseppe Romito, responsabile F.I.A.D.E.L. -I.A.

«Altresì, l'obiettivo della presente è quello di sensibilizzare l'azienda ad un utilizzo sempre più proficuo delle proprie potenzialità - prosegue Romito - ragion per cui La sollecitiamo ad eseguire maggiori controlli contro l'abbandono e il deposito incontrollato di rifiuti sul suolo pubblico, divenuta pratica abituale della collettività, che ha perso il senso civico con l'uso di atteggiamenti incongrui e irrispettosi nei confronti di qualsivoglia cittadino e/o lavoratore; di aumentare il livello di sicurezza sul luogo di lavoro, dotando, nei giusti tempi, i lavoratori degli strumenti necessari, utili a garantire un certo grado di protezione contro la possibilità del verificarsi di eventuali incidenti».

«Auspicando, oltremodo, che avvenimenti di taluna portata non si ripetano ulteriormente, esprimiamo la nostra piena solidarietà nei confronti della dipendente coinvolta in questo spiacevole evento, con l'augurio che il responsabile di tale gesto venga individuato e assicurato alla giustizia, e che tutto possa finire nel miglior modo possibile e nei confronti dei dipendenti tutti che, quotidianamente, mettono a rischio la propria salute per episodi analoghi».
  • Bar.S.A.
Altri contenuti a tema
1 Bar.S.A., pubblicati avvisi di selezione per altri 4 posti a tempo pieno e indeterminato Bar.S.A., pubblicati avvisi di selezione per altri 4 posti a tempo pieno e indeterminato Cianci: «Continuiamo a creare nuovi posti di lavoro»
Lotta alle zanzare a Barletta, gli interventi non arretrano nemmeno a settembre Lotta alle zanzare a Barletta, gli interventi non arretrano nemmeno a settembre L'attività disposta da Amministrazione comunale e Bar.S.A.
1 Cantiere Puglia per Emiliano: «Non è possibile amministrare a distanza la Bar.S.A.» Cantiere Puglia per Emiliano: «Non è possibile amministrare a distanza la Bar.S.A.» I consiglieri si rivolgono al sindaco: «Deve informare non solo noi ma soprattutto i cittadini»
10 Caso Cianci, l'avvocato annuncia le dimissioni dalla Bar.S.A. Caso Cianci, l'avvocato annuncia le dimissioni dalla Bar.S.A. Intervengono nella polemica anche i consiglieri della lista Scommegna Sindaco
2 Staff direttivo di Bar.S.A.: «Puntuale azione dell’amministratore unico Cianci, piena fiducia» Staff direttivo di Bar.S.A.: «Puntuale azione dell’amministratore unico Cianci, piena fiducia» «Certi della totale estraneità dei fatti gravissimi contestati»
«Priorità per Bar.S.A.? Tariffazione puntuale, lavoro e 167» «Priorità per Bar.S.A.? Tariffazione puntuale, lavoro e 167» Intervengono i consiglieri di SI - Coalizione Civica Doronzo e Diviccaro
Cianci: «Nessuna retromarcia in Bar.S.A., il PD mette in dubbio pareri tecnici autorevoli» Cianci: «Nessuna retromarcia in Bar.S.A., il PD mette in dubbio pareri tecnici autorevoli» L'amministratore unico: «Relazioni valutate attentamente, a norma di legge»
1 Non si procederà all'acquisto del nuovo immobile Bar.S.A. Non si procederà all'acquisto del nuovo immobile Bar.S.A. La decisione nell'assemblea della municipalizzata: concluso il confronto in consiglio comunale
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.