Omicidio in via Brescia
Omicidio in via Brescia
Cronaca

Delitto di via Brescia a Barletta nel 2012, sentenza ribaltata

Assolti "per non aver commesso il fatto" i due imputati condannati all'ergastolo

Sentenza ribaltata per il delitto di via Brescia, dove il 20 giugno 2012, nell'appartamento di una palazzina, furono trovate ammazzate la 62enne Maria Diviccaro e la sua compagna-badante Maria Strafile, di 65 anni. La Corte d'Appello di Bari ha assolto "per non aver commesso il fatto" i due imputati condannati all'ergastolo il 26 luglio 2016 dal giudice per l'udienza preliminare del tribunale di Trani Angela Schiralli: l'oggi 22enne Damiano Diviccaro e sua madre Grazia Fiore, 54enne, entrambi barlettani.

Tra novanta giorni le motivazioni della sentenza che capovolge la pronuncia di primo grado. I due imputati, sempre rimasti a piede libero, erano stati accusati di omicidio premeditato aggravato. Nel corso delle indagini morì Michele Diviccaro, padre e marito degli imputati nonché fratello di Maria. Secondo l'originaria accusa il movente sarebbe stato patrimoniale-familiare.
  • Tribunale
  • Omicidio
Altri contenuti a tema
Il giudice di Barletta Francesco Messina nominato "formatore" nelle Marche Il giudice di Barletta Francesco Messina nominato "formatore" nelle Marche Il magistrato barlettano è stato scelto dal Consiglio superiore della magistratura
1 Nuove ipotesi di reato per il pm Savasta di Barletta Nuove ipotesi di reato per il pm Savasta di Barletta Savasta avrebbe favorito l'imprenditore barlettano Luigi d'Agostino evitando di coinvolgerlo in un'indagine per fatture false
Omicidio in via Dicuonzo, il killer si consegna alla Polizia di Barletta Omicidio in via Dicuonzo, il killer si consegna alla Polizia di Barletta Ecco l'arma del delitto: sei i colpi esplosi durante la sparatoria di ieri
Nuovo sostituto procuratore al Tribunale di Trani: arriva la dott.ssa Scamarcio Nuovo sostituto procuratore al Tribunale di Trani: arriva la dott.ssa Scamarcio Si insedierà il prossimo 17 dicembre in sostituzione della collega Valentina Botti
2 La Timac di Barletta riottiene la facoltà d'uso La Timac di Barletta riottiene la facoltà d'uso «Rispetterà gli impegni ambientali presi col sindaco Cannito e col pm Curione»
Il dramma di Barletta, l'allarme della famiglia e il delitto in via delle Belle Arti Il dramma di Barletta, l'allarme della famiglia e il delitto in via delle Belle Arti Il figlio uccide l'anziano padre: soffriva di problemi psichici
Tragedia familiare in via delle Belle Arti, sul posto i Carabinieri di Barletta Tragedia familiare in via delle Belle Arti, sul posto i Carabinieri di Barletta Le prime indiscrezioni parlano di omicidio
Bambini maltrattati dalla maestra a Barletta, in arrivo il risarcimento Bambini maltrattati dalla maestra a Barletta, in arrivo il risarcimento Ammonterebbe a 100mila euro per bambino la somma che l'ex maestra dovrà versare alle famiglie
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.