Omicidio in via Brescia
Omicidio in via Brescia
Cronaca

Delitto di via Brescia a Barletta nel 2012, sentenza ribaltata

Assolti "per non aver commesso il fatto" i due imputati condannati all'ergastolo

Sentenza ribaltata per il delitto di via Brescia, dove il 20 giugno 2012, nell'appartamento di una palazzina, furono trovate ammazzate la 62enne Maria Diviccaro e la sua compagna-badante Maria Strafile, di 65 anni. La Corte d'Appello di Bari ha assolto "per non aver commesso il fatto" i due imputati condannati all'ergastolo il 26 luglio 2016 dal giudice per l'udienza preliminare del tribunale di Trani Angela Schiralli: l'oggi 22enne Damiano Diviccaro e sua madre Grazia Fiore, 54enne, entrambi barlettani.

Tra novanta giorni le motivazioni della sentenza che capovolge la pronuncia di primo grado. I due imputati, sempre rimasti a piede libero, erano stati accusati di omicidio premeditato aggravato. Nel corso delle indagini morì Michele Diviccaro, padre e marito degli imputati nonché fratello di Maria. Secondo l'originaria accusa il movente sarebbe stato patrimoniale-familiare.
  • Tribunale
  • Omicidio
Altri contenuti a tema
Amministrazione di sostegno, le pratiche e i ricorsi si presenteranno in comune Amministrazione di sostegno, le pratiche e i ricorsi si presenteranno in comune Il protocollo di cooperazione fra Comune di Barletta e Tribunale di Trani avrà durata di tre anni ed è rinnovabile tacitamente
Omicidio Lattanzio, chiesto l'ergastolo per il presunto killer Omicidio Lattanzio, chiesto l'ergastolo per il presunto killer La vittima fu trucidata a Barletta il 15 gennaio del 2019
I legali della ditta Edil Sa.Mi. tranquillizzano: «È un'azienda sana» I legali della ditta Edil Sa.Mi. tranquillizzano: «È un'azienda sana» Le precisazioni dello studio legale della ditta, dopo la misura adottata dal Tribunale di Bari
Mercato della droga a Barletta, richiesti fino a 20 anni di reclusione Mercato della droga a Barletta, richiesti fino a 20 anni di reclusione Queste le pene richieste dal pm antimafia Maralfa per i 24 imputati dell'inchiesta "Nabucodonosor"
Condanna all'ergastolo per l'omicidio avvenuto a Barletta nel 2016 Condanna all'ergastolo per l'omicidio avvenuto a Barletta nel 2016 Il tranese Antonio Rizzi è stato condannato per il delitto che avvenne in una pescheria a Piazza Marina
Omicidio poliziotti a Trieste, da Barletta fiori e un biglietto: «La gente vi è vicina» Omicidio poliziotti a Trieste, da Barletta fiori e un biglietto: «La gente vi è vicina» Un anonimo ha lasciato alcuni fiori ai cancelli del commissariato di Barletta
Processo giudici corrotti, la New Generation chiarisce: «Noi non siamo coinvolti» Processo giudici corrotti, la New Generation chiarisce: «Noi non siamo coinvolti» La nota dei legali dell'azienda
"Giustizia svenduta", disposto rinvio a giudizio per il giudice Nardi "Giustizia svenduta", disposto rinvio a giudizio per il giudice Nardi A processo anche Di Chiaro, Patruno e Zagaria
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.