Dario Damiani
Dario Damiani
Politica

Decreto sostegni bis, il senatore Damiani: «Aiuti a fondo perduto per la ripartenza»

Il senatore di Forza Italia ha illustrato le proposte di Forza Italia

«Tra primo e secondo decreto Sostegni, in totale arriveranno ad imprese e partite Iva circa 25 miliardi. Si tratta di aiuti a fondo perduto per la ripartenza, come fin dall'inizio abbiamo sempre richiesto ai governi, ma soprattutto ad erogazione immediata, poiché si supera il riferimento ai codici Ateco, fondamentali per rimettere in piedi il Paese più rapidamente». A dichiararlo è il senatore barlettano di Forza Italia, Dario Damiani nel corso della presentazione delle proposte migliorative di Forza Italia al decreto Sostegni bis alla quale hanno preso parte anche, tra gli altri, il coordinatore nazionale Antonio Tajani e i presidenti dei gruppi azzurri di Senato e Camera Anna Maria Bernini e Roberto Occhiuto.

«Tutti gli emendamenti di Forza Italia - ha aggiunto il senatore - che sono rimasti in sospeso perché non accolti nel Dl Sostegni 1, verranno ripresentati al dl Sostegni 2. Si tratta di proposte in favore delle imprese e di tutti i comparti che più di altri hanno sofferto in questo periodo e che hanno necessità di rimettersi in piedi. Tanti passi avanti sono stati fatti già nel precedente provvedimento. Forza Italia infatti aveva chiesto tra le altre cose che gli aiuti alle imprese fossero a fondo perduto e venissero erogati in maniera automatica e così è stato.

Le promesse sono state mantenute e continueremo su questa strada. Il nuovo calendario di riaperture programmate definito e approvato grazie al ruolo determinante di Forza Italia ci consentirà di far ripartire il nostro Paese. Si sarebbe potuto fare di più soprattutto per alcune attività alle quali, con il dovuto rispetto delle norme, si poteva dare il via. Ma gradualmente stiamo ricominciando e ora la priorità è rimettere in moto l'economia e dare a tutti la possibilità di riprendere a lavorare».
  • Dario Damiani
Altri contenuti a tema
98 Damiani: «Invierò a Jacobs il francobollo celebrativo di Pietro Mennea» Damiani: «Invierò a Jacobs il francobollo celebrativo di Pietro Mennea» L'intervento del senatore barlettano dopo l'oro olimpico di oggi
Giustizia, Dario Damiani: «A Barletta possibile votare per il referendum» Giustizia, Dario Damiani: «A Barletta possibile votare per il referendum» La nota del senatore di Forza Italia
Lamorgese in visita nella Bat, le parole degli esponenti politici Lamorgese in visita nella Bat, le parole degli esponenti politici Intervengono il presidente Emiliano, i senatori di Barletta Messina, Damiani e Quarto e il consigliere Caracciolo
«Il porto di Barletta necessita di una riqualificazione efficiente» «Il porto di Barletta necessita di una riqualificazione efficiente» La nota del senatore Dario Damiani
Educazione finanziaria a scuola, tra i firmatari anche il barlettano Damiani Educazione finanziaria a scuola, tra i firmatari anche il barlettano Damiani L'obiettivo è elevare il livello di alfabetizzazione nelle discipline economiche
I 18enni potranno eleggere i senatori, cosa ne pensano gli onorevoli di Barletta? I 18enni potranno eleggere i senatori, cosa ne pensano gli onorevoli di Barletta? Plaudono Messina e Quarto mentre Damiani si è astenuto dal voto come i colleghi di Forza Italia
Stadio Puttilli, la replica del senatore Damiani sui lavori Stadio Puttilli, la replica del senatore Damiani sui lavori L’onorevole di Forza Italia risponde al primo cittadino
Stadio Puttilli di Barletta, il senatore Damiani incontra i vertici di Sport e Salute a Roma Stadio Puttilli di Barletta, il senatore Damiani incontra i vertici di Sport e Salute a Roma Si attende la documentazione che dovrà essere approvata dalla giunta comunale
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.