Intervista a Dario Damiani
Intervista a Dario Damiani
Territorio

Danni all'agricoltura, le parole del senatore di Barletta Dario Damiani

«Dopo le gelate e il maltempo, proposto emendamento per agevolazioni alle imprese»

Le gelate invernali avevano già messo in ginocchio l'agricoltura pugliese e la recente ondata di maltempo ha inferto il colpo di grazia al settore. L'urgenza di un intervento normativo a supporto del comparto agrario sarà evidenziata attraverso un emendamento al decreto legge Fiscale, la cui discussione si avvia in Senato lunedì 12 novembre, proposto dai senatori di Forza Italia Dario Damiani e Licia Ronzulli.

Si concretizza così un impegno preso ad agosto scorso in occasione dell'incontro a Palazzo Madama tra i referenti di Confagricoltura regionali e provinciali, i sindaci di Andria e Corato e il ministro per le Politiche agricole Centinaio, promosso proprio dal senatore Damiani. Le stime dei danni alle coltivazioni fra Bari e BAT colpite dal maltempo non lasciano spazio a dubbi: 90 mila ettari devastati e circa 300 milioni di prodotto andato in fumo, oltre a 20 mila posti di lavoro persi. L'emendamento dei senatori Damiani e Ronzulli propone agevolazioni finanziarie per le aziende pugliesi vittime di gelate eccezionali. Un sostegno che consenta alle imprese agricole di riprendere l'attività produttiva, nel limite della dotazione ordinaria finanziaria del Fondo di solidarietà nazionale. Approvato il decreto legge Fiscale, la Regione Puglia avrebbe 60 giorni di tempo per deliberare la proposta di declaratoria di eccezionalità degli eventi meteo.

"Un emendamento di cui potranno beneficiare tutte le imprese agricole del territorio nazionale - precisa il senatore Damiani - che, pertanto, mi auguro venga votato da tutti i colleghi parlamentari. E' una proposta concreta che il settore attende da tempo ma che diventa più che mai necessaria alla luce degli eventi drammatici che hanno colpito il Paese da nord a sud nelle ultime settimane".
  • Dario Damiani
Altri contenuti a tema
Nuovo prestigioso incarico per il senatore di Barletta Dario Damiani Nuovo prestigioso incarico per il senatore di Barletta Dario Damiani Nomina all'interno Commissione parlamentare per il controllo sugli enti di previdenza
Cianci alla Bar.S.A. è una scelta «presa in totale solitudine» secondo Dario Damiani Cianci alla Bar.S.A. è una scelta «presa in totale solitudine» secondo Dario Damiani Critico il senatore di Forza Italia: «Decisione che mi delude politicamente ed umanamente»
Fiera nazionale del carciofo, la nota del senatore Dario Damiani Fiera nazionale del carciofo, la nota del senatore Dario Damiani «Plauso alle amministrazioni che valorizzano le nostre eccellenze»
Stabilimenti balneari, Damiani: «Categoria che merita certezze e sviluppo» Stabilimenti balneari, Damiani: «Categoria che merita certezze e sviluppo» Forza Italia propone una serie di emendamenti pro balneari
Da Barletta l'appello di Dario Damiani per la libera stampa Da Barletta l'appello di Dario Damiani per la libera stampa «Esprimo convinta e totale solidarietà alle giornaliste e ai giornalisti italiani»
Il presidente Berlusconi incontra i vertici regionali di Forza Italia Il presidente Berlusconi incontra i vertici regionali di Forza Italia D'Attis e Damiani: «A breve partiremo con una grande mobilitazione nazionale contro la manovra del governo»
Il senatore di Barletta Dario Damiani è vice commissario di Forza Italia in Puglia Il senatore di Barletta Dario Damiani è vice commissario di Forza Italia in Puglia Il nuovo commissario pugliese invece è l'onorevole Mauro D'Attis
Nota di aggiornamento del DEF, il parere del senatore di Barletta Damiani Nota di aggiornamento del DEF, il parere del senatore di Barletta Damiani «Questo governo ha dimenticato il senso di responsabilità»
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.