Visita medica
Visita medica
Servizi sociali

Da domani rinnovo per le esenzioni ticket per motivi di reddito

Tutti i dettagli per controllare lo stato della propria esenzione

A partire da domani venerdì 1 aprile, le esenzioni del ticket per reddito saranno rinnovate automaticamente per gli aventi diritto. Per verificare se la propria esenzione è stata rinnovata automaticamente o per autocertificare la propria esenzione è possibile utilizzare i servizi on line della Regione Puglia ai quali si accede con Spid o con CNS-TS cliccando qui sulla pagina dedicata.

Il servizio di autocertificazione esenzioni per reddito consente di autocertificare on-line la propria condizione per esercitare il diritto all'esenzione ticket per motivi di reddito per le prestazioni specialistiche e per i farmaci, consentendo di procedere autonomamente e senza doversi recare presso uno sportello ASL.

Il servizio è utile per gli assistiti che ritengono di possedere i requisiti per usufruire dell'esenzione, ma non sono presenti negli elenchi degli esenti forniti annualmente ai medici di base dal Sistema "Tessera Sanitaria" ai sensi del D.M. 11/12/2009.

E' inoltre possibile:
  • gestire on-line le autocertificazioni rese, consentendone la chiusura qualora si verifichi la perdita del diritto ovvero si accerti l'insussistenza dello stesso;
  • visualizzare le condizioni di esenzione per reddito a proprio carico.
Il servizio, offerto dal Sistema TS, è accessibile con credenziali SPID (clicca qui per informazioni sulla procedura da seguire) o con TS-CNS attiva, il cui titolare sia in possesso dei codici PIN e PUK rilasciati dagli sportelli abilitati della propria ASL.

Per poter utilizzare la TS-CNS è inoltre necessario disporre di un lettore di smart card correttamente installato sul proprio computer. Per ulteriori informazioni su come attivare ed usare la TS-CNS clicca qui.

Per accedere al servizio è necessario effettuare in via preliminare la "registrazione" della tessera al Sistema TS. Per ulteriori informazioni consulta la Guida all'Accesso con TS-CNS.

Per informazioni sulla gestione online delle autocertificazioni da reddito consulta il "Manuale d'uso".

In alternativa al servizio online, sarà possibile presentarsi agli sportelli Anagrafe assistiti dei Distretti Socio-Sanitari della Asl Bt.

L'esenzione per reddito riguarda i seguenti codici:
  • E01: esenzione per visite ed esami specialistici. Ne hanno diritto le cittadine e i cittadini di età inferiore a sei anni e superiore a sessantacinque anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito annuo complessivo non superiore a 36.151,98 euro;
  • E02: esenzione per visite ed esami specialistici. Ne hanno diritto le persone disoccupate e i familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito annuo complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico;
  • E03: esenzione per viste ed esami specialistici e per l'acquisto di farmaci. Ne hanno diritto le persone titolari di pensioni sociali e loro familiari a carico;
  • E04: esenzione per viste ed esami specialistici e per l'acquisto di farmaci. Ne hanno diritto le persone titolari di pensioni al minimo di età superiore a sessant'anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito annuo complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico;
  • E94: esenzione totale o parziale per l'acquisto di farmaci. Ne hanno diritto le persone appartenenti a nuclei familiari con reddito annuo complessivo fino a 18.000,00 euro, incrementato di 1.000,00 euro per ogni figlio a carico;
  • E95: esenzione totale o parziale per l'acquisto di farmaci. Ne hanno diritto le persone di età superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito annuo complessivo non superiore a 36.151,98 euro;
  • E96: esenzione totale o parziale per l'acquisto di farmaci. Ne hanno diritto le persone appartenenti a nuclei familiari con reddito annuo fino a 23.000,00 €, incrementato di 1.000,00 € per ogni figlio a carico.
  • Sanità
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Cinema e salute mentale, inizia oggi a Barletta il Festival dei Corti Cinema e salute mentale, inizia oggi a Barletta il Festival dei Corti Ecco il programma delle tre serate
La dg della Asl BT Tiziana Dimatteo eletta coordinatrice regionale FIASO La dg della Asl BT Tiziana Dimatteo eletta coordinatrice regionale FIASO «Manterremo attivo il confronto sia a livello regionale che nazionale»
Asl Bt: presentato oggi il Festival del cortometraggio dedicato alla salute mentale Asl Bt: presentato oggi il Festival del cortometraggio dedicato alla salute mentale Dimatteo: «Una rassegna che annulla le barriere»
Iniziano i corsi di formazione ABA per il trattamento dell'autismo Iniziano i corsi di formazione ABA per il trattamento dell'autismo «È la prima volta intanto che si svolge in maniera così articolata e accurata» dice Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale Asl Bt
Sono 71 gli infermieri neoassunti nell'Asl Bt Sono 71 gli infermieri neoassunti nell'Asl Bt «Tanti giovani tornano a lavorare nella loro provincia e nel territorio in cui sono nati»
Monkeypox, Chironna: «Nessun allarme, ma non bisogna sottovalutarlo» Monkeypox, Chironna: «Nessun allarme, ma non bisogna sottovalutarlo» Intervista con l'infettivologa del Policlinico, e docente di igiene dell'Università di Bari
Un uomo di Barletta ha donato cuore, reni, fegato e cornee Un uomo di Barletta ha donato cuore, reni, fegato e cornee La donazione multiorgano è stata fatta nell'ospedale Bonomo di Andria
Donazione degli organi, un incontro al Polo Universitario di Barletta Donazione degli organi, un incontro al Polo Universitario di Barletta Saranno illustrati i risultati della Asl BT, «nel 2022 siamo giunti già a 12 donazioni multiorgano»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.