Michele Emiliano
Michele Emiliano
Politica

Crisi amministrativa, sfuma il ribaltone. Emiliano incassa il "no" delle opposizioni

Il Governatore: «I consiglieri hanno espresso diniego»

Nemmeno l'intercessione del presidente della Regione Emiliano in persona è riuscita nell'intento di dare una nuova maggioranza politica al sindaco dimissionario Cosimo Cannito, il cui percorso alla guida della città di Barletta sembra essere oramai arrivato al capolinea.

Nel pomeriggio di oggi si è infatti svolta la tanto attesa riunione dei gruppi consiliari di opposizione del Consiglio comunale di Barletta ai quali lo stesso governatore Emiliano si era appellato per intavolare una forma di dialogo con il sindaco Cannito. Alla riunione ha partecipato anche il segretario regionale del Partito Democratico Marco Lacarra.

Un mandato esplorativo, quello di Michele Emiliano, che tuttavia sembrava avere un esito già scontato. Ne è prova l'ennesimo attacco, sferrato questa mattina dal consigliere regionale del Partito Democratico Caracciolo all'indirizzo del primo cittadino in merito alla mancata presentazione della documentazione per l'apertura del centro di raccolta dei rifiuti differenziati.

E infatti tutti i gruppi consiliari di opposizione presenti alla riunione hanno ribadito il loro "no" al ribaltone, complicando ulteriormente la già delicata tenuta dell'amministrazione comunale.

«Ho comunicato al sindaco Cannito di avere rivolto a tutti i gruppi di opposizione del Consiglio comunale di Barletta la sua disponibilità a costruire una nuova maggioranza di centro sinistra che includesse anche il Movimento 5 stelle. Dopo una lunga e approfondita discussione, tutti i gruppi politici presenti hanno espresso il loro diniego a partecipare ad una nuova Amministrazione con diversa maggioranza e hanno confermato la loro intenzione di votare la mozione di sfiducia nei confronti del sindaco» ha fatto sapere, attraverso una nota stampa Michele Emiliano.

Il tempo per ricucire uno strappo dalle dimensioni importanti è in scadenza. E sulla testa di Cannito incombe anche la mozione di sfiducia sottoscritta da ben 18 appartenenti alla massima assise cittadina.
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
9 Barletta si prepara alla nuova sfida elettorale Barletta si prepara alla nuova sfida elettorale La partita tra centrodestra e centrosinistra è ancora aperta. E potrebbe rivelare nuovi colpi scena
Barletta volta pagina. Inizia ora una nuova sfida per la città Barletta volta pagina. Inizia ora una nuova sfida per la città Il commento di Federica Dibenedetto
4 Finisce qui l'epoca Cannito, Barletta sarà commissariata Finisce qui l'epoca Cannito, Barletta sarà commissariata È stata votata con 19 voti la mozione di sfiducia contro il sindaco
Verso la risoluzione per la nuova scuola nel quartiere Patalini Verso la risoluzione per la nuova scuola nel quartiere Patalini Lo annuncia Cannito: «Risolto il cavillo burocratico tra l’ex Provincia Bari e la Provincia Bat che aveva portato al fermo dell’opera pubblica»
26 Dalle dimissioni di Cannito alla mozione di sfiducia. Ecco come la crisi politica è diventata irreversibile Dalle dimissioni di Cannito alla mozione di sfiducia. Ecco come la crisi politica è diventata irreversibile Il commento di Federica Dibenedetto
Tra 24 ore il voto sulla sfiducia, Cannito anticipa i saluti alla città Tra 24 ore il voto sulla sfiducia, Cannito anticipa i saluti alla città Il primo cittadino si rivolge ai barlettani: «Sarete voi a giudicare se ho fatto bene o ho fatto male»
Nuova bufera a Palazzo di Città. Il sindaco Cannito scarica la dirigente Scommegna Nuova bufera a Palazzo di Città. Il sindaco Cannito scarica la dirigente Scommegna Il commento di Federica Dibenedetto
Verso la sfiducia: la politica si prepara già al dopo-Cannito Verso la sfiducia: la politica si prepara già al dopo-Cannito L'esperienza del primo cittadino sembra giunta al capolinea
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.