Rapina Video
Rapina Video
Cronaca

Criminalità, due arresti per rapina a Barletta

Avevano rapinato "MD", inchiodati da un video

In tre, con il volto coperto, il 9 gennaio scorso, sono entrati in un supermercato, hanno urlato che si trattava di una rapina senza annunciare o mostrare armi, hanno sradicato due casse, contenenti oltre 800 euro e sono scappati via a bordo di un'auto, una Golf di colore scuro, parcheggiata per strada.

E' accaduto a Barletta, alla periferia della citta' e la scorsa notte, per questo, due persone sono state arrestate. Si tratta di Daniele Dimonte e Domenico delvecchio, entrami manovali 22enni di Barletta, Dimonte con piccoli precedenti penali. Le ordinanze di custodia cautelare, emesse dal gip del tribunale di Trani Francesco Zecchillo, su richiesta del pm
Luigi Scime', sono state eseguite da agenti del commissariato di polizia che, già la stessa sera della rapina avevano sospettato dei due malfattori, fermati dall'altra parte della citta' in evidente stato di imbarazzo e nervosismo e ai quali avevano sequestrato anche piu' di 300 euro e una maglietta, indossata durante il colpo.

Le riprese delle telecamere interne all'esercizio commerciale e un'impronta su una delle casse portate via e ritrovata alla periferia della citta' hanno fornito le prove necessarie per l'arresto dei due. Le indagini proseguono per identificare il terzo ed altri eventuali complici.
9 fotoRapina all'MD di via Boccaccio
Rapina all'MD di via BoccaccioRapina all'MD di via BoccaccioRapina all'MD di via BoccaccioRapina all'MD di via BoccaccioRapina all'MD di via BoccaccioRapina all'MD di via BoccaccioRapina all'MD di via BoccaccioRapina all'MD di via BoccaccioRapina all'MD di via Boccaccio
Altri album fotografici:
Furto all'MD, conferenza stampa
Furto all'MD, conferenza stampa11 foto
  • Polizia di Stato
  • Rapina
Altri contenuti a tema
Presentati nel chiostro di Palazzo di Città ad Andria i 65 neo agenti di PS assegnati alla Questura Presentati nel chiostro di Palazzo di Città ad Andria i 65 neo agenti di PS assegnati alla Questura Il Questore Fabbrocini ha presentato il nuovo personale: "Un dono per questo territorio"
Arrivo nuovi poliziotti nella Bat, Sap: "Siamo a metà dell'opera, ma nascono altri problemi!" Arrivo nuovi poliziotti nella Bat, Sap: "Siamo a metà dell'opera, ma nascono altri problemi!" La nota del Segretario della Bat, Vito Giordano: "Nuovi spazi per gli uffici e mancanza di alloggi per i nuovi arrivati"
Auto rubate nella Bat e trasportate nel cerignolano: 26 arresti della Polizia di Stato Auto rubate nella Bat e trasportate nel cerignolano: 26 arresti della Polizia di Stato Nel mirino dell'operazione ben 45 furti di auto di grossa cilindrata per un valore complessivo di circa 1.500.000 euro
Oltre 30 i soggetti arrestati e denunciati per furto, ricettazione e riciclaggio di autovettura Oltre 30 i soggetti arrestati e denunciati per furto, ricettazione e riciclaggio di autovettura I dettagli saranno resi noti stamattina, in conferenza stampa, presso la Procura della Repubblica di Trani
3 Molestie sessuali in treno a Barletta, in carcere extracomunitario Molestie sessuali in treno a Barletta, in carcere extracomunitario Operazione della polizia di Stato
1 Barletta, la polizia di Stato salva la vita ad un uomo ed arresta il suo aggressore Barletta, la polizia di Stato salva la vita ad un uomo ed arresta il suo aggressore I fatti risalgono allo scorso maggio
Minacciava i passanti con coltello da cucina a Barletta: arrestato 32enne algerino Minacciava i passanti con coltello da cucina a Barletta: arrestato 32enne algerino L'operazione è stata condotta dagli agenti delle volanti del commissariato
Palpeggia una undicenne all’uscita di scuola, arrestato settantaduenne Palpeggia una undicenne all’uscita di scuola, arrestato settantaduenne Intervento della Polizia di Stato
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.