Liceo Cafiero
Liceo Cafiero
Cronaca

Covid-19, a Barletta positivo uno studente del Liceo Scientifico

Tampone positivo anche per un'insegnante della "Girondi". Il sindaco Cannito ha fissato una riunione di Giunta urgente per discutere dell'emergenza

A quattro giorni dall'inizio delle lezioni per gli studenti del Liceo Scientifico "C. Cafiero" di Barletta, si registra un primo caso di positività al Covid-19.

Si tratterebbe di un ragazzo dell'ultimo anno che ha frequentato la scuola fino a martedì 22 settembre, quindi nei primi due giorni dall'inizio delle lezioni. Nelle scorse ore l'esito del tampone, al quale è stato sottoposto, ha confermato la positività al virus. È stata immediatamente disposta la quarantena dell'intera classe, così come previsto dalle linee guida ministeriali.

Un gruppo di ragazzi di una classe quarta del "Cafiero", inoltre, sarebbe entrato in contatto con un positivo prima dell'inizio delle lezioni. Il gruppo di studenti, quindi, si è sottoposto a quarantena fiduciaria ancor prima del rientro a scuola evitando così ogni rischio per i propri compagni di classe.

Nelle ultime ore si registra un caso di positività anche alla scuola "Girondi". Sarebbe risultata positiva al tampone, infatti, una maestra dell'istituto che oggi, giorno di riapertura della scuola, non ha preso parte all'inizio delle lezioni. In via precauzionale sarà sottoposto a tampone tutto il personale docente con il quale l'insegnante è entrata in contatto negli scorsi giorni.

Intanto, il sindaco Cosimo Cannito ha fissato per le ore 12:00 di oggi una riunione urgente con l'intera Giunta comunale per discutere dell'emergenza.
  • Scuola
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

930 contenuti
Altri contenuti a tema
Covid, scuola e trasporto pubblico in Puglia. Emiliano: «Al lavoro per decongestionare le linee» Covid, scuola e trasporto pubblico in Puglia. Emiliano: «Al lavoro per decongestionare le linee» Riunione in Regione convocata per domani
Nella Bat un nuovo decesso per Covid-19 e altri 31 casi positivi Nella Bat un nuovo decesso per Covid-19 e altri 31 casi positivi Sono 321 i contagi registrati in Puglia nelle ultime 24 ore
1 Refezione scolastica a Barletta: necessario iscriversi per chi intende usufruire del servizio Refezione scolastica a Barletta: necessario iscriversi per chi intende usufruire del servizio È essenziale che il dato e il numero dei bambini iscritti sia noto per evitare disservizi
1 Covid-19, i sindaci potranno chiudere strade e piazze a rischio assembramento alle 21 Covid-19, i sindaci potranno chiudere strade e piazze a rischio assembramento alle 21 Le nuove misure per l’emergenza: la scuola continua in presenza, ma le palestre devono adeguarsi per non chiudere
Emergenza Covid, confronto tra Regioni e Governo: «No a restrizioni per parrucchieri e palestre» Emergenza Covid, confronto tra Regioni e Governo: «No a restrizioni per parrucchieri e palestre» Il presidente della Regione Puglia fa il punto dopo l'incontro con i rappresentanti di Governo
Un decesso per Covid-19 nella Bat. Sono 301 i nuovi positivi in Puglia Un decesso per Covid-19 nella Bat. Sono 301 i nuovi positivi in Puglia Si registrano altri 30 contagi nella provincia di Barletta-Andria-Trani
4 L'invito dei commercianti di Barletta: «Anticipiamo la chiusura serale per aiutare la ristorazione» L'invito dei commercianti di Barletta: «Anticipiamo la chiusura serale per aiutare la ristorazione» Un «circolo virtuoso dell'economia locale» per consentire ai consumatori di frequentare bar, ristoranti e pizzerie
Covid-19, nuovo picco di contagi in Puglia con altri 350 casi positivi Covid-19, nuovo picco di contagi in Puglia con altri 350 casi positivi Nella provincia Bat si registrano 21 casi nelle ultime 24 ore
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.